iPhone 5s tasto home

Il prossimo iPhone potrebbe avere un sensore di impronte come quello di Xiaomi Mi5s

Giuseppe Tripodi

Non è passato neanche un mese dal lancio di iPhone 7, ma si inizia già a fantasticare sul prossimo modello, più o meno. Quello su cui siamo più o meno sicuri a proposito dello smartphone che Apple presenterà il prossimo anno, è che sarà un modello rivoluzionario: il 2017 sarà il decimo anniversario di iPhone e, per questo motivo, ci si aspetta grossi cambiamenti, anche nel design.

Un’importante novità dal punto di estetico potrebbe essere l‘inclusione del tasto Home nel vetro: è una possibilità di cui si parlava già da tempo e, considerando che già con iPhone 7 è stato eliminato il pulsante fisico, è plausibile che Apple voglia renderlo un tutt’uno con lo schermo, puntando ad un design più ricercato.

Per ottenere un effetto simile e mantenere il Touch ID, Apple dovrà utilizzare un sensore di impronte ad ultrasuoni, proprio come quello incluso da Xiaomi nel suo nuovo Mi5s.

LEGIG ANCHE: Xiaomi Mi5s e Mi5s Plus ufficiali: caratteristiche e prezzo

Si tratta di una nuova tipologia di sensore, che non ha alcuna parte esposta all’esterno e che può funzionare da sotto il vetro; se volete farvi un’idea in merito, potete dare un’occhiata al video qui sotto (il filmato è in cinese e purtroppo senza sottotitoli, ma potete vederlo in azione dal minuto 1.25).

Via: 9to5Mac
  • Psyco98

    Ovviamente lo avranno inventato loro, e Qualcomm che ne parla da anni e Xiaomi che l’ha già implementato non sono mai esistite.

    • ILCONDOTTIERO

      Sai quante cose ha inventato Nokia/Microsoft e l’ultimo arrivato ha preso gli onori della storia ? E’ risaputo , quindi la spacceranno come una novità loro come sempre . Fanno leva sull’ottimo marketing dove Iphone sono i numeri uno dove tutti in quel campo dovrebbero imparare . Con questo non voglio dire che Iphone non ha mai prodotte idee della farina del suo sacco ci mancherebbe.