europa bandierine final

AGCOM: 3, TIM e Wind dovranno adeguarsi all’Eurotariffa e rimborsare gli utenti

Cosimo Alfredo Pina

Dopo le diffide delle passate settimane AGCOM passa ai procedimenti sanzionatori verso TIM, Wind ed H3G. La questione è ancora una volta quella dell’Eurotariffa; secondo l’agenzia gli operatori non starebbero infatti rispettando i limiti alle tariffe previste dalla fase di transizione verso l’eliminazione del roaming in Europa, prevista per il 15 giugno 2017.

Tre Italia era stata diffidata lo scorso luglio, mentre per Wind e TIM la questione risale a fine giugno. Adesso per gli operatori che non hanno rispettato le prescrizioni del Regolamento UE 2015/2120 si prospetta l’obbligo di dimostrare l’adeguamento delle tariffe e anche l’avvio delle procedure di rimborso agli utenti che hanno dovuto pagare più del dovuto.

LEGGI ANCHE: Cosa è l’Eurotariffa e come cambia il roaming all’estero dal 30 aprile

Vedremo nei prossimi giorni come la cosa si rifletterà effettivamente sugli utenti e quali saranno le risposte dei vari operatori a questa manovra che potrebbe finalmente avvicinare l’auspicabile Europa senza frontiere telefoniche.

Via: Mondo3
  • Luca

    Incredibile, rimborso agli utenti! BTW, perché sono molto attivi in estate? XD

  • Rimborso in Italia??? Impossibile… Al massimo gli regalano qualche gb di navigazione.

  • Massimo Martellani

    E Vodafone?? Sono anni che impone il “gettone” del Passport (soprattutto per gli utenti Business…5 euro/giorno +iva, addebitati anche se solo ricevi una chiamata in roaming!) e non mi sembra che ció vada molto d’accordo con l’Eurotariffa. A quando un’indagine anche su di loro?

  • RiccardoC

    Rimborso? Quando lo vedo ci credo… 2 euro per 12 secondi di chiamata ricevuta, mentre ero in Italia molto vicino al confine sloveno (wind)

  • andrea marcheschi

    Il risultato sarà comunque un’incul@t@ per i clienti