logo 3 italia final

Rincari per 3 Italia: aumentano i prezzi di cambio offerta, conversione e portabilità interna

Andrea Centorrino

Sembrerebbe che a partire dal prossimo lunedì, ovvero il 12 settembre, 3 Italia aumenterà i prezzi per il cambio offerta, la conversione e la portabilità interna.

Per il cambio offerta (abbonamento->abbonamento solo SIM, ricaricabile->ricaricabile senza impegno, abbonamento internet->abbonamento internet), qualunque essa sia, dalla prossima settimana verrà richiesto un contributo di 35 euro.

Stesso prezzo per le conversioni (ricaricabile->abbonamento solo SIM, abbonamento->ricaricabile senza impegno), anche qui qualunque sia il tipo di offerta di partenza. Gli altri tipi di cambio di offerta o conversione non dovrebbero subire aumenti.

LEGGI ANCHE: TIM Gold GO in esclusiva per clienti 3 Italia

35 euro sarà anche il nuovo prezzo della portabilità interna (nei casi in cui sarà possibile farla). La notizia è pressoché certa, ma prima di fasciarsi la testa è bene aspettare comunicazione ufficiale di 3 Italia.

Fonte: Mondo3
  • kpkappa

    Son curioso di vedere i casini che scaturiranno con la fusione quando elimineranno un terzo dei negozi.

    • Gian

      per quale motivo dovrebbero, a tuo dire, eliminare un terzo dei negozi?

      • kpkappa

        Ci sono un’infinità di negozi Wind e h3g vicini. Finché si fanno concorrenza hanno senso, mancando questa componente perdono il senso d’esistere (anche legalmente). Appena andranno in scadenza i contratti di franchising ne chiuderanno molti, così da rendere la rete più snella e abbassare le provvigioni.

        • ottima spiegazione

        • In effetti ci sono un sacco di negozi wind/ tre a due passi di distanza.

        • Gian

          La concorrenza resta perchè 3 e wind sono brand diversi e non c’è ragione alcuna di unirli. Hanno clienti diversi e, di conseguenza negozi diversi. Non è detto che sia esattamente come dici tu, basti pensare che oggi sia tim, con Noverca, che vodafone, si stanno attrezzando per creare un secondo marchio. Probabilmente dei tagli ci saranno ma non é detto che siano sulla forza vendita visto che la concorrenza interna non ci sarà grazie ad offerte mirate a clientele differenti.

          • kpkappa

            Se non fai tagli sulla forza vendita che drena il 50% degli utili…su cosa li fai?

          • Gian

            Li fai altrove… ottima spiegazione quindi non direi @alex microsmetica. Se hai brand diversi hai clienti diversi, lo si vede anche dalle pubblicità dei 2 marchi, da una parte champagne, feste in piscina ecc dall’altra i pirati…… non puoi eliminare un marchio e tutti i negozi con un colpo di spazzola. Ci sarà una selezione naturale sicuramente ma fino a che ci son 2 marchi, cosa probabile per tutto il 2017 e forse oltre, direi che i tagli verranno fatti sul personale in eccesso non sulla forza vendita che in tutte le aziende è quella che porta utili quindi non tagliata ma selezionata. Sicuro non vederemo più paesi con 2 negozi 3 e 2 negozi wind ma probabilmente ne resteranno 2 o verosimilmente 3.

          • kpkappa

            Selezionare = tagliare.
            Se da 4 ne restano 2 o 3 il taglio è del 25/50%, la fusione viene fatta principalmente per questo motivo.

          • Gian

            selezionare = tenere chi lavora e crea profitto. Posso avere 10 negozi e di questi solo 4 creano profitto gli altri sono un costo. Il taglio in questo caso non é al ribasso ma a vantaggio dell’azienda. Tradotto, chi lavora bene non ha da temere mentre chi non lavora… Come dovrebbe essere in tutte le aziende la selezione avviene naturalmente. La forza vendita è quella che deve creare profitti e non costi. Da agente di commercio lo so bene e qui il ragionamento che faranno sarà molto semplicemente quello. Chi non lavorerà chiuderà da se. Ricorda che manterranno i 2 marchi con offerte differenti per clienti differenti quindi i negozi che verranno chiusi saranno quelli che probabilmente già oggi faticano a star in piedi.

          • kpkappa

            Non so chi taglieranno. So che taglieranno, perché è quello il focus della fusione.

          • Gian

            Secondo me il focus non può esser “i tagli” ma il mercato, per ovvia conseguenza i gudagni. La fusione porta a wind il vantaggio di recuperare soldi e chiudere i debiti e a 3, che era l’unica azienda telefonica italiana in salute, la rete 2g che avrà finalemente di proprietà senza più pagare il roaming a tim. Lo scopo della fusione è quello di esser l’azienda leader nella telefonia italiana. Quanto meno per numero di clienti…

  • Adriano

    Sempre più contento di avere mollato la3 prima di tutti questi rincari assurdi…

    • Alessandro Virgilio

      Sono per quelli che vogliono passare a tre…

      • Adriano

        Si lo so, ma ci sono state anche rimodulazioni al vecchio piano che avevo…poi altri ritocchi alla card del cinema…da li ho capito che non era più aria…

        • mr.Bit

          Comunque il costo del passaggio te lo restituiscono in credito… Quindi amen.

          Ps: accertato oggi

          • Gian

            Il costo del passaggio da un altro operatore a 3 non esiste, Una sim costa 5€ il resto é ricarica che può esser anche da 10€ non per forza da 20 o da 30€. Dipende da dove vai a far la sim… sconsigliatissimi i centri commerciali dove di solito si hanno le operazioni più truffaldine da parte dei vari operatori. Sempre preferire il negozio sotto casa, quello di paese.

      • Gian

        sono costi di cambio del piano tariffario non per passare da altro operatore a tre. Sono costi che ci sono in tutti gli operatori quando si arriva a fine contratto chiaro è che se paghi 15€ al mese un piano con minuti illimitati e 30gb da qualche parte l’operatore deve pur pagare. Il commento sulla card del cinema cambiata non lo comprendo… cioè hai cambiato operatore #Adriano perchè ti hanno cambiato un regalo che altri operatori neanche fanno.
        3 Regala a tutti i clienti con appoggio sul conto un ingresso al cinema a settimana quindi circa 8,50€ a settimana francamente io ne sono felice indipendentemente da tessera color oro, blu, rossa o nera… Gli altri operatori non mi regalano oltre 400€ all’anno. Se anche dovessi pagar il cambio piano, premesso che ci sono escamotage per non pagarlo, alla fine ci guadagni lo stesso se sfrutti per esempio la tessera del cinema o la kasko se si rompe il telefono…

    • Che senso ha poi cambiare ora, tra qualche mese ci sarà un altro operatore (Free Mobile con offerte molto allettanti) e gli orrori di Tre saranno solo un ricordo 😉

  • Yojimbo

    Non per dire ma se passo alla wind e pago 10 euro per poi riportarto alla tre ne pago altri 5. Il senso?

    • Gian

      se passi a poste paghi 5€ e se torni indietro dopo 60 giorni no pensieri 😉
      Attivi offerta nuova e prendi il telefono e dopo 60 giorni ci metti sopra il numero