smartwatch-nokia-1100

Uno YouTuber ha trasformato un Nokia 1100 in uno smartwatch (funzionante!) (video)

Vezio Ceniccola

Ormai di smartwatch in giro se ne vedono sempre di più, di tutte le forme e le dimensioni, ma siamo sicuri che uno così non l’avevate ancora mai visto.

Lo YouTuber Daniel Davis ha ben pensato di costrursi da solo il proprio orologio intelligente, riciclando un vecchio Nokia 1100 e creando una specie di Frankenstein degli smartwatch. Che però, incredibilmente, funziona davvero!

Per realizzare questo prodigio della tecnica, Daniel ha utilizzato il piccolo schermo in bianco e nero e il motorino di vibrazione del cellulare collegandoli su una scheda Arduino, aggiungendo poi un modulo Bluetooth ed una batteria da 3,7 V ed incastrando il tutto in un corpo realizzato con una stampante 3D.

LEGGI ANCHE: Lo smartwatch modulare BLOCKS è stato certificato (e fotografato) negli Stati Uniti

Il dispositivo, non certo bello da vedere, si collega con il bluetooth ai moderni smartphone e vibra alla ricezione delle chiamate e delle notifiche. Proprio come farebbe uno smartwacth vero.

Se possedete ancora un Nokia 1100 e anche voi volete cimentarvi in quest’impresa, il buon Daniel ha realizzato una serie di video (che trovate a fine articolo) descrivendo ogni passaggio del suo progetto. Oppure, se preferite evitare tanto sbattimento, potete sempre affidarvi ai nostri consigli e comprare uno smartwatch già pronto da indossare.

Via: The Verge
  • Ema

    Ahahahah

  • Ale2

    Tinkernut è il migliore.
    Ho provato a replicare l’impresa, ma credo di aver fuso il display mentre saldavo quei pin minuscoli 😛
    Notizia freschissima, comunque…

  • ruggio81
  • Tedebus

    Display, Arduino, Bluetooth… Praticamente un progettino di quelli che si fanno all’industriale. Tanto clamore per così poco…

  • LucaFrance Traverso

    tutti a sentenziare….intanto lui lo ha fatto.

  • SuperPapone

    Un plauso all’inventiva e all’ingegno, io non sarei stato capace, però tanto lavoro per un risultato mediocre secondo me non ne vale la pena. E’ enorme, scomodo e antiestetico, non lo metterei al polso mai e poi mai, in più ci sono alternative molto economiche, perché non credo che sia costato pochissimo realizzarlo.

  • Patri

    Proprio bravo invece. nulla da criticare. solo il fatto di esserci riuscito è un traguardo.