Samsung Gear S3 IFA 2016 - 11

Gear S3 non punta a sostituire i precedenti indossabili Samsung

Massimo Maiorano

Pensate che l’arrivo di Samsung Gear S3 scalzerà dagli scaffali i precedenti wearable prodotti dall’azienda? Non sarà così: il nuovo smartwatch Samsung sarà infatti venduto insieme a Gear S2 / Classic e a Gear Fit 2.

I vari modelli, infatti, sono tutti considerati elementi indispensabili dell’ecosistema indossabili Samsung, poiché rivolti a differente pubblico. I possessori e gli interessati all’acquisto di Samsung Gear S2 non saranno poi invogliati a cambiare dispositivo: lo stesso, infatti, riceverà entro fine anno un aggiornamento di sistema, utile a portare a bordo le nuove funzionalità di Gear S3, e forse un taglio dei prezzi pari a 50/100 dollari.

LEGGI ANCHE: La nostra anteprima di Samsung Gear S3 da IFA 2016

Avete assistito alla presentazione di Samsung Gear S3? Pensate di portarvi a casa questo nuovissimo wearable o punterete in un’altra direzione?

Via: AndroidCentral
  • Dylan Garcia Villarreal

    Mi piace come a ragionato Samsung questa volta. Con i telefoni Samsung e totalmente diverso, gli aggiornamenti per il software non sono assicurati a tutti i dispositivi e questo esclude gran parte dei clienti che hanno scelto Samsung e per avere tutti questi vantaggi sono solo i telefoni top di gamma a poterli avere. Ragionando così l’ecosistema Tizen andrà forte.