Guardian Circle (1)

Guardian Circle: l’app che vi fa sentire al sicuro in situazioni di emergenza (foto)

Leonardo Banchi

Quando capita di trovarsi in una situazione di pericolo, più o meno grave, la reazione più spontanea è sempre quella di cercare aiuto, e il telefono che tutti abbiamo in tasca può naturalmente essere un grande amico a cui affidarsi.

Purtroppo, la classica telefonata non è uno strumento affidabile come vorremmo: può capitare di non trovare nessuno dall’altro capo del telefono, perdendo tempo prezioso, e comunicare la propria posizione non è mai facile quando è il panico a farla da padrone. Grazie a Guardian Circle, però, questi problemi potrebbero essere facilmente superati.

Una cerchia di guardiani sempre pronta

Guardian Circle è un’applicazione con uno scopo molto semplice: aiutare le persone in situazioni di pericolo. Che siate minacciati da una persona, o più semplicemente smarriti nel bosco o appena usciti da un incidente d’auto, quest’app vi permetterà di chiedere aiuto comunicando la vostra posizione ad una cerchia di persone fidate semplicemente con un tocco.

LEGGI ANCHE: Sicuri con un’app: Circle of 6

L’applicazione si basa infatti sulla creazione di una “Guardian Circle”, una cerchia di persone disposte a rispondere all’appello in caso di necessità: quando aprendo l’app creerete un allarme, queste riceveranno infatti una notifica, e si troveranno a partecipare ad una chat di gruppo nella quale vengono mostrate le posizioni della persona in pericolo e di tutti i partecipanti, così da poter pianificare i soccorsi nel modo più efficiente possibile.

Anche se l’idea è davvero ottima, l’app ha purtroppo alcuni punti deboli, a partire proprio dal fatto che chiunque, anche solo per assistere qualcuno, dovrà registrarsi al servizio, avere l’applicazione installata e una connessione ad internet attiva: la presenza anche di un avviso via SMS avrebbe probabilmente potuto rafforzare il sistema. In secondo luogo, essa dovrebbe forse arricchirsi di un widget che permetta di velocizzare la creazione di un allarme: in una situazione di emergenza dover aprire l’app, creare un alert, selezionarne l’urgenza e magari anche aggiungere un messaggio è una sequenza di azioni troppo lunga per poter essere davvero efficace.

Download gratuito

Nonostante questi limiti di giovinezza, Guardian Circle è certamente un’app che può fare la differenza in moltissime situazioni. Se da domani volete uscire di casa più sicuri, quindi, potete scaricarla sul vostro smartphone Android o iOS cliccando sul badge per il download gratuito che trovate a seguire.

Google Play Badge

App Store badge

  • Fa anche le preghiere?

    • Marion Cobretti

      no ma impreca al posto tuo…puoi scegliere
      “oh, merd…”
      “oh, caz…”
      le bestemmie sono dlc a pagamento