Tim Cook Apple Watch

Apple Watch 2: sì al GPS, no alla connettività 4G

Emanuele Cisotti

Sappiamo ormai molto del prossimo Apple Watch 2, che potrebbe arrivare ad inizio settembre assieme ad iPhone 7, e oggi arrivano nuove conferme da una fonte molto autorevole: Bloomberg.

L’informazione più interessante riguarda l’assenza di connettività LTE 4G del prossimo smartwatch Apple. L’azienda infatti avrebbe lavorato a lungo con gli operatori statunitensi per poter integrare questa tecnologia all’interno del proprio smartwatch, nel tentativo di rendere il prodotto indipendente dall’iPhone. Nonostante gli sforzi però sembra che la tecnologia non sia ancora pronta e che l’autonomia dell’orologio ne risentirebbe troppo. In ogni caso viene poi aggiunto che un Apple Watch 2 LTE non sarebbe stato pronto prima di dicembre.

Si parla poi ancora di presenza del GPS e altri report parlavano già in precedenza di un barometro, di una batteria più capiente e un processore più recente. Non ci sono poi novità sulla possibilità di vedere anche una versione aggiornata del primo Apple Watch. Per l’LTE e un nuovo design bisognerà probabilmente attendere il 2017.

Via: Mac RumorsFonte: Bloomberg