To The Moon (1)

Il magico To The Moon arriverà su Android e iOS (foto e video)

Giorgio Palmieri - L'elaborazione del lutto, e i viaggi nel tempo, anche sulle piattaforme mobili.

Kan Reives Gao sa come scrivere storie emozionanti, e il suo To The Moon non solo rappresenta al meglio questa tesi, ma viene considerato all’unanimità come uno dei titoli indipendenti più belli e toccanti mai creati, e noi non potremmo essere più che d’accordo.

È incredibile come una piccola avventura, realizzata con RPG Maker, sia in grado di evocare così tante emozioni, che presto potranno assaporare anche i videogiocatori dotati di dispositivi Android e iOS.

LEGGI ANCHE: ABZU Recensione – quando i videogiochi si fanno arte

La storia di To the Moon narra le vicende di Eva Rosalene e Neil Watts, due dottori della Sigmund Agency of Life Generation, una azienda specializzata nell’offrire ai suoi clienti la possibilità di esaudire un loro desiderio, prima di morire, attraverso ricordi artificiali, basati però sulla vita vissuta. Il paziente su cui è incentrata la storia è Johnny, e il suo sogno è quello di viaggiare sulla Luna.

Non vi diremo altro, perché altre parole sarebbero inutili, o persino dannose. Nel caso non l’aveste giocato, l’arrivo su mobile, previsto per il prossimo anno in una veste grafica tra l’altro restaurata, si presenta come un’occasione imperdibile per recuperare To The Moon, un titolo che abbiamo a dir poco amato, e che potete già recuperare su PC. Ricordatevi solo di avere a portata di mano una decina di pacchi di fazzoletti: fidatevi, ne avrete bisogno.

To The Moon Trailer

To The Moon Screenshot

Fonte: Engadget
  • Michael Polisini
  • Menthis

    un solo consiglio: se non l’avete ancora fatto giocatelo, tutto d’un fiato e senza distrazioni esterne. Ne varrà la pena.

    • Psyco98

      Quanto dovrebbe volerci a giocarlo tutto?

      • Menthis

        Esattamente 4 ore!

  • Anders Ge (f.k.a.”usagisan”)

    Che dire, da rigiocare anche su mobile.
    Gran bell’esperienza.