ban pokemon go

Giro di vite di Niantic per chi bara a Pokémon GO: ban permanente per i cheater (aggiornato)

Nicola Ligas -

L’ipotesi di ban da Pokémon GO circola fin dal lancio del gioco, e sebbene finora si sia sempre trattato di falsi allarmi, adesso Niantic fa sul serio. In una nuova FAQ inserita sul sito dello sviluppatore, si legge infatti:

Your account was permanently terminated for violations of the Pokémon GO Terms of Service. This includes, but is not limited to: falsifying your location, using emulators, modified or unofficial software and/or accessing Pokémon GO clients or backends in an unauthorized manner including through the use of third party software.

Our goal is to provide a fair, fun and legitimate game experience for everyone. We will continue to work with all of you to improve the quality of the gameplay, including ongoing optimization and fine tuning of our anti-cheat system. If you believe your account has been terminated in error incorrectly, you can appeal that termination through this form.  For privacy reasons, please do not post appeals on social media.

Il tuo account è stato permanentemente eliminato per violazione dei termini di servizio di Pokémon GO. Questi includono, ma non sono limitati a: falsificare la tua posizione, usare emulatori, uso di software modificati o non ufficiali e/o l’accesso a client o backend di Pokémon GO in maniera non autorizzata, incluso attraverso l’uso di software di terze parti.

Come vedete dalla nostra traduzione del primo paragrafo, Niantic non tollera chi cerca di barare, in alcun modo. L’azienda promette poi di continuare a sviluppare e migliorare il gioco, raffinando anche il suo sistema anti-cheat. Se poi riteneste di essere stati bannati erroneamente, questo è il form che dovete compilare per “ricorrere in appello”.

LEGGI ANCHE: Trucchi e consigli per Pokémon GO

Come vedete i termini usati da Niantic sono molto perentori ed al contempo vaghi (“incluso software di terze parti” copre una casistica assai ampia), al punto che vi sconsigliamo di ricorrere a troppi trucchi di dubbia natura, per non incorrere nelle ire della software house. Per caso a qualcuno di voi è già successo?

Il messaggio che indica il ban al momento dovrebbe essere: impossibile recuperare i dati dal server.

Aggiornamento 19/08/2016: Niantic ha ribadito il proprio impegno nel combattere i cheater in un post su Facebook, nel quale avverte che chi fosse scoperto a barare sarà cacciato dal gioco, ricevendo una email di avviso in tal senso.

Via: BGR
  • Karakurt

    Per me sono solo minacce, non banneranno mai chi bara perché gli porterebbe via metà dell’utenza. E se davvero c’è il “ricorso in appello” voglio vedere con che scuse lo rifiuteranno.

    • Okazuma

      Quoto.
      Al massimo andranno di ban temporanei appena vedranno che i numeri della gente da bannare saranno troppo alti

      • Davide lonelycat

        E chi come me smette e magari spendeva soldi, perché ci sono troppi bari?
        Quanti di quelli che barano spendono soldi?
        Interessa a loro più chi spende, o chi bara e non spende?

      • Tizio

        E quindi? Chi gioca serio ci spende soldi e finanzia la Niantic, chi imbroglia non ha (ovviamente) bisogno di comprare nulla perché sta sul divano di casa ma occupa comunque i server e utilizza un giochino che è costato svariati milioni di euro da sviluppare.
        Secondo te, anche fosse un 10% quello che gioca “legit” cha cosa farebbe la Niantic? E’ una multinazionale, e come tutte le multinazionali pensa al guadagno, non a rendere felici le persone o a fare beneficenza. Quindi, che li bannino tutti, e che diventi un nuovo ingress, una comunità piccola ma selezionata, dove i cheater non erano ammessi.

    • Alessandro Chiabodo

      I ban sono reali e permanenti, te lo assicuro, non sono solamente minacce
      Non so alla lunga se continueranno ma per adesso stanno bannando parecchi account

    • cthulberg

      Banneranno solo i furbetti con i pokemon a 4k, che rovinano il gioco a tutti.

      • Davide lonelycat

        bannano chi usa fakegps, esattamente come in ingress.
        Tanto per farti un esempio, ora in ingress ti metti in qualche parte del mondo, hacki un portale, e 5 minuti dopo al massimo hai la mail di ban..

    • Davide lonelycat

      ma secondo te quella meta’ dell’utenza che bara, che ha 5 6 7 8 account per sperare poi di passarsi i pokemon quando e se abiliteranno gli scambi, merita di giocare?
      uno si fa il culo camminando per chilometri, e poi arrivi tu col tuo livello 30 fatto stando a casa, e vinci tutto?
      Non e’ piu’ facile che si stufi chi gioca serio e spende i soldi?
      Mentre cho bara difficilmente spende soldi?

      • Karakurt

        O perdi la metà che bara o perdi la metà che gioca serio. Adesso che mi ci fai pensare ci perderanno in ogni caso XD

        • Davide lonelycat

          Facciamo un ragionamento serio. Secondo te, di quelli che barano, quanti sono quelli che spendono, che sono quelli che interessano veramente a loro?
          Secondo me non si va oltre il 30%.
          Quelli seri che spendono invece? Secondo me siamo oltre il 60%.
          Se fossero percentuali corrette, mi sembrerebbe evidente su chi puntare.
          Sono calcoli che lasciano il tempo che trovano, però secondo me il loro ragionamento è questo.

          • monicolini matteo

            Hai fatto un errore di fondo, difatti consideri che metà bara e metà non bara, ma sbagli.
            Molto più di metà bara contando che chi bara ha almeno 2-3 account con bot (a dire poco) e te lo dico da persona che ne ha proprio 2 bottati.
            Quindi i calcoli sono sbagliati, e per me rifacendoli viene fuori che chi ha bottato/fatto giocare altri giocatori al suo posto, ha anche speso di più.

          • Marco Rasero

            spero che tu venga bannato

      • Utente

        Usa i cheat anche tu, così appena arrivi al livello 30 ti sfoghi contro i bari e ottieni la tua rivincita.. 😉

    • Sono comunque utenti che non servono a Niantic e che non spenderebbero mai un euro di acquisti in-app.

      • Karakurt

        In parte è vero, ma già una buona parte di utenti (me compreso) l’han persa per la “povertà” dell’applicazione. Rispetto al gioco vero e proprio questo è nulla. Se togli anche quelli che barano (e sono tanti) allora col cavolo che mantieni la popolarità attuale. Rischia di diventare un “Ingress 2”.

        • Non ho capito: Niantic dovrebbe tenere quelli che barano sennò il gioco perde di senso? Non vedo proprio come possa funzionare. Il gioco ha immense potenzialità e già tantissimi sviluppi futuri annunciati. Che io sappia tutte le persone che conosco che giocano a Pokémon GO non utilizzano cheat. A mio parere fanno bene a bannare.

          • Karakurt

            Io ho detto che per me il ban permanente non verrà applicato davvero, non ho detto che chi bara debba continuare a farlo e che Niantic debba promuoverli. E poi diciamo che queste immense potenzialità, almeno a breve, non le vedremo mai. Forse fra un anno o due. E’ solo un giochino sviluppato al risparmio buttato lì nella speranza che la gente leggendo pokémon lo prenda in simpatia. Voglio proprio vedere se la gente avrà la pazienza di aspettare o lo abbandonerà prima.

          • Ad Ingress in molti giocano ancora e Ingress non ha neanche 1/1000 della fama di Pokémon. Comunque se ho capito bene i primi ban sono già partiti e alcuni utenti che hanno usato automatismi per barare già non possono più accedere.

          • Thomas Laurenza

            in definitiva che tu usi cheat o che tu non le usi il gioco sempre sterile rimane , perché pokeball – fortune egg – bait ecc se davvero giri molto per le tue zone limitrofe (esempio mio paese dove vivo grosso centro urbano a pochi km di distanza) le recuperi senza sforzo alcuno e in grandi quantità stessa cosa per i pokemon se giri molto ne trovi e anche di forti , detto questo ammetto di aver usato programmi terzi per la ricerca di pokemon dato che nelle mie zone si trovava sempre la solita roba e volevo avere più varietà di pokemon quindi mi sono beccato l’account ban e non discuto ho sbagliato e accetto il ban e nemmeno mi dispiace data la penuria di content del gioco perché ammettiamolo il gioco è tutto tranne un gioco della serie Pokemon , se vuoi catturare roba devi affidarti sempre alle bacche e al RNG con la pokeball era troppo difficile inserire un sistema di fight con pokemon selvatici per indebolirli e catturarli (ah no esiste altrimenti non potresti fare i fight nelle palestre………………..) il sistema di potenziamento dei pokemon è quanto di più stupido mai visto in un gioco del genere (vi ricordo che per chi non lo sa ma pokemon è un RPG o GDR se preferite) che consiste nel catturare quantità infinite dello stesso pokemon senza sosta per potenziarlo con costi sempre più allucinanti (esempio più famoso Gyarados) , quindi in definitiva non provo assolutamente nulla per il mio ban anzi mi fa quasi sorridere dato che un gioco così sterile lo vedo prossimo alla morte se nn fanno qualcosa per implementare o modificare la cattura e il potenziamento dei pokemon.
            Buon Gioco sterile a tutti…………..XD

  • Francesco Balloi

    Giusto, spariranno magari i Dragonite 2000 che si trovano nelle palestre

  • futurerave

    Fanculo sono arrivato fino al livello 20 giocando normalmente è poi decido si provare si Bot x catturare pokemon che sennò non troverei e vengo fortuito. …mi esce Sciuto impossibile recuperare i dati dal server o qlks del genere…
    Me la.sono cercata!

  • Francesco

    Io vivo in un paesino e qui non c’è nulla, manco un pokestop. Come faccio a giocare?
    Io attivo fakegps e gioco sempre a honolulu, spostandomi piano piano per le strade della città senza fare salti assurdi di 20-30km. Non potranno mai scoprirmi in questo modo. Certo se salta fakegps e il gps prende il satellite e mi catapulta a casa mia grazie…. tutto sta a prevenire che ciò accada.

    • “Non potranno mai scoprirmi”

    • Davide lonelycat

      …dissero i giocatori bari di ingress..e poi ban storm e account storici morti da un giorno all’altro..
      ma francamente, chi ha tre portali di ingress nella sua citta’, bara? o si muove, o smette di giocare, semplice.
      Hai violato le tos, stai barando, fuori.
      mi pare logico.

      • zooner!

        appunto…non puoi giocare a casa o non giochi o giochi quando per qualunque motivo ti sposti..fine della discussione

        • Davide lonelycat

          Vedo che qualcuno serio che la pensa come me allora esiste.. 🙂

    • the

      Basterebbe che controllassero che l’ip provenga dall’area del segnale gps! Comunque c’è poco da fare, chi ha la possibilità di giocare in luoghi molto frequentati, tipo central park, si potrebbe quasi considerare un cheater…

    • M4nder

      Non è così semplice,spacchettando l’APK del gioco e analizzandolo hanno scoperto che nelle ultime versioni il gioco oltre che inviare i dati della tua posizione classici invia anche i dati dell’accelerometro (che indica se effettivamente ci stiamo muovendo o meno),quindi se l’accelerometro indica 0m/s di spostamento mentre tu ti fai i km con fake gps sta certo che ti scopriranno

    • Marco Rasero

      Se mi è possibile segnalo il tuo commento alla Niantic.

  • _Tua madre è leggenda_

    “mi dice impossibile recuperare i dati dal server” quindi penso che mi abbiano bannato…sti ca22i!

  • cthulberg
  • Fanno bene, benissimo. Speriamo però che considerino che c’è anche gente che viaggia spesso perciò spero che i loro algoritmi contro fake gps siano abbastanza sofisticati.
    P.s. Complimenti per l’immagine dell’articolo! 😀

    • Michel Bianchi

      Conterà anche la cella che il cellulare aggancia ,se l’app gira come gps in america ma il cell è collegato a una cella in italia è ovvio che stai barando

  • zooner!

    benissimo il problema è che o “li acchiappano tutti” i bari o è uno schifo comunque perché c’è gente che ha preso l’impossibile ormai e si è fatta una squadra imbattibile per chi gioca onestamente

  • Marco Persy

    come ci godo. ora bannate pure le pokefarm che lucrano su quei migliaia di coglioni che pensano che cheattare sia una cosa giusta/innocua: non meritate pietà.

  • Sarà… Intanto mi hanno bannato l’account “sano” e lasciato quelli bottati

  • MiToTo88

    Concordo con chi dice che adesso rischia di diventare Ingress 2. Approcciandola da un altro punto di vista, il gioco in sé risulta discriminante per un bambino che già si sente escluso per via di una disabilità motoria o perché bloccato in un letto. I bot sicuramente hanno dato molta popolarità al gioco, molta più di quanto i soli giocatori onesti avrebbero potuto fare. Avete presente la pirateria sui film cinematografici? Film con crotiche lodevoli che in realtà non piacciono al pubblico e non riempiono le sale, e poi c’è quel film che tutti hanno visto in streaming, lo hanno consigliato e sono andati a vederlo in sala.. Alla fine ha vinto la rete ed il business è mutato (netflix, Sky on demand, infinity). Morale: piuttosto che vietare occorre regolamentare.

    • Fa Giani

      Se non hai possibilità di giocare a un gioco perché vivi fuori città/non hai l’età giusta vuol dire che purtroppo non avrai la possibilità di giocarci, del resto se le fondamenta dell’applicazione si basano sul camminare e socializzare, giocando da casa con fake gps e bot (oltre a rovinare il gioco agli altri) è come se tu stessi facendo tutt’altro gioco

    • cthulberg

      SI libereranno palestre imprendibili per colpa dei cheater, io dico che aumenteranno addirittura i giocatori attivi.
      Il paragone non regge: se il mio vicino pirata un film non rovina la mia visione dello stesso, i cheat invece disturbavano quella che al momento era l’unica interazione possibile con gli altri giocatori.

  • claudio

    E’ da questa mattina che mentre il gioco carica (la schermata dove c’è gyarados) mi dice impossibile recuperare i dati di gioco dal server… io non ho mai usato cheat, bot o altro ma ora leggendo i vari commenti di ban mi sorge una domanda… E’ possibile che io sia stato bannato o è una sfortunata coincidenza? Se si come posso fare per dimostrare che non ho usato trucchi vari?

  • Michael Sorbera

    Se posso dire la mia è giusto bannare ma sotto alcuni aspetti..
    Vi parlo perchè sono stato bannato anche io xD ed il mio pokemon più potente era un primeape a 1021 pl xD ora ho mandato una email alla niantic ma non mi aspetto neanche risposta perchè credo che cancellerò il gioco visto che gioco da professionista ma su consolle nintendo..
    Ora siccome abito in un posto dove si sono dimenticati di mettere anche gli zubat, ho passato i miei dati ad alcuni fidati amici che sono fuori per studio dicendogli di catturarmi qualche pokemon…
    Beh questo è il motivo..
    Inoltre ho speso qualche soldo perchè avevo ricevuto un premio applle e quindi ho comprato qualcosa di utile nel giochino..
    Mah..
    Aspettiamo sta risposta…
    E comunque è un po come la vita ci saranno sempre i leali ed i furbetti..
    Io non penso di aver barato… Nessun software di terze parti, ma bensì due amici che si trovano fuori per studio.. Non penso che gli amici si possano considerare software di terze parti xD
    Comunque poco importa..
    Hanno voglia di tenersi il mio account l’importante che mi ritornino i miei soldi.

    • Giovanna Dispada

      Hai palesemente barato, quindi giustamente ti hanno bannato.

      Poi riavere i tuoi soldi… what? Perchè mai?

      • Michael Sorbera

        Ma dai smettiamola!! questo è barare? Non sapevo che gli amici erano app di terze parti xD
        Comunque non mi importa!
        I soldi ritornano tranquilla

        • Giovanna Dispada

          “Non sapevo che gli amici erano app di terze parti xD”

          Ah beh certo, peccato che fanno la stessa identica cosa. Ti ritrovi in 2 o 3 posti lontani praticamente contemporaneamente.

          “Ma dai smettiamola!! questo è barare?”
          Ovvio che si

          “I soldi ritornano tranquilla

          • Michele

            Ovvio 😀
            E poi ripeto non mi importa tanto semmai un giorno ricomincerò appena il gioco sarà più stabile..

          • Andrea Casano

            Far giocare altre persone in carne ed ossa (messo e concesso che sia vero) è barare secondo voi? Siete messi bene non sapete nemmeno cosa vuol dire barare

          • monicolini matteo

            si chiama account sharing ed è barare in praticamente tutti i giochi on-line, basta informarsi per sapere che non puoi far giocare altri col tuo account pena ban.
            Questa cosa si applica a pokemon go, dove il vantaggio che ne trai è molto.

          • Andrea Casano

            Lo trovo molto stupido io pago il gioco è mio e sono libero di farci giocare mio cugino mia sorella chi cavolo voglio….traggo vantaggio dando il mio account ad altri? Beh parliamo del vantaggio degli americani che hanno una marea di pokemon che appaiono ogni 10 passi mentre qui in due ore di gioco raccogli le briciole

          • monicolini matteo

            Giusto o sbagliato che sia é cosí, e c’é scritto, quindi se infrangi questa regola sai a cosa vai incontro.
            Se loro ti dicessero che é vietato giocarci piú di 1 ora al giorno e te ci giocassi 1 e 30 saresti bannato, sarebbe giusto? No, ma potrebbero farlo.
            Quindi a parte il fatto che il discorso sugli americani non ha né capo ne coda perché non c’entra nulla con l’account sharing, te sai di infrangere le regole e lo fai a tuo rischio e pericolo.

    • monicolini matteo

      Io lo trovo barare, e anche molto, perchè se vai a leggere non puoi far giocare altre persone col tuo account, tutto qui. Credi che non abbia senso? Non importa, perchè è così, e c’è scritto.
      Che i soldi li riavrai non lo so, ma non credo, anche in caso fossi nel giusto sarebbe quasi impossibile, comunque se lo dici te.

  • Lorenzo

    Hanno bannato il mio account, bene sai,lo usavo insieme a mio fratello cosi che si giocava di piu e si salviva piu in fretta solo lui furbo voleva usare il fake gps ora lhanno bannato e hanno fatto anche bene. Peró io ci avevo messo 200€ visto lavoro e ora lui prende le botte perche è scemo

    • Alessandro Celseti

      aspetta…hanno bannato un account pagante?!? non ci credo xD

  • Roberto

    Scusami il francesismo lorenzo ma spenderci 200 euro per un gioco sul cell e propio da cojoni….
    e colpa vostra se adesso il 99,99% dei giochi funziona con le micro transazioni…..mi fate davvero pena…spenderci 200 euro…TSK……

  • Roberto

    CMQ per quanto mi riguarda e giusto che la gente usi i cheat perke per molta gente che abita in culo al mondo non ha le stesse possibilita di gente come me che abita in centro…..
    per farvi un esempio io con il fake gps stavo a new york e non fai intempo a fare un passo che hai 5 pokemon addosso…..raga io sono di roma ed abito di fronte al colosseo e vi posso assicurare che in qualke ora di gioco (sensa usare cheat) avro preso una ventina di pokemon…..ed abito cazzo di fronte al colosseo….non oso immaginare chi abita in paesini sperduti…..quindi si non fate i perbenisti del cazzo che non vi sopporto….per me in questo caso cheattare e lecito e come!!!!
    perche se vai in america ci sono molti piu pokemon che in altri paesi? be la risposta viene facile perche e stata creata in america quindi gli americani sono e dico sono molto piu avvantaggiati di noi e questo non e giusto…..

    • Santos

      Pensa che io un giorno ho aperto un uovo da 10km e ho trovato 7 (7!) pokemon e ho potuto prendere 3 pokestop… Di cui uno 2 volte andata e ritorno…. E di quei pokemon 5 erano rattattà e pidgey….

  • lele mosina

    Quindi se mi dice “impossibile recuperare i dati di gioco dal server” vuol dire che sono stato bannato?oppure mi deve uscire nella schermata il messaggio scritto sopra?

    • Danny Fiorot

      Ho il tuo stesso problema da oggi mi esce il tuo stesso messaggio anche se non ho mai usato nulla di illegale o altro. Se mi hanno bannato cancello il gioco e chissenefrega… di certo non vado a ricorrere in appello!

    • Danny Fiorot

      Stesso problema ma a me e te dice che è impossibile recuperare i dati del giocatore non che siamo stati bannati…. e mi succede soloncon google perche quello di mio figlio che è su trainer sempre a mio nome funziona… boh!

  • Nicholas

    Raga io pero ho scritto “impossibile recuperare i dati di gioco dal server”. Vuol dire che sono bannato o no?

    • Alessandro qwerty

      Si è un permaban.

      • kabil02

        e dove sta scritto che è un permaban scusa

        • Alessandro Celseti

          dicono che arriva un papiro di mail ma non arriva a nessuno…però non cambia la motivazione. Vabbè non è una novità che creano prima il bug e poi sistemano xD

  • christian

    scusate entro su pokemon go e mi dice impossibile recuperare i dati dal server e ban o ban permanente e se lo e per quanto tempo ?

    • nicolas

      anche a me dice cosi

  • Daniele

    Io credo semplicemente che sia un gioco davvero mediocre, ogni aggiornamento rilasciato ha quasi sempre peggiorato il gioco. L’unica miglioria apportata è stata sul bug che faceva andare a puttane le megaball quando le si lanciavano.. Per il resto se mi faccio una corsetta perde il segnale gps, hanno tolto i passi e messo una inutile erbetta che non serve ad un niente, spesso e volentieri si blocca dopo un lancio, su quadi tutti gli ios funziona una malissimo e si blocca ad ogni afera che lanci… Ci sono zone dove non spunta nulla di nulla, tranne qualche rattata o doduo. Ora mi chiedo, può una società, che ha rilasciato un prodotto così scadente, biasimare chi prova a mettersi nelle condizioni di poter giocare? Ho è davvero convinta che per trovare un tauros o un kangaskan si prenda l’aereo e si viaggi per un giochino con cui passare il tempo? Io abito in un paesino in culo al mondo…. Dove c’è un solo pokestop, una sola palestra e doduo e rattata punto… Secondo voi mi prendo macchina o autobus per scendere dalle montagne e dopo 30 min (con i mezzi) arrivare nella prima zona un pizzico più popolata? O magari dovrei scendere a piedi e farmi ammazzare per strada dalle macchine sulla statale? Mi pare ovvio che tutto questo non ha senso, ovviamente baro… Fino a quando non saranno in grado di mettere chiunque, in qualunque parte del mondo, in condizione di giocare almeno decentemente. Inserendo gli scambi al più presto magari.
    Concludo dicendo che se non fonne per i vari bot o fake gps, gente nelle mie condizioni di gioco, avrebbe già smesso di giocare da un pezzo… E fidatevi che sono davvero in tanti.

    • Storma

      una modalità fake gps dovrebbe introdurla la stessa niantic per far scegliere alle persone come preferiscono giocare. E sono certo che lo faranno

  • Davide

    Io credo che bannare a vita chi usa fake gps non elimini i cheater ma abbia invece l’effetto contrario. Io uso fake gps e vi posso dire con certezza che per quanto possa aiutare non da nessun vantaggio rispetto a un giocatore che gioca normalmente. Un mio amico ad esempio gioca senza hack ne bot e procediamo di pari passo. Ora mi ritrovo con l’account che non va e nessuna e-mail di spiegazione da parte della Niantic. Nell’attesa di sapere se mi hanno bannato permanentemente o meno ho creato un nuovo account e lo sto facendo progredire con il bot. Bot che non mi è mai piaciuto e a cui ho preferito sempre giocare con il fake gps perché almeno comunque hai la soddisfazione di giocare e catturare personalmente i pokemon rispetto ad un software che fa tutto lui. Tutti faranno la stessa cosa e si ritroveranno con account di livello 30 e pokemon 2000-3000 in 2 giorni e in più senza rischi di ban poiché il bot simula che tua stia camminando ed è pressoché impossibile da individuare. Facendo così verrano bannate soltanto persone che usano il fake gps e che hanno account di massimo livello 20-21, con pokemon di 1000-1500, conquistati in 2 mesi di gioco che non danno fastidio a nessuno costringendoli ad usare i bot per riprendersi. Morale della favola? I veri cheater che boottano (alcuni dei quali ci lucrano anche sopra in maniera vergognosa vendendo account) continueranno ad esistere e a questi se ne aggiungeranno altri che alimenteranno il circolo vizioso di persone che occupano palestre con pokemon di 3000 a discapito di chi gioca onestamente e che non avrà mai nessuna possibilità di occupare palestre.
    Non è certo chi usa fake gps il problema. Fake gps serve a chi come me abita in un paesino sperduto e non può fare nulla (Non c’è nessuna palestra e c’è un solo pokestop nel mio paese e per di più nella zona meno abitata e poi spawnano si e no gli stessi 5 pokemon al giorno) oppure per chi ad esempio ha difficoltà motorie temporanee o permanenti che siano. E ripeto non da nessun reale vantaggio anzi permette di stare al passo di un normale giocatore laddove non sia possibile.
    Il problema, lo ripeto, sono i bot che permettono di avere account che non stanno ne in cielo ne in terra e a cui passeranno tutti perché si livella più velocemente e senza rischi.
    Insomma viva l’ingiustizia!

  • Massimiliano Peri

    Mai usato bot o fakegps Ieri pomeriggio ho terminato una sessione di gioco abbinata ad una bella camminata in montagna e la sera mi ritrovo la ormai famosa schermata. Compilo il formato e mi arriva questa mail:

    “Trainer,

    We have received your appeal. Our goal is to provide a fair, fun and legitimate game experience for everyone. Use of any other third-party software or app, including but not limited to scripts/apps, applications used to falsify your location, emulators, modified or unofficial software and/or accessing Pokémon GO clients or backends in an unauthorized manner is considered cheating.

    We are reviewing all account termination appeals. If our system determines that your account was terminated in error, we will send an email to confirm that your account has been reinstated.

    If you have not received an email stating your account was terminated, but are experiencing login issues or map loading errors it may just be a temporary server issue. Please try to login again in a few hours.”

    Ora… magari il mio inglese è arrugginito ma scrivono che per essere bannati si deve ricevere una loro mail, mai ricevuta, qualcuno ha novità?

    • Bernardo Bertocchi

      Anche a me massimiliano mi è successa la stessa cosa.. a te lo hanno riattivato?

      • ValerioDJ

        stessa cosa anche a me, esce quella solita scritta, ma nessuna mail

    • Alessandro Celseti

      usavi pokemesh o simili con l’account principale?

    • Ciro Cheerios Russo

      stessa tua identica situazione. Ho usato giusto il localizzatore dei pokemon subito dopo il bug delle orme ma da quando niantic lo ha dichiarato illegale ho disinstallato anche quello (in pratica l’ho usato a metà luglio e l’ho cancellato nel giro di una settimana). Tutto nella norma fino alla partenza per le vacanze, poi sono andato una settimana ad Amsterdam e una in Puglia dove ho utilizzato normalmente il gioco. Ieri sono rientrato a Milano e oggi mi ritrovo questa schermata senza un minimo straccio di mail ricevuta. Già provveduto a compilare il form online, se non mi sbloccano l’account in una manciata di giorni, piuttosto che perdere tempo a rifare tutto dandogli praticamente un nuovo cliente, disinstallo l’app e via. Perdono un cliente, fatti loro!

      • Storma

        sbagli dovresti creare un nuovo account e farlo bottare a manetta

  • Raika Scarito

    impossibile recuperare i dati dal server

    E’ da ieri che non riesco ad entrare e a questo punto penso che ormai sia un Ban definitivo il mio.
    Però non ho ricevuto alcuna email di conferma di tale ban. Possibile?

    • ValerioDJ

      Anche a me stessa cosa, nemmeno una mail

  • _Tua madre è leggenda_

    Sti ca22i! Si torna a giocare a clash o candy crash…

  • Michel Bianchi

    Io uso solo pokemesh ,con account diverso ,lo uso solo perché attualmente non ce modo di sapere dove sono i pokemon

  • Davide

    Io credo che bannare a vita chi usa fake gps non elimini i cheater ma abbia invece l’effetto contrario. Io uso fake gps e vi posso dire con certezza che per quanto possa aiutare non da nessun vantaggio rispetto a un giocatore che gioca normalmente. Un mio amico ad esempio gioca senza ne hack ne bot ne tantomeno fake gps e procediamo quasi di pari passo. Lui è a livello 24 e io a livello 22, il suo pokemon più forte è un Dragonite su i 2000 e il mio un Gyarados su i 1600. Ora mi ritrovo con l’account che non va (“impossibile recuperare i dati di gioco dal server”) e nessuna e-mail di spiegazione da parte della Niantic. Nell’attesa di sapere se mi hanno bannato permanentemente o meno ho creato un nuovo account e lo sto facendo progredire con il bot. Bot che non mi è mai piaciuto e a cui ho preferito sempre giocare con il fake gps perché almeno comunque hai la soddisfazione di giocare e catturare personalmente i pokemon rispetto ad un software che fa tutto lui. Tutti faranno la stessa cosa e si ritroveranno con account di livello 30 e pokemon 2000-3000 in 2 giorni e in più senza rischi di ban poiché il bot simula che tua stia camminando ed è pressoché impossibile da individuare. Facendo così verrano bannate soltanto persone che usano il fake gps e che hanno account di massimo livello 20-21, con pokemon di 1000-1500, conquistati in 2 mesi di gioco che non danno fastidio a nessuno costringendoli ad usare i bot per riprendersi. Morale della favola? I veri cheater che boottano (alcuni dei quali ci lucrano anche sopra in maniera vergognosa vendendo account) continueranno ad esistere e a questi se ne aggiungeranno altri che alimenteranno il circolo vizioso di persone che occupano palestre con pokemon di 3000 a discapito di chi gioca onestamente e che non avrà mai nessuna possibilità di occupare palestre.
    Non è certo chi usa fake gps il problema. Fake gps serve a chi come me abita in un paesino sperduto e non può fare nulla (Non c’è nessuna palestra e c’è un solo pokestop nel mio paese e per di più nella zona meno abitata e poi spawnano si e no gli stessi 5 pokemon al giorno) oppure per chi ad esempio ha difficoltà motorie temporanee o permanenti che siano. E ripeto non da nessun reale vantaggio anzi permette di stare al passo di un normale giocatore laddove non sia possibile.
    Il problema, lo ripeto, sono i bot che permettono di avere account che non stanno ne in cielo ne in terra e a cui passeranno tutti perché si livella più velocemente e senza rischi.
    Insomma viva l’ingiustizia!

    • Alessandro Celseti

      I bot sono una versa schifezza e non riescono a fermarli…anche se leggo spesso di account terminati. alla fine se riuscissero a sgamare un account bottato e terminarlo entro 2 giorni sarebbe già un grande passo avanti. Per quanto riguarda il fake gps hai ragione in parte: è vero che se non ci sono palestre/stop intorno è l’unico modo per poter giocare (dato che non accettano richieste di nuovi portali), però poi chiunque potrebbe buttare giu palestre appena conquistate stando comodamente a casa mentre altri si fanno km realmente…mi succede troppo spesso e sinceramente mi rompe i coglioni non poco xD. Non si può neanche chiedere di usarlo “con coscienza” perchè tanto si sa come va a finire….a questo punto se permetterlo o no son d’accordo sul no.

      • Davide

        Tu hai ragione. Però qui entra in gioco anche il sistema di funzionamento delle palestre. Se io abbatto una palestra solo IO debbo avere la possibilità di piazzarci un pokemon. Le palestre abbattute non devono risultare libere, a un occupazione se ne sostituisce un altra e così via.
        Per quanto riguarda fake gps, viene etichettato come uno strumento di cheat quando tale non è. Cheat è barare, fare qualcosa non normalmente fattibile per avere un vantaggio. Mentre con fake gps hai un esperienza simile a chi gioca normalmente e con un livellamento pressoché uguale. Quindi una persona che usa fake gps si ritrova in una posizione realistica con pokemon di 1500 al pari di un player normale. E seppur potrà piazzare i propri pokemon comodamente da casa nelle palestre questi saranno abbattutti con facilità ugualmente a quelli di un qualunque altro giocatore onesto che tenterà di piazzarli. Il problema sono quelli che boottano e sono al livello 30+ e con pokemon di 3000 imbattibile attualmente dai giocatori onesti che attualmente sono al massimo a livello 25 con pomekemon di 2000. Molto si lamentano perché le palestre sono imprendibili ma la colpa non è di chi usa fake gps ma del sistema adottato dalla Niantic e di chi bootta e va a fare il bulletto.

        • Alessio Gabrielli

          “Cheat è barare, fare qualcosa non normalmente fattibile per avere un vantaggio.”

          Bhe, spostarsi a piacimento e immediatamente ovunque si voglia in qualunque momento mi pare sia un vantaggio che a cose normali un giocatore non ha.
          In ogni caso il gioco permette di spostarsi solo tramite la posizione reale, il farlo in altro modo mi pare proprio barare 🙂

          • Davide

            Spostarsi in giro però appunto si può fare normalmente e che io lo faccia tramite un programmino comunque non compio un’azione infattibile. E ciò non può far altro che rendere più equo e democratico il gioco nei confronti di chi abita in una grande città e ha più possibilità di trovare Pokemon e più Pokestop a cui rifornirsi. Mentre ribadisco il bot è cheattare perché ti fa livellare e catturare Pokemon in tempi disumani. Anche se io con il fake gps vado in Giappone, Stati Uniti, India o Roma che sia devo comunque aspettare il giusto tempo per farlo senza essere bannato e quindi ci impiego lo stesso tempo che ci impiega una persona normalmente andandoci in viaggio. Inoltre da qualche parte qualcuno ha scritto che i Pokemon regionali sono una cosa giusta, per me sono una grande cavolata, un semplice espediente per mantere il pokedex incompleto in modo da far spendere soldi alle persone per acquistare incubatori e schiudere uova nella speranza che escano da lì.

          • Alessio Gabrielli

            A prescindere dal fatto che tu aspetti il tempo necessario allo spostamento o meno, resta il fatto che non sei fisicamente lì. Il gioco si basa sullo spostarsi fisicamente: se non lo fai, stai barando.
            Che tu lo faccia in buona fede o meno non cambia il fatto che non stai rispettando le regole: se non rispetti le regole stai barando, se bari ricevi un ban.
            Non mi pare ci sia altro da dire sul fatto se sia barare o meno (anche se per te barare rende il gioco “equo e democratico”).

            Se poi trovi ingiusto che il gioco avvantaggi la gente che vive in città, ok. Resta il fatto che stai barando.

            La Niantic può benissimo scegliere di perdere i giocatori “di campagna” in favore dei giocatori dei grossi centri abitati.

          • Storma

            quando poi i giocatori di campagna finiscono per bottare a oltranza e rovinare il gioco a quelli di città

          • Davide

            Facile parlare. I bot sono da condannare, ma vorrei vedere te se stai in un paesino del cavolo che faresti. E poi mi sembra giusto che chi sta in città deve essere avvantaggiato rispetto a quello di campagna. Eh si è proprio giusto che chi sta in città prenda 20 charmander, 7 Snorlax e 50 bulbasaur mentre chi sta in campagna neanche Pidgey o rattata. I pokestop? Non sia mai! Solo quelli di città hanno diritto ad averli. Io ho iniziato giocando normalmente e mi sono ritrovato con 0 pokeball e senza possibilitá di rifornirmi se non quando mi capitava di uscire e andare in altri paesi limotrofi. Facile parlare quando dove ci si gira ci si gira si trovano pokestop e pokemon. Le problematiche dovute da questo sbilanciamemto non sono poche.

          • Storma

            Guarda che io dico la stessa cosa. Abito in una frazione di un paesino e l unico modo onesto e praticabile per giocare che ho trovato è stato usare il fake gps. Non faccio nulla che non protrebbe fare un milanese sotto casa. I bot invece sono da perseguire, ma se bannano me che uso il fake gps sono capace di mettere su un server di bot e mandare a a puttane il gioco su mezza italia

          • Davide

            Allora ti do ragione. Avevo frainteso. Esattamente ciò che intendevo io appunto. Chiudere i bot e lasciare in pace chi usa fake gps.

          • Storma

            quando niantic mi paghera gli spostamenti lo faro realmente

        • Marco Carrera

          Sostieni che volare con in mano il tuo telefono sia possibile?

          • Davide

            Non hai capito il senso del mio discorso. Intantobci tengo a chiarire che io ho una mia etica e nei giochi online non ho mai usato ne cheat ne tantomeno bot o quant’altro per rispetto degli altri. Se non ero capace smettevo di giocare ma non andavo mica a usare cheat e per poi fare lo sborone nei confronti degli altri. Eppure ne ho incontrati di furbacchioni come ad esempio in GTA o COD. Ma in quei casi sapevo che se non riuscivo ad andare avanti era colpa mia perché il gioco mi dava un eguale possibilità di fare esperienza rispetto agli altri utenti. Per Pokemon GO invece è diverso. Si tratta di un gioco poco equo, assolutamente non democratico. Ed in questo caso che io abbia la possibilità di “voli con il cellulare in mano” serve p

          • Davide

            Non hai capito il senso del mio discorso. Intanto ci tengo a chiarire che io ho una mia etica e nei giochi online non ho mai usato ne cheat ne tantomeno bot o quant’altro per rispetto degli altri. Se non ero capace smettevo di giocare ma non andavo mica a usare cheat e per poi fare lo sborone nei confronti degli altri. Eppure ne ho incontrati di furbacchioni come ad esempio in GTA o COD. Ma in quei casi sapevo che se non riuscivo ad andare avanti era colpa mia perché il gioco mi dava un eguale possibilità di fare esperienza rispetto agli altri utenti. Per Pokemon GO invece è diverso. Si tratta di un gioco poco equo, assolutamente non democratico. Ed in questo caso che io abbia la possibilità di “volare con il cellulare in mano” serve per mantenermi al passo con un altro giocatore normale che ha la possibilità di essere in una grande città. Prima che mi bannassero l’account che ho fatto livellare con il fake gps come già detto era al livello 22 ed expavo allo stesso ritmo di uno che gioca normalmente in una città più grandicella (Chi giocava normale sta anche a 25-26). E non intendevo certo crearmi un vantaggio nei confronti dei cosiddetti giocatori onesti ma soltanto parità. Mentre i bot danno un reale vantaggio. Ma nessuno sembra capirlo. Tutti con le forche contro fake gps e simili. Poi tutti bravi a parlare quelli che abitano in città e a dire come qualcuno “tutte scuse, se state in campagna non giocate, allevate le galline” e poi quando si vanta di essere onesto perché quando dove si gira gira prende pokemon ed è circondato da pokestop. Grazie al cavolo che non ti lamenti e non senti il bisogno di usare fake gps. Voi “onesti” state facendo la guerra a chi usa fake gps che, ripeto, non da nessun reale vantaggio quando i veri nemici sono i bot che ti fanno fare 30 livelli e pomemon over 3000 in 3 giorni. E questo si che è un vantaggio reale. Ma tanto ormai chi usa fake gps è stato messo alle strette per la gioia di molta gente poco informata che punta il dito senza sapere. Per quanto mi riguarda senza fake gps non ha senso giocare nella mia situazione e non so se ricomincerò a farlo. Per ora anche i bot sono arginati, ma quanto godrò quando creeranno bot in grado di raggirare i sistemi di ban della Niantic. E forse allora tutti capiranno che 30-40 livelli si fanno con un bot e non con fake gps. Poi bannare per multi account è un altra stronzata colossale. La Niantic non fa nient’altro che portare gente a caso “sul rogo” per calmare gli utenti inferociti che non roescono a conquistare le palestre quando a Niantic sta cosa sta bene perché così gli utenti non riescono ad accumulare monete e devono spendere soldi nello store per ottenerle e comprare oggetti come il fortunuovo. Il sistema di palestre e fatto proprio in modo che non resistano più di tanto. La Niantic banna per i propri interessi economici. Gli utenti che hanno livelli alti senza spendere un soldo non stanno bene ai signorini. E il fatto che sono state bannate anche persone che non hanno usato niente di illecito ne è la prova. A voi le conclusioni.

          • Davide

            Non hai capito il senso del mio discorso. Intanto ci tengo a chiarire che io ho una mia etica e nei giochi online non ho mai usato ne cheat ne tantomeno bot o quant’altro per rispetto degli altri. Se non ero capace smettevo di giocare ma non andavo mica a usare cheat e per poi fare lo sborone nei confronti degli altri. Eppure ne ho incontrati di furbacchioni come ad esempio in GTA o COD. Ma in quei casi sapevo che se non riuscivo ad andare avanti era colpa mia perché il gioco mi dava un eguale possibilità di fare esperienza rispetto agli altri utenti. Per Pokemon GO invece è diverso. Si tratta di un gioco poco equo, assolutamente non democratico. Ed in questo caso che io abbia la possibilità di “volare con il cellulare in mano” serve per mantenermi al passo con un altro giocatore normale che ha la possibilità di essere in una grande città. Prima che mi bannassero l’account che ho fatto livellare con il fake gps come già detto era al livello 22 ed expavo allo stesso ritmo di uno che gioca normalmente in una città più grandicella (Chi giocava normale sta anche a 25-26). E non intendevo certo crearmi un vantaggio nei confronti dei cosiddetti giocatori onesti ma soltanto parità. Mentre i bot danno un reale vantaggio. Ma nessuno sembra capirlo. Tutti con le forche contro fake gps e simili. Poi tutti bravi a parlare quelli che abitano in città e a dire come qualcuno “tutte scuse, se state in campagna non giocate, allevate le galline” e poi quando si vanta di essere onesto perché quando dove si gira gira prende pokemon ed è circondato da pokestop. Grazie al cavolo che non ti lamenti e non senti il bisogno di usare fake gps. Voi “onesti” state facendo la guerra a chi usa fake gps che, ripeto, non da nessun reale vantaggio quando i veri nemici sono i bot che ti fanno fare 30 livelli e pomemon over 3000 in 3 giorni. E questo si che è un vantaggio reale. Ma tanto ormai chi usa fake gps è stato messo alle strette per la gioia di molta gente poco informata che punta il dito senza sapere. Per quanto mi riguarda senza fake gps non ha senso giocare nella mia situazione e non so se ricomincerò a farlo. Per ora anche i bot sono arginati, ma quanto godrò quando creeranno bot in grado di raggirare i sistemi di ban della Niantic. E forse allora tutti capiranno che 30-40 livelli si fanno con un bot e non con fake gps. Poi bannare per multi account è un altra stronzata colossale. La Niantic non fa nient’altro che portare gente a caso “sul rogo” per calmare gli utenti inferociti che non roescono a conquistare le palestre quando a Niantic sta cosa sta bene perché così gli utenti non riescono ad accumulare monete e devono spendere soldi nello store per ottenerle e comprare oggetti come il fortunuovo. Il sistema di palestre e fatto proprio in modo che non resistano più di tanto. La Niantic banna per i propri interessi economici. Gli utenti che hanno livelli alti senza spendere un soldo non stanno bene ai signorini. E il fatto che sono state bannate anche persone che non hanno usato niente di illecito ne è la prova. A voi le conclusioni.

  • culomenton

    lol quelli di niantic non stanno bene secondo me… il bannare permanentemente chi bara non serve a niente dovrebbero soltanto pensare a correggere questa sottospecie di mer** sottoinculante che chiamano game-del-secolo per permettere a chiunque di avere le stesse possibilita di gioco, questo vuol dire fare qualcosa e prendere la situazione in mano non frignare perche il nerd haker di turno ha trovato il modo di incularti male evidentemente se aveesi fatto un lavoro migliore fin dall’inizio cara inutile niantic il cheater non avrebbe avuto motivo di esistere dato che per fare un esempio stupido quando compro un gioco per pc su disco e ci gioco dall’italia in un paesino sperduto col televisore in bianco e nero a skart della nonna ho le stesse probabilita di arrivare alla fine dello stesso di uno che lo compra e ci gioca da un attico in centro a new york zona central park con la madonna in oro massello che gli sfiora il cranio in segno di benevolenza tutte le volte che entra in casa, la visione di questo gioco è nata in modo sbagliato e finira anche peggio non si merita nulla ed è fatto col culo ecco la pura e semplice verita che nessuno qui ha il coraggio di ammettere e il silenzio irritante e scostante di niantic e nintendo al riguardo di tutte le critiche e le domande dei player non fa altro che dare ragione alle stesse come quando fai un casino di proporzioni epiche e capisci che forse tacere è la maniera migliore per non fare la figura dell’idiota piu di quanto tu non abbia gia fatto….
    spiace ma questo gioco persa la frenesia del momento è un flop vedrete quando tra un mese non ci giochera piu nessuno forse capiranno di aver fatto una cazz**ta epocale..
    per non parlare dei soldi in ballo se banno un account pagante è giusto e doveroso che i soldi tornino al propietario originale onde evitare ondate su ondate di denunce e sara cosi vedrete soprattutto per gli utenti apple il quale store ha regole ferree su questo punto se la app non ti soddisfa sei piu che giustificato a riprendere i soldi spesi sulla stessa..

  • marcolinoflow489

    Sono stato bannato 4 volte, mi dite che senso ha? Cioè se come dite voi uno si fa un account da 30 in due giorni che senso ha bannare??!?!??! In due giorni me lo rifaccio, mi banni di nuovo? in altri due giorni me lo rifaccio. Cioè cos’è una gara a chi si stanca prima? i profili da fare sono infiniti!

    • Francesco Mentasca

      Ciao scusami.. sono stato bannato anch’io usando solo pokemesh.. sapresti dirmi qualche altro metodo per repurera velocemente? Anche in privato su facebook se vuoi..scusa ma non riesco proprio a trovare nulla!

      • marcolinoflow489

        Ti consiglio TURINGBOT v0.2.1, è umanizzato nei tiri e cancella il tempo di rigenerazione dei pokestop, cambia l indirizzo ip e si ferma al tot massimo di pokemon/pokestop catturabili in un giorno

        • Alex D. Bonacci Dragneel

          Lo proverò grazie

        • Francesco Mentasca

          Grazie mille adesso provo! Sperando che ci sia per mac.. che ho un windows molto lento!

      • Francesca Patriarca

        Ciao! volevo chiederti se hai risolto : ) anche il mio ragazzo è stato bannato per pokemesh e adesso è peggio di una donna col ciclo!

  • Cletus VanDamme

    Da piccolo giocavo tantissimo col mitico Commodore 64. Molti dei giochi avevano solo scritte che comparivano sullo schermo, così dovevo usare l’immaginazione per “disegnare” nella mia mente la realtà che quelle scritte descrivevano. Giocando a pokemon go ho buttato via un paio di pomeriggi, annoiandomi praticamente subito. Girare a piedi per la città, fermarsi, tornare indietro, acchiappare esseri sfuggenti come saponette. Praticamente il lavoro di P.R. d’assalto riminese !!!! Una palla mostruosa!!!!! Che chiavica ! Poi per fortuna è arrivato il bot. Da manodopera camminatrice per volantinaggio a manager dalla scrivania. E mi ha riportato indietro di decenni. È una vera meraviglia leggere quelle scrittine e immaginarmi in giro a fare tutte quelle cose. Viva il Commodore 64 ! Viva i bot !

  • Alessio Gabrielli

    I ban per chi bara (in qualunque modo) sono giusti come in qualunque altro gioco.

    A chi si lamenta perché, per qualche motivo, non può giocare come altri giocatori, ricordo che è un gioco: non è qualcosa di fondamentale, non siete obbligati a giocarci, non è ne il primo ne l’ultimo gioco che non è accessibile a tutti.

    Ps. A me piace giocarci, ma vivo e lavoro fuori città: mi accontento di quelle poche volte che vado in posti popolosi 🙂

  • PIPPILOTTA01

    Il momento in cui usi programmi tipo NOX sai i rischi che corri. Anche io sono stata bannata ma cio’ non vuol dire che la Niantic si possa trattenere il residuo dei soldi, spesi e non utilizzati. ( mi rivolgo a coloro che hanno acquistato monete per ampliare il gioco). Così come non è corretto utilizzare strumenti alternativi per giocare, non è corretto trattenere indebitamente dei soldi. E’ appropriazione indebita!

    • Long Ping Chen

      In teoria spesso nei videogiochi nei termini e condizioni d’uso ci dovrebbe essere un paragrafo dove dice che non sono tenuti a rimborsarti i soldi in caso il gioco chiuda oppure che tu venga bannata,siccome per poter giocare tu hai accetato questi termini non puoi nulla,mi disp ):

      • PIPPILOTTA01

        Non e’ che per caso hai la possibilita’ di farmi avere le condizioni d’uso che si accettano al momento dell’iscrizione di Pokemon go? grazie!

    • ALESSANDRO BONACCI

      Puoi farti rimborsare tranquillamente, come ho fatto io, se hai apple vai sullo store transazioni chiedi il rimborso che ti arriva subito. Ho recuperato i soldi, il gioco non aveva piu nulla da offrirmi arrivato al livello 25, anche con android se vai su google puoi fare la stessa cosa. Su ios il rimborso va chiesto entro 14 giorni dall’acquisto e non oltre, su android non so.

      • marcolinoflow489

        Beh che il rimborso ti arriva subito la vedo dura, comunque lavoro all’apple e di rimborsi immediati non ne ho mi sentito parlare, al massimo dopo 5 giorni lavorativi. In ogni caso quando si violano le regole e i termini di servizio di un app il rimborso non viene effettuato per nessun motivo…

        • Alex D. Bonacci Dragneel

          A me hanno rimborsato entro i due giorni, e posso mandarti anche le email
          che lo confermano, con i soldi rientrati ci ho preso l espansione di hearthstone. Basta farla entro 14 giorni, te che ci lavori dovresti saperlo meglio di tutti. Ed non c entra nulla la questione dei termini di servizio ti rimborsano comunque provare per credere ma sempre entro i 14 giorni. Fidati

    • marcolinoflow489

      È qua che ti sbagli, se violi le regole e i termini di servizio il rimborso o qualsiasi altra cosa non sono previsti!

      • PIPPILOTTA01

        Non sono previsti o c’è esplicitamente scritto che non vieni rimborsato?

  • Gab_TheLastKhan

    Ho usato 2 volte un bot per pokemon go e da quella volta l’applicazione mi dice che non riesce a recuperare i dati del server, ho giocato per un pò di tempo senza bot e senza hack nel mio paesino, ma non trovavo pokemon, pertanto ho deciso di usare tali applicativi.
    La gente che come me abita lontano da grandi metropoli, non può e non potrà mai competere con un giocatore che vive a New York.
    Pokemon Go è un programma di scarsa qualità basato sull’acquisto di moneto d’oro, reperibili nel negozio del gioco, la grande aspettativa, dell’uscita in commercio del gioco, si è trasformata molto velocemente in una grande delusione

    • Davide Castaldelli

      La scusa dei paeselli è patetica perché poi ci sono palestre con cheater lv 40 quando a mala pena giocando seriamente si arriva massimo lv 30. Visto che non c’è moderazione se abiti a fanculo gioca con il 3ds tanto con la scusa che non hanno tempo di livellare i pokemon cheatano pure quello

      • Gab_TheLastKhan

        Tu dici così perchè abiti in città, comunque ero solo al livello 22

        • Davide Castaldelli

          Sono andato in campeggio in un posto sperduto c era una palestra e due pokestop un pidgey e un ratata che spawnavano di tanto in tanto nei paraggi. Posso capire il disagio ma a un certo punto fai dell altro alleva conigli e galline o dai del pane ai piccioni nel sagrato della chiesa del tuo paesello. Il fatto è che la gente non usa il fake gps a passo d’uomo ma come se fosse in macchina o peggio in Millennium Falcon di StarWars per spostarsi da un posto all’altro altro. Visto che pokemon go non è un MMPORG dove tutti possono giocare con il pc allo stesso livello mi sembra giusto il ban tanto alla fine i furbi riescono sempre a trovare il modo per barare rovinando drasticamente il gameplay di un gioco. A Genova non una grande metropoli ci sono due cheater lv 40 hanno occupato la maggioparte delle palestre senza ritegno in poche ore

      • Mio Mio

        sto c**** scusa dei paeselli, se parli così non stai in un paesello e non sai la realtà dei fatti per cui taci.

    • Mio Mio

      anche io vivo in un paesino sperduto che a stento anche il gps riesce a trovare, il mio trucco è stato quello di farmi aiutare dai miei cugini sparsi in italia dandogli il mio account del gioco, e mi hanno bannato lo stesso.

  • stefano fersini

    io non ho barato e per tanto sono stato bannato. nei giorni scorsi il mio account google e stato hackerato e lo stesso account lo usavo per pokemon go di fatto non so che ci abbiano fatto. Attraverso diverse procedure sono riuscito a recuperare il mio account google e come per sorpresa mi vedo essere bannato dal gioco. Sono 2 giorni che ho scritto all assistenza ma ancora non ho ricevuto risposte. Quelli che truccano mi stanno sul cavolo

  • Re Laura

    Salve da due giorni mi trovo il soprannome cambiato in ” ginalacogliona ” e mi trovo modificato l omino e tutti i pokemon catturati non ci sono piu’ e non ho piu’ nemmeno pokeball e non riesco ad entrare a modificare la password in quanto mi dice che indirizzo eìmail non e’ corretto e l’assistenza non mi aiuta.
    Qualcuno puo’ aiutarmi per favore mio figlio sta piangendo e non so’ come aiutarlo scrivendo al mio indirizzo consolonino@gmail.com ve ne sarei davvero grato.

    grazie

    Nino

    • Mio Mio

      Credo proprio che la abbiamo rubato l’account del gioco e se così fosse c’è ben poco da fare purtroppo

  • Mio Mio

    A me l’e-mail di avviso non mi è arrivato ma è comunque una settimana che mi esce il messaggio impossibile recuperare i dati del gioco dal server. La cosa buffa è che non usi trucchi solo che ho parenti sparsi in italia e di tanto in tanto do il mio account ai miei.

  • Tiziana Colzi

    Io invece ho ricevuto questa in risposta alla mia richiesta di aiuto perchè non riesco più ad accedere al mio account.
    Trainer,

    We have received your appeal. Our goal is to provide a fair, fun and legitimate game experience for everyone. Use of any other third-party software or app, including but not limited to scripts/apps, applications used to falsify your location, emulators, modified or unofficial software and/or accessing Pokémon GO clients or backends in an unauthorized manner is considered cheating.

    We are reviewing all account termination appeals. If our system determines that your account was terminated in error, we will send an email to confirm that your account has been reinstated.

    If you have not received an email stating your account was terminated, but are experiencing login issues or map loading errors it may just be a temporary server issue. Please try to login again in a few hours.

    -NianticOps

    Capisco abbastanza l’inglese ma da quanto dicono non capisco se sono stata bannata o no, non avendo ricevuto altre email che confermavano o negavano il banner. Fatto sta che dopo due giorni la situazione è invariata, non riesco ad accedere al mio account, mi da sempre autenticazione fallita. Il problema è comparso a seguito dell’ultimo aggiornamento dell’applicazione che mi aveva fatto impazzire il gps, facendo correre a giro da solo il mio personaggio. Ho risolto il problema del gps spegnendo e riaccendendo il cellulare, ma ormai non riuscivo più ad accedere. Qualcuno sa come posso fare per sapere se posso dire addio al mio account o no?

  • zeik

    Ma bannano solo dall’account google o anche dal club degli allenatori?