curved-edge1

Apple brevetta tasti virtuali su display curvo (qualcuno ha detto Samsung)?

Giuseppe Tripodi -

È recentemente trapelato un brevetto Apple che prevede un dispositivo con display curvi e tasti virtuali ai lati, proprio sulla parte incurvata dello schermo.

Se tutto ciò vi ricorda gli ultimi smartphone Samsung non siete i soli ma, ad onor del vero, il brevetto dell’azienda di Cupertino risale a maggio 2014, diversi mesi prima che Samsung presentasse il suo primo dispositivo con schermo curvo, Galaxy Note Edge.

In ogni caso, ci sarebbero alcune differenze rispetto ai modelli Edge di Samsung e quanto teorizzato da Apple: il display curvo previsto da quest’ultima, infatti, non rappresenta una “continuazione” del pannello frontale, ma una sorta di secondo schermo laterale utilizzato anche per controlli basati su gesture swipe (immaginiamo, ad esempio, la possibilità di alzare/abbassare il volume).

LEGGI ANCHE: iPhone 7 e 7 Plus: tutto quello che sappiamo finora

iPhone quadrato schermo curvo

In sostanza, quindi, un iPhone che segue questo brevetto sembrerebbe comunque un parallelepipedo (quasi in stile iPhone SE), ma avrebbe fronte e lati costituiti da un unico display.

Questo ci rimanda alla notizia di poche ore fa che prevede un iPhone con case completamente in vetro per il 2017, ma forse è ancora un po’ troppo presto per azzardare previsioni.

Via: 9to5Mac
  • awthil

    Mi piace il modo in cui pensa Apple 😀 mi immagino lo schermo che continua sui lati, con tasti attivabili con il force touch in modo da non premerlo per sbaglio e simulare un tasto fisico (magari con un feedback sonoro per richiamare un click)