Pokémon GO

Pokémon GO: una piccola, interessante novità nei combattimenti (video)

Giorgio Palmieri La strada per un degno sistema di combattimento in Pokémon GO è lunga, ma Niantic sembra aver preso la faccenda sul serio.

Non è la prima volta che Niantic include migliorie nelle patch di Pokémon GO senza però aggiungerle al changelog. L’ultima arrivata, che porta il gioco alla versione 0.39.1, nasconde al suo interno una novità che farà la gioia degli allenatori amanti delle palestre.

Il cambiamento infatti è rivolto proprio al sistema di combattimento che, di fatto, dovrebbe rendere le battaglie meno caotiche e leggermente più strategiche. È stato infatti introdotto il concetto di buffering: con questa meccanica, potrete concatenare due azioni, dagli attacchi alla schivata, senza attendere che il Pokémon completi l’animazione, per poi fargliele eseguire una dopo l’altra.

LEGGI ANCHE: Scambi in Pokémon GO

Ciò significa che il tap ossessivo a schermo potrebbe non essere più la sola e unica tattica per stanare gli avversari. A parte gli scherzi, la motivazione del cambiamento pare essere nel desiderio di migliorare le battaglie sia da un punto di vista prettamente ludico, che nel tempo di risposta tra il client e il server.

Avete notato anche voi questo miglioramento? In ogni caso, in calce, è disponibile un video, realizzato dal canale Youtube Trainer Tips, che spiega per filo e per segno la meccanica appena introdotta.

  • matteo masi

    mmmmhhh..mi sembra solo più complicato XD

    • Beh, un sistema di combattimento per essere più profondo dev’essere anche più complicato.

      • matteo masi

        bah..non è che abbiano aggiunto tutta sta profondità è..
        se introducessero qualche elemento serio di combattimento a turni potrebbe essere già qualcosa di più interessante..così, bah..