Word Flow

Microsoft imita Google e include la ricerca nella sua tastiera iOS

Giuseppe Tripodi

Lo scorso aprile Microsoft ha lanciato la sua tastiera per iOS, chiamata Word Flow. Questa tastiera spiccava per l’interessante modalità ad una mano ed altre funzionalità ma, dato che non è mai arrivata in Italia, difficilmente avrà lasciato il segno nei vostri cuori.

Al contrario, moltissimi utenti si sono innamorati di Gboard, la tastiera Google per iPhone che integra al suo interno il motore di ricerca di BigG, permettendo di cercare facilmente immagini, informazioni, GIF e quant’altro.

LEGGI ANCHE: Gboard è ora disponibile in italia

Sembra che Microsoft si sia ispirato proprio a quest’ultima per il suo recente aggiornamento di Word Flow, che integra la possibilità di includere emoji e altri risultati di ricerca da Bing, in maniera simile a quanto avviene per la controparte Google.

Per dovere di cronaca, ricordiamo che all’inizio dell’anno Microsoft ha acquisito SwiftKey, portando dalla sua quella che era probabilmente la miglior tastiera per iPhone. In  ogni caso Word Flow continua a non essere disponibile per l’Italia, quindi per il momento non avete motivo di crucciarvi per la scelta.

Via: TheVerge