iris-scan-1

Apple potrebbe in futuro sostituire il TouchID con uno scanner dell’iride

Massimo Maiorano

Apple iPhone 7 non è ancora stato ufficializzato, eppure ci troviamo oggi a trattare alcune indiscrezioni già circolanti circa l’iPhone che vedrà la luce nel 2017.

Secondo quanto trapelato, Xintec, affiliata taiwanese di Apple che durante il 2017 dovrebbe avviare la produzione di massa di scanner dell’iride, avrebbe ricevuto un aumento di richieste prodotto. Se le indiscrezioni circa la rimozione del tasto Home si rivelassero veritiere, si potrebbe quasi confermare l’intenzione di Apple di passare allo scanner dell’iride come sistema di autenticazione. Oppure, Apple potrebbe semplicemente piazzare a bordo entrambe le tecnologie, per una sicurezza base ed una più approfondita.

LEGGI ANCHE: Apple vuole catturare i ladri di iPhone tramite le impronte digitali

Trattandosi di ipotesi relative ad un prodotto di cui ancora non si conosce il predecessore, consigliamo di prendere il tutto con estrema cautela. Quale sistema di autenticazione vorreste sull’iPhone del 2017? 

Via: TheNextWeb