iPhone 7 final 5

Apple non svelerà più quanti iPhone ha venduto nel primo weekend

Giuseppe Tripodi

A giudicare dai commenti che hanno seguito la presentazione di iPhone 7 e iPhone 7 Plus, i due smartphone della mela hanno convinto abbastanza gli utenti, nonostante la tanto criticata assenza del jack audio.

Come abbiamo anticipato, domani saranno aperte le pre-vendite di iPhone 7 e venerdì prossimo inizieranno le vendite vere e proprie, anche in Italia. Solitamente, alle file davanti gli Apple Store e le foto su Twitter dei primi acquirenti entusiasti, seguivano le cifre della società di Cupertino, che svelava quanti iPhone sono stati venduti nel primo weekend: ma questo non succederà più, né quest’anno né in futuro.

Lo ha confermato la stessa Apple, sostenendo che iPhone 7 sarà sold out e che, per questo motivo, non rivelerà più il numero di dispositivi venduti, non ritenendolo una cifra indicativa.

LEGGI ANCHE: iPhone 7 e 7 Plus ufficiali: tutto quello che volete sapere

In realtà, c’è anche chi sottolinea che questa mossa sarebbe probabilmente legata al lento declino delle vendite: per la prima volta nella storia, quest’anno sono stati venduti meno iPhone che negli anni precedenti e c’è chi suggerisce che la volontà di Apple di non svelare i numeri iniziali sia legata all’impossibilità di battere ogni record, come avveniva puntualmente di anno in anno.

In ogni caso, non c’è di che preoccuparsi: iPhone 7 ha già ricevuto buone critiche dalla stampa estera che ha avuto modo di provarlo velocemente e, con ogni probabilità, venderà benissimo anche quest’anno (solo, magari, non riuscirà a tirarsi dietro titoloni battendo i traguardi degli anni passati).

Via: TheVerge