windows-10-mobile final

L’Anniversary Update ha portato qualche problema nella UI di Windows 10 Mobile

Giuseppe Tripodi -

L’Anniversary Update per Windows 10 Mobile è arrivato di recente e ha introdotto tante novità utili: tuttavia, sembra che insieme alle nuove feature sia apparso anche qualche bug per gli utenti.

Quello segnalato da diversi utenti e ripreso dai colleghi di MSPU è problema particolarmente fastidioso, che riguarda l’interfaccia: come potete vedere da voi nella galleria in fondo, su alcuni dispositivi la UI non viene scalata correttamente e alcuni tasti in basso risultano nascosti o tagliati.

Attualmente il bug riguarda anche le app Microsoft sembra affliggere Lumia 635, 636, 638 e Acer Liquid M330, ma non possiamo escludere altri dispositivi. Si tratta di un problema decisamente irritante, che speriamo Microsoft risolva al più presto.

  • Franco58

    I’ve a Lumia 635 affected with this problem. It isn’t a light problem because is impossible work with low side band in all Apps.
    It isn’t possible write SMS or mail and so on in any way.
    I think best much time to release and less bugs….
    Do You agree?

    • ILCONDOTTIERO

      Scusami Perché non scrivi in italiano ? Dato che siamo in un blog italiano ? Mica tutti hanno studiato a Oxford ! Tornando in tema AU devo dire che non ho quel lumia , ha portato molti miglioramenti e non pochi come scritto nell’articolo dato che TH era molto più lento . Dopo aggiornamento consigliabile hard reset x avere tutto a puntino . Se può essere utile alla redazione per la lista terminali lumia 640 , 532 ,550 ,650 ,930 ,950 & 830 non hanno questo problema li ho fra amici e famiglia . Comunque finalmente AU ha un’ottima base da cui possono partire , almeno da avere un terzo polo che farebbe comodo almeno da avere una alternativa in più.

  • Paulda

    Io ho un acer liquid M330 e confermo quanto detto da Franco58, è diventato inutilizzabile. Ho fatto hard reset 3 volte ma nulla cambia!

  • Franco58

    Massì… siamo alle solite.
    Se Microsoft è riuscita ad affossare un marchio prestigioso come Nokia arrivando ad avere una quota di mercato di solo il 12% una ragione c’è.
    Persino marche cinesi sconosciute sono riuscite a fare meglio.
    Io sono un tecnico progettista elettronico e valuto ottimo l’hardware dei dispositivi, il problema è proprio Microsoft che per fare la bella e rispettare le consegne ha messo alcuni utenti nelle peste e non si sa se e quando rimedierà.
    Io, per ragioni tecniche di lavoro, sono costretto a stare con loro ma oggettivamente valuto Android e le strategie di Google moto migliori.
    Se non altro non fanno testare il software ai clienti, non mandano aggiornamenti fecali venduti come se fossero oro e, visto che sono gratuiti, non ti dicono “se non ti va bene fatti dare indietro i soldi” senza darti la possibilità di tornare ad una soluzione precedente stabile.
    A ire il vero ci sono 10 giorni per farlo, ma non si sa da quando partono e sul telefono non c’è il bottoncino per farlo come dicono loro.

    Inutile dire che io da tecnico le ho provate tutte, persino a scaricare l’ultima versione del firmware del telefono e ripristinare tutto, ma proprio tutto più volte.
    La sensazione è che più si cerca di rimediare più è peggio perchè nel tentativo di sistemare Windows si incasina e ne fa il backup che poi ripristina per aumentare il casino.
    Alla fine ho eliminato tutti i backup e ripristinato il telefono alla situazione originale riconfigurando tutto a mano per ritrovarmi alla fine nella situazione di partenza.

    Non ho trovato niente di speciale in Advisory update rispetto a WP10 che tutto sommato funzionava, l’unica vera grande innovazione è il casino sul telefono.
    Io ho un LUMIA 635.
    Se qualche pomodoro di Microsoft è disposto ad un confronto io sono qui.