BlackBerry non produrrà più smartphone

Giuseppe Tripodi - Ma questo non vuol dire che non vedrete più dispositivi con il marchio BlackBerry

BlackBerry ha pubblicato oggi i risultati finanziari dell’ultimo trimestre ma, soprattutto, ha annunciato ufficialmente che non produrrà più smartphone.

La compagnia della mora dice addio alla divisione hardware e, dopo tutto, non c’è molto di cui sorprendersi, dato che John Chen lo aveva già annunciato. Il CEO della società, infatti, all’inizio di quest’anno aveva comunicato che se BlackBerry non avesse guadagnato dall’hardware, avrebbe smesso di produrre smartphone.

Considerando che la divisione Mobility Solutions ha perso 8 milioni di dollari in quest’ultimo trimestre, Chen ha rispettato quanto annunciato e deciso che la compagnia non realizzerà più dispositivi mobili.

Tuttavia, il nome non scomparirà: il brand BlackBerry sarà comunque utilizzato per smartphone che saranno venduti dalla società, con la differenza che non sarà effettivamente BlackBerry a realizzarli.

LEGGI ANCHE: BlackBerry vi invita a “danzare” con gli ultimi aggiornamenti delle sue app Android

D’altronde, non si può dire che si tratti di una decisione inaspettata, anche considerando che l’ultimo dispositivo di BlackBerry, il DTEK 50, è un rebrand di un prodotto già distribuito da Alcatel e realizzato da TCL. In particolare, la società ha già annunciato di aver concesso il proprio marchio ad una società che realizzerà e venderà smartphone BlackBerry in Indonesia.

La società della mora continuerà a concentrarsi sul software: la maggior parte delle app realizzate dall’azienda sono ormai disponibili sul Play Store e e la piattaforma QNX continuerà a crescere. Tuttavia, non è ben chiaro che fine farà BlackBerry 10 OS, ed è probabile che venga dismesso: sembra che il futuro della società risieda in servizi ed app Android.

Via: EngadgetFonte: BlackBerry