Free Mobile punta alto: Iliad vuole il 15% del mercato

Giuseppe Tripodi

La fusione tra 3 e Wind è cosa fatta e si concretizzerà nei prossimi mesi, pare già entro la fine dell’anno. Dall’unione dei due operatori, in Italia resterà un posto vacante che verrà occupato da Free Mobile, operatore della società francese Iliad che va molto bene nella sua terra natia.

Xavier Niel, fondatore dell’azienda francese, sembra voler puntare molto in alto: secondo Bloomberg, infatti, Iliad punterebbe ad una quota di mercato compresa tra i 10% e il 15%.

LEGGI ANCHE: Fusione 3 – Wind: cosa cambia per gli utenti?

Per riuscire nell’impresa, la compagnia spingerà molto sulle venite online, che vanno molto bene in Francia. Inoltre, secondo i manager della società, Free Moile sarà i grado di offrire prezzi più bassi dei gestori già attivi in Italia: proprio grazie ai costi competitivi, in Francia l’operatore è riuscito ad ottenere il 17% dell’utenza.

Il mercato italiano della telefonia mobile vale circa 30 miliardi di euro all’anno: staremo a vedere quale sarà la strategia commerciale di Free Mobile, che potrebbe arrivare nel nostro paese già dalla prossima estate.

Via: Mondo3Fonte: Bloomberg