TIM e Wind multate da Antitrust per la riduzione del periodo di rinnovo a 28 giorni

Massimo Maiorano

Saranno pari a 410.000 euro (TIM) e 455.000 euro (Wind) le multe inflitte da Antitrust ai due operatori telefonici in seguito alla scorretta riduzione del periodo di rinnovo delle offerte di telefonia mobile a 28 giorni.

Secondo l’Antitrust, l’imposta riduzione a 28 giorni avrebbe aggravato economicamente i clienti dei due operatori. Considerato il Codice del Consumo, il comportamento di TIM e Wind è stato ritenuto aggressivo poiché volto a limitare la libertà di scelta del consumatore ed il diritto di recesso, anche considerate le tempistiche ed il contesto di mercato non favorevoli all’utente.

LEGGI ANCHE: Tutte le offerte degli operatori

Per chi volesse ottenere maggiori informazioni circa le due casistiche, invitiamo ad utilizzare i seguenti indirizzi.

Via: Mondo3