Giorgio Vanni è un idolo, e questa canzone di Pokémon GO ne è la prova! (video)

Giorgio Palmieri Ora siamo completi.

Andiamo a comandare? Ma che ne sanno i 2000? Signore e signori, per piacere, lasciate perdere queste melodie che infestano ormai ogni luogo, dal bar giù a casa al più malfamato dei locali del quartiere. Il perché? Beh, semplice. Giorgio Vanni è tornato, ed è più in forma che mai, alla faccia di Gabry Ponte.

Non c’è Moreno questa volta ad accompagnare una tra le più iconiche voci del panorama delle sigle dei cartoni animati ma, anzi, c’è la volontà di mescolare la nostalgia con la novità secondo uno stile coerente e ben amalgamato. La mitica canzone originale della prima serie di Pokémon fa da sfondo ad un motivetto accattivante e particolarmente estivo, dove il Vanni nazionale è carico proprio come più di quindici anni fa.

DA NON PERDERE: Pokemon GO

Qualora non lo aveste ancora capito, la canzone di Pokémon GO è bella che pronta per essere ascoltata da tutti, grandi e piccini. Da oggi siamo nuovamente e ufficialmente all’interno della mania Pokémon come negli anni 2000: che dire se non grazie di cuore Giorgio!