pogo-screens

L’app non ufficiale di Pokémon GO per Windows 10 Mobile riceve un ricco aggiornamento

Massimo Maiorano -

L’applicazione non ufficiale PoGo-UWP per Windows 10 Mobile ha ricevuto un aggiornamento, portandosi al numero versione 1.0.29 ed introducendo un sacco di nuove funzioni.

Scopriamo dunque il ricco changelog di PoGo-UWP 1.0.29 per Windows 10 Mobile:

  • aggiunta Borsa
  • aggiunto Pokédex
  • aggiunto Risparmio energetico
  • aggiunta notifica di aumento livello
  • aggiunta notifica di schiusa Uovo
  • aggiunte nuove traduzioni
  • possibilità di copia del file .appxbundle sul dispositivo ed installazione mediante gestore file
  • gli sviluppatori ora possono disabilitare il gioco se questo non funziona a dovere dopo un aggiornamento
  • migliorato gestione rete
  • migliorata interfaccia utente
  • resi più utili i messaggi dell’applicazione
  • corretti vari bug relativi alle catture
  • corretto bug che causava invio di dati errati al server
  • ulteriori correzioni di bug.

Gli interessati potranno ottenere l’applicazione e relative istruzioni di installazione su Github, a questo indirizzo. Quanti di voi utilizzano PoGo-UWP 1.0.29 sui propri dispositivi Windows 10 Mobile?

  • Raffaele Velotti

    Una catena di certificati è stata elaborata ma è terminata in un certificato radice che non è attendibile (0x800B0109)

    Perché questo errore? grazie.

  • ILCONDOTTIERO

    Questa app non ufficiale Sentendo chi la scaricata su Windows mobile 10 so che hanno fatto un gran lavoro questi sviluppatori e ne va un gran plauso ed il merito sicuramente. A qualche giocatore assiduo che giocava molte ore nella giornata é capitato che li bannavano l’account quelli della app ufficiale. Sinceramente gli sviluppatori di Pokemon Go ufficiale hanno tirato su talmente tanti soldi da ripagarsi 20 anni della loro attività con un solo gioco e sono stati dei geni a capire il momento giusto per farlo . Questa é anche la dimostrazione che le app su Windows mobile 10 si possono fare tranquillamente e sono solo schuse degli sviluppatori quando dicono che ci sono solo costi , perché visto l’ecosistema universale su Windows 10 creato appositamente non hanno più alibi e mi fa ridere quando fanno certe affermazioni. Aggiungo giustamente quando un utente compra uno Smartphone vuole tutte le app ed é palese che se mancano la scelta ricade su altro e non abbiamo scoperto l’acqua calda .