app iphone feed reader

5 app iPhone per… leggere i feed

Giuseppe Tripodi

Ci sono molti modi per tenersi aggiornati su quel che accade nel mondo, ma se seguite parecchi siti di informazione c’è una buona possibilità che anche voi vi affidiate ai feed RSS per ricevere quotidianamente un buon carico di articoli.

E se invece del giornale avete un iPhone, questo articolo fa al caso vostro: abbiamo selezionato cinque tra le migliori app per seguire i vostri siti preferiti e questi sono i miglior feed reader per iPhone.

Unread

Partiamo con uno dei capisaldi del settore: Unread è senza dubbio uno dei più software più apprezzati per la lettura di feed su iPhone, complice la splendida interfaccia minimale e le comode opzioni richiamabili con uno swipe laterale. Unread supporta diversi servizi (Feed Wrangler, Feedbin, Feedly, Fever e NewsBlur), ma non è possibile aggiungere RSS senza passare da un profilo di terze parti. C’è da specificare che non ci sono molte personalizzazioni possibili, ma difficilmente avrete di che lamentarvi perché Unread è bellissimo e funziona bene. La versione gratuita è poco più di una demo, in quanto potrete testare l’app con 50 articoli, ma dopo il software vi permetterà di leggere solo 3 articoli al giorno: se vi piace l’app dovrete pagare 4,99€ per sbloccare la versione completa.

  • Pro: Splendida interfaccia, comode gesture, supporto a molti servizi
  • Contro: non è possibile aggiungere singoli file RSS
  • Prezzo: Demo gratis, poi 4,99€

App Store badge

 

Newsify

Se cercate un buon feed reader gratuito per iPhone, Newsify potrebbe essere l’app che fa al caso vostro. Si basa su un proprio servizio di feed, ma permette anche di importare il proprio account Feedly (sicuramente il servizio più usato, dopo la prematura scomparsa dell’amato Google Reader). Dalla sua parte ha un’interfaccia simil-quotidiano (ma è anche possibile visualizzare le news come elenco), una comoda modalità notturna (attivabile automaticamente al calar del sole o con un doppio clic sulla barra in alto), nonché la possibilità di scegliere tra diversi temi e aggiungere altri feed alle proprie fonti. L’app è gratuita e supportata da pubblicità, che può essere rimossa pagando 2,99€ una tantum. Inoltre, per i più esigenti, è disponibile un abbonamento Premium che include diverse funzionalità interessanti: il caricamento di tutto il testo dell’articolo (aggirando il limite di alcuni siti), la possibilità di cercare del testo, di scaricare immagini in alta qualità e altro ancora.

  • Pro: Buona interfaccia, ottima modalità notturna
  • Contro: Nulla da segnalare
  • Prezzo: Gratis o 2,99€ (senza pubblicità) / Premium: 2,99€/mese o 29,99€/anno

App Store badge

 

Feedly

Nonostante un rapporto di amore/odio con Feedly, è doveroso citare quest’app in ogni elenco di feed reader che si rispetti, perché è stato il servizio che ha raccolto la pesante eredità di Google Reader facendo incetta di utenti. Rappresenta ad oggi la piattaforma di riferimento per i feed e l’app per iOS non è niente male. L’interfaccia è semplice ma funzionale e alterna un elenco di articoli a pezzi a tutto schermo (di solito quelli più “hot”); inoltre, dal menu laterale è disponibile un tasto Explore che mescola i nostri feed con altri contenuti interessanti dal web. Ha una modalità notturna (ma non automatica), è gratuito e senza pubblicità, ma per utilizzare tutte le funzioni (tra cui soprattutto la ricerca di testo tra gli articoli e la sincronizzazione con Evernote) è necessario sottoscrivere un abbonamento da 5€ al mese o 99€ a vita.

  • Pro: Buona interfaccia, buon numero di funzioni
  • Contro: Nulla da segnalare
  • Prezzo: Gratis (senza pubblicità) o 5€/mese

App Store badge

 

Reeder 3

Arriviamo all’app ritenuta da molti il miglior feed reader per iOS: Reeder 3 supporta davvero tantissimi servizi (tra cui Feedly, Inoreader, Readability e Instapper) ma anche singoli RSS ed è invidiabile per numero di funzioni ed interfaccia. Partendo da quest’ultima, questo software presenta una UI pulita e leggibile, con la possibilità di scegliere diversi temi (tra cui uno pensato come modalità notturna). Molto gradita anche il supporto di servizi di terze parti verso cui condividere gli articoli, tra cui Evernote, Pocket, QUOTE.fm, Facebook, Twitter e tanti altri. Peccato solo che ad ogni nuova major release dovrete pagare nuovamente l’esoso costo di 4,99€ e, se volete utilizzarla anche su iPad o Mac, ognuno di questi client andrà acquistato singolarmente.

  • Pro: Ottima interfaccia, tantissimi servizi supportati, buone opzioni
  • Contro: Un po’ cara (considerando i diversi client venduti separatamente)
  • Prezzo: 4,99€

App Store badge

 

Flipboard

Concludiamo con un altro grande nome del settore, che pur non essendo esattamente un feed reader difficilmente vi lascerà delusi. Flipboard, infatti, mescola i vostri feed con notizie dal mondo di vostro interesse e post dai social network, amalgamando il tutto in un’ottima interfaccia da rivista che siamo sicuri riuscirà a conquistarvi (superato lo spaesamento iniziale). Flipboard è gratuita e senza pubblicità e il miglior modo per capire se può davvero sostituire il vostro feed reader preferito è provarla.

  • Pro: Ottima interfaccia, app unica nel suo genere
  • Contro: Nulla da segnalare
  • Prezzo: Gratis

App Store badge