Microsoft Continuum - 10

Windows 10 Redstone 2 porterà il multi-window su Continuum

Giuseppe Tripodi

Continuum è senza dubbio uno degli aspetti più apprezzati di Windows 10 Mobile: questa funzione permette agli utenti di utilizzare le app installate sullo smartphone su monitor esterni, con tastiera e mouse e, soprattutto, con interfaccia desktop.

Ma, per ora, la grande limitazione di Continuum risiede nell’obbligo di utilizzare solo un’app alla volta, necessariamente a schermo intero: tuttavia, non sarà sempre così.

Tra le novità che verranno incluse nell’atteso aggiornamento Redstone 2, infatti, c’è anche il supporto al multi-window su Continuum: nell’utilizzare le app smartphone su desktop, l’utente avrà la possibilità di ridimensionarle, spostare le finestre lungo lo schermo ed utilizzare più app contemporaneamente.

LEGGI ANCHE: Quali novità porterà Redstone 2?

Inoltre, rimanendo in tema continuum, l’update permetterà anche di personalizzare il menu Start indipendentemente dalla schermata Start dello smartphone (attualmente Continuum replica solo la schermata Start sul monitor), la possibilità di bloccare lo schermo del dispositivo durante l’utilizzo e la grande comodità di accoppiare lo smartphone ad una dock wireless senza neanche dover tirare fuori il dispositivo dalla tasca, grazie a funzioni basate sulla prossimità.

L’aggiornamento ufficiale a Redstone 2 non sarà rilasciato fino ad aprile 2017, ma ovviamente i membri iscritti al programma Windows Insider potranno provare in anteprima delle build di test.

Via: LiliputingFonte: NeoWin