logo 3 italia final

3 Italia sta modificando i vecchi contratti per far pagare l’LTE?

Giuseppe Tripodi -

Tutti i clienti 3 Italia ricorderanno bene che il 25 luglio 2016 l’operatore ha iniziato ad inviare SMS informativi per comunicare che l’Opzione 4G LTE sarebbe tornata a pagamento, al costo di 1€ al mese.

3 Italia era stato il primo gestore italiano a rimuovere i costi aggiuntivi per la rete 4G e, di conseguenza, è facile comprendere il disappunto degli utenti che non si sarebbero aspettati una simile modifica.

Tuttavia, un nostro lettore ci segnala una possibile incongruenza da parte di 3 Italia, che sulle pagine del suo sito avrebbe fatto figurare l’Opzione 4G LTE anche in abbonamenti in cui originariamente non era prevista, in quanto il collegamento alla rete 4G era incluso da contratto e non integrato tramite opzione aggiuntiva. Questo, evidentemente, implica la possibilità di far pagare separatamente la discussa opzione, nonostante nel contratto originale l’LTE non fosse previsto come opzione aggiuntiva.

Nello specifico, la segnalazione riguarda l’abbonamento TOP Unlimited Plus, non più sottoscrivibile dal 5 giugno 2015, ma la cui pagina web è stata modificata per includere riferimenti alla suddetta Opzione 4G LTE, che sembrerebbe non figurare nel Piano Tariffario concordato con l’utente al momento della firma del contratto. A testimonianza della segnalazione, di seguito gli screenshot di come appariva la pagina del contratto il 9 luglio 2016 (come verificabile su Web Archive) e come appare oggi sul sito ufficiale.

Tuttavia, l’abbonamento TOP Unlimited Plus non sarebbe l’unico coinvolto: un esempio simile sarebbe riscontrabile anche con FREE Unlimited Plus, abbonamento ancora sottoscrivile la cui pagina web è stata modificata per includere un riferimento all’Opzione 4G LTE, non presente fino a poco tempo fa, come testimonia la pagina dell’8 luglio salvata su Web Archive (potete confrontarla con quella attuale sul sito 3)

Pur non volendo entrare nei termini legali della quesitone, è evidente che il problema non è tanto la modifica dei siti in sé, quanto se il Piano Tariffario firmato dagli utenti prevedesse o meno l’Opzione 4G LTE o se, come sembra, la connessione 4G fosse prevista da contratto senza l’attivazione di alcuna opzione aggiuntiva.

Questo genere di rimodulazioni, infatti, possono riguardare un’opzione aggiuntiva inclusa nel piano, ma non andare a modificare il piano tariffario concordato durante la firma del contratto.

A giudicare da quanto è possibile leggere sul Piano Tariffario di TOP Unlimited Plus di Giugno 2014 (reperibile in formato PDF a questo indirizzo), non è prevista alcuna Opzione 4G LTE e la connessione alle reti LTE sembra essere prevista da contratto.

Qualora questa ricostruzione si rivelasse veritiera, difficilmente 3 Italia potrebbe far pagare separatamente un’opzione aggiuntiva nell’abbonamento e scorporare la suddetta opzione potrebbe costituire una modifica delle condizioni del piano tariffario, a differenza di quanto specificato dall’assistenza clienti di 3 Italia in questo post.

Abbiamo già contattato 3 Italia per maggiori chiarimenti in merito e non mancheremo di includere le eventuali dichiarazioni dell’operatore sulla vicenda.

Grazie a Marco Alice per la segnalazione

  • Neo_ale

    Ottima mossa per perdere clienti anche affezionati… Contenti loro…

    • mario

      cmnq in queste ultime settimane è un continuo, tre, wind, vodafone tutti a provare queste pratiche scorrette, una causa scatenante ci deve essere, mi domando quale sia.

      • Si son fatti la guerra sui prezzi “ti do 1 giga in più a un euro in meno” fino ad un certo punto siccome erano comunque prezzi allineati con la “concorrenza” e ora con l avvento di app tipo whatsapp una consistente parte delle comunicazioni si è spostata su internet.
        Questo significa meno traffico sms/voce entrante da altri operatori (dove operatori come H3G ci sguazzavano negli alti costi) quindi meno entrate.
        Per correre ai ripari si sono affidati a call center in Albania e Romania.

  • Marco Assini

    Utile articolo e grazie per il contatto a 3Italia.

  • Docking

    Bravi ragazzi, ottimo articolo!
    Speriamo…

  • Marco Romano

    io ho provato a disattivare il rinnovo automatico dell’opzione LTE, e non me lo fa fare

  • GM

    Infatti ! … magari intanto vediamo che ne pensano AGCOM e perché no ? … Anche AGID !

    • Tiwi

      la stessa agcom che ha permesso il passaggio al mese lunare??
      la stessa agcom che consente una rimodulazione a settimana??
      inutili e ladri anche loro secondo me..

      • scumm78

        Hai mai fatto una denuncia all’agcom x il passaggio a 28 giorni?
        https://www.agcom.it/299

        Ti devono rispondere e spiegare perché va bene se archiviano la denuncia

        • Tiwi

          non posso inviare quel documento ad ogni rimodulazione, ma li ho contattati via mail più volte per segnalargli queste cose!

  • Arrivato oggi alla mia consorte.

  • Francesco Piccininni

    Si la stessa cosa é successa con la all in 200 extra dell’anno scorso… Il 4g era incluso nel pacchetto non come opzione è ora da app me la ritrovo come opzione

  • Francesco Piccininni

    Magari sarebbe utile organizzare una qualche raccolta firme

    • Casper

      L’unica raccolta firme che gli operatori telefonici capiscono (e gli insegna efficacemente la lezione) è quella sui moduli di MNP verso altri operatori. Io ho abbandonato 3 per altri motivi ma, fossi stato ancora loro cliente, avrei chiesto la MNP istantaneamente dopo la ricezione del messaggio.

    • JACK SIMON

      Poi le presentiamo all’ass. consumatori o all’AGCOM che scenderanno a compromessi con gli avvocati degli operatori e tutto finirà in una bolla di sapone…ognuno ha il proprio prezzo davanti al denaro non si compete..!!

  • Tiwi

    segnalate tutto all’agcom! non state a parlarne qui..non cambierà nulla..
    fanno schifo e sono dei ladri! è ora di dire basta a queste rimodulazioni unilaterali

    p.s. se volete/potete, vodafone sta offrendo a chi proviene da 3 la special 3gb a 7 euro!

    • Marco Missere

      Anche la Special 4 GB sempre a 7 €, come a me.

      • Tiwi

        purtroppo per ora è stata bloccata, di nuovo, bisogna attendere che venga attivata di nuovo 🙁

        P.s. ce l’ho anche io! ;D

    • ILCONDOTTIERO

      Ps da settembre Vodafone come pubblicato qui , rimodulerà tutti i contratti in essere nel senso che tutti i loro servizi a costi improponibili dato che fino ad agosto saranno gratuiti ( forse non hai letto articolo di qualche giorno fa ) . Quando si promuove una azienda bisogna prendersi le proprie responsabilità . Nessuna Azienda telefonica oggi effettua il fate bene fratelli e aggiungo queste pratiche che non condivido affatto le applicano tutti . Potrei citarti casi molto gravi , ma non è il caso perché questa é la punta di un iceberg , meglio stendere un velo pietoso.

      • Tiwi

        certo che ho letto di vodafone:
        -404 eliminato
        -414 a pagamento
        -sms a 29cent se non li hai inclusi nel piano etc

        ma alla fine, ci sarà sempre il 190 per conoscere il credito, e l’app per chi ha uno smarphone, mentre gli sms, in genere sono compresi, tranne nelle special 3-4gb

        ma non mi pare che, vodafone, come wind e 3, abbia, negli ultimi mesi, attivato giga o offerte a pagamento (l’ultima è stata vodafone exclusive se non erro)

        concordo con te quando dici che tutti rimodulano ed oggi non ci si può fidare di nessuno! ma questo cambio di opzione della 3, è veramente una truffa in piena regola!!

    • scumm78

      Ecco il link x la denuncia all’agcom: https://www.agcom.it/299

  • Marco Alice

    Sono l’autore della segnalazione.
    Nel rinnovare i ringraziamenti e i complimenti per l’ottimo articolo, ci tengo a ribadire ai lettori che la pratica messa in atto da 3 non riguarda solo il mio piano ma una larghissima fetta dei piani (specie se in abbonamento).

    Consiglio a tutti dunque di:
    – Cercare la pagina del proprio piano
    – cercare il proprio piano tariffario (alla data di oggi) – spesso lo trovate in fondo alla pagina in “documenti informativi”
    – inserire i due link su web.archive.org e cercare uno snapshot vicino alla data della sottoscrizione del proprio piano

    Dal piano tariffario controllate il BOX2 (sarà simile a quello inserito nel post) e guardate se si fa riferimento all’LTE come opzione o no. Vi posso assicurare che prima del 9 luglio spesso la dicitura era diversa rispetto a quella che troverete ora.

    • Tiwi

      si ma poi, cosa puoi fare con queste info? la 3, darà ascolto ai clienti truffati??

      • peppeuz

        Credo che per Marco il punto fondamentale sia quanto meno ottenere la possibilità di recidere l’abbonamento senza pagare la penale…

      • Marco Alice

        Intanto mobileworld.it si è occupata della vicenda, e nel giro di un’oretta vedo c’è già un centinaio di share del link.
        Altri si interesseranno come ho fatto io.
        Scriveranno all’ADUC (come ho fatto io)
        Scriveranno all’AGCM / AGCOM, magari.

        In ultima analisi possono procedere con lettere di mora e, eventualmente, procedere in giudizio.

        Morale della favola: ognuno farà ciò che ritiene più opportuno, quel che mi interessa è che le persone siano INFORMATE su cosa sta succedendo e su quali siano le loro condizioni contrattuali.

      • scumm78

        Denuncia all’agcom: https://www.agcom.it/299

        • Emanuele Visciano

          Si può anche andare al CORECOM

  • JACK SIMON

    CHE TRISTEZZA DI OPERATORI TRE E WIND CHE FANNO LE FURBATE PER FAR PAGARE “”OBBLIGATORIAMENTE”” 1/1.5 UERO AI CLIENTI ,ALLA LUNGA NE PAGHERANNO LE CONSEGUENZE…LE LADRATE E LE FURBATE NON RIPAGANO MAI ,QUANDO L’UOMO CAPIRà CIò NON SARà MAI TROPPO TARDI, APPENA POTRò CAMBIERò OPERATORE SICURAMENTE…!!

    • Tiwi

      se non sei in abbonamento, cambia!! 😀

      • JACK SIMON

        Zona poco coperta in provincia arriva solo wind …al momento…se no da un bel pezzo avrei cambiato..!!

        • Tiwi

          strano che nemmeno vodafone arrivi li..cmq ti capisco 🙁

    • ILCONDOTTIERO

      Si vede benissimo che sei un provider della concorrenza , urlare é scortese. Le furbate tutti gli operatori le hanno sempre fatte , finché lo possono fare in termini di legge , lo continueranno a fare . E aggiungo se lo fanno evidentemente qualcuno glielo ha permesso .

  • Michele

    Ciao Secondo voi potrebbe essere motivo di rescissione del contratto con 3, per giusta causa?

    • Tiwi

      in teoria si, in pratica, gli operatori fanno quello che vogliono..bisognerebbe fare causa, mettere un avvocato etc..insomma, un casino, immagino

      • JACK SIMON

        E loro sapendo che la gente non farà mai cause per 2 euro se ne approfittano..in Italia purtroppo le leggi le fanno”I LADRI per i LADRI” se trovi il modo giusto di “rubare soldi legalmente” hai fatto bingo e ce ne sono tanti di modi,purtroppo a come sono messe le leggi..!!

      • scumm78

        Non c’è bisogno di nessun avvocato: https://www.agcom.it/299

    • JACK SIMON

      Certamente no..

      • mario

        se non hai un vincolo dovuto all’acquisto del cellulare e vuoi andare via no problem, se hai il vincolo e non ci sono clausole che permettono modifiche unilaterali entro certi range e per motivi specifici ( e non credo proprio) pure puoi andar via ma rischi una bega legale perchè quelli provano a far qualcosa di sicuro tipo applicarti una penale (oltre al dovuto prezzo del cellulare quello ovviamente glielo devi)

        • Tristania

          Dipende dal tipo di acquisto del terminale, se con finanziamento Compass o a rate 3.
          Per chi ha il debito con Compass può recedere da 3 ma continuando a pagare la finanziaria.

    • Alan

      Se hai Top/Free Unlimited Plus, per l’ADUC sembra non possano applicarti penali (diritto di recesso per cambio unilaterale delle condizioni contrattuali)
      http://sosonline.aduc.it/lettera/pagamento+euro+opzione+lte+h3g+italia_278829.php

  • Beh anche nel mio piano il 4G era incluso da contratto (non era una opzione aggiuntiva) ma l’SMS mi è arrivato ieri… Penso che 3 stia applicando il costo aggiuntivo di 1€ a tutti, indipendentemente da opzioni o altro

    • Tristania

      Sì lo penso anche io. Solo che la 3 ci ha sottovalutati. Pensavano di farla franca e invece hanno sollevato un polverone. È scoppiata la rivoluzione. Io me la combatto fino in fondo sta battaglia.

      • scumm78

        Procedi anche con una denuncia diretta a tre Italia. Questo è l’unico tassello che ti manca x vincere la guerra

  • Mrdroid

    La colpa di tutto ciò è la nostra spengiamo tutti i cellulari anche quelli x lavoro fino a che non scendono a più miti ragionamenti . X che non dimentichiamo che se loro esistono è grazie ai nostri soldi e quindi dovremmo essere noi a decidere non loro. Ma tutto ciò non avverrà mai X che siamo tutti una massa di pecoroni e ci sta bene che ci rubino i soldi in maniera spudorata

    • Ma che stai dicendo? Quando vai a comprare il pane o un auto scegli tu il prezzo al posto del negoziante?!? Il prezzo lo fa chi vende il bene o il servizio, non il contrario, che poi abbiano rotto i coglioni con le modifiche unilaterali ai contratti son d’accordo, ma come acquirenti l’unica cosa che possiamo fare è cambiare operatore… o meglio che potremmo fare se le compagnie non facessero cartello su certi tipi di scelte…

      • blackgin

        Il panettiere mi dice quanto costa il pane e io decido se comprarlo a quel prezzo. Non mi fa firmare un contratto dicendo che il pane mi costerà 1€ al giorno per sempre e poi, quando gli gira, me lo passa a 2€.

        • Giovanna Dispada

          Ed infatti, non è cosi.

          Il panettiere ti dice che ti darà ogni giorno un kilo di pane ad un euro. In cambio, tu dovrai comprare un kilo di pane da lui ogni giorno, altrimenti interrompe il contratto e tu devi pagarli 30 euro.
          Dice anche, però, che lui può cambiare il costo del pane, metterlo quindi a 1,10 euro (per esempio) al kilo. Quando fa cosi, puoi andare da lui e dirgli che non comprerai più il pane nel suo negozio, e non dovrai pagarli nessuna penale.

          Questo è quello che succede.

          • blackgin

            Se, però, il panettiere mi dice “per sempre” e poi, per sempre non è, allora quella si chiama pubblicità ingannevole.

          • scumm78

            Certo e per questo puoi anche fare una denuncia ed ottenere un risarcimento ma scommetto che nessuno di quelli che sta qui a piagnucolare sul forum abbia intenzione di sbatterei x farlo.

        • quando gli gira e lo porta a 2 tu cambi panettiere…

    • Andrea Marras

      Ma parlavi dei politici o di rimodulazioni?

  • Alessandra

    Tre non ha perso il vizio di modificare i contratti unilateralmente,solo che sul mio piano internet 4g con sim solo dati, l’offerta che mi convinse a sottoscrivere era caratterizzata dalla dicitura “per sempre”, a casa mia per sempre significa che se mi hai convinto a passare ai tuoi servizi di connessione dati dicendomi che non ci sarebbe mai stato nessun costo ricarica e poi dopo nemmeno un anno me lo imponi, variando il contratto come pare e piace a te, questo non è più un contratto, questo diventa truffa, o promozione commerciale con messaggio ingannevole, stavolta ci sono gli estremi per una causa legale, tanto passare a un altro operatore non cambia la musica, sono tutti daccordo su costi simili da propinare al consumatore, quindi, meglio sputtanarli direttamente.
    D’ora in avanti sui social ogni volta che Tre publicizzerà un nuovo piano accompagnato dalla dicitura “per sempre”, girerà una contropubblicità che dirà dettagliatamente ai nuovi potenziali clienti cosa significa in realtà quel “per sempre”…

    • Alan

      Nel contratto che hai firmato, non si fa forse riferimento alle modifiche unilaterali da parte di H3G, dandoti (per legge) la possibilità di recesso gratuito? Se si, non è (a livello legale) una truffa.

      Al più è una pratica commerciale scorretta (per tariffe Top/Free Unlimited Plus che la prevedono esplicitamente senza costi fissi).

      Che sia una pratica di mercato allucinante da presa per i fondelli (non trovo termini spregiativi che non siano parolacce..), questo si.

      • Alessandra

        Se truffa non è, è comportamento scorretto,non si può agire per vie legali?ma si può sputtanare le aziende che adottano questo atteggiamento nei confronti dei consumatori,oggi non è come 10 anni fa,oggi tra social e il fatto che pure i chihuahua in braccio ai loro “caratteristici” padroni hanno lo smarfone, è facile perdere credito commerciale, basta un gruppo consistente di consumatori uniti nel dire le cose come stanno diffondendo un contro spot ogni volta che Tre menzionerà la parola “per sempre”, relativa ai suoi piani tariffari a pacchetto.

        • Alan

          L’ADUC (associazione consumatori) ha fatto denuncia all’AGCOM adducendo non sia una variazione contrattuale, bensì una attivazione di opzione non richiesta.

          http://aduc.it/comunicato/h3g+denuncia+pratica+commerciale+scorretta+all_24673.php

          Io credo ciò valga solo per Top/Free Unlimited Plus. Io l’opzione LTE l’ho attivata quando è diventata gratuita un paio d’anni fa. Il fatto che ora vogliano farla pagare è come quando han cominciato a far pagare l’opzione “Ti ho cercato” l’anno scorso. Non è che si possa far granchè.

          Per la dicitura “Per sempre”, mai veritiera, andrebbe bombardata l’AGCOM di denunce, se ADUC o simili già non l’abbian fatto.

          • Marco Alice

            Leggilo tutto il comunicato. C’è scritto che nel caso non fosse considerato opzione non richiesta sarebbe una variazione contrattuale.

          • Alan

            L’ho letto tutto, il comunicato. (Se non mi sfugge qualcosa)ADUC contesta che prima attivino l’opzione LTE tacitamente (quindi a chi *non* l’abbia già attivata -ad esempio perchè il suo terminale non supporta LTE, nella zona in cui vive/lavora non c’è copertura LTE- per poi inviargli il messaggio di cambio costo dell’opzione).
            “L’escamotage individuato dalla società per eludere l’applicazione delle norme a tutela del consumatore consiste nell’attivare gratuitamente il servizio 4G LTE – *senza chiedere al cliente alcun consenso all’attivazione* gratuita – per poi comunicarne la variazione a pagamento.”

            Io l’opzione LTE l’ho esplicitamente attivata due anni fa, allorchè diventò gratuita. Non rientro dunque bel caso della denuncia ADUC. Come per il “Ti ho cercato” divenuto a pagamento l’anno scorso, posso solo scegliere se rimanere senza LTE o pagare l’obolo.

            Diverso sarebbe il caso in cui avessi sottoscritto un cotrratto con Top/Free Unlimited Plus. Lì l’LTE è incluso nel contratto, *non* come opzione. Se obbligano ad avere ora anche l’opzione LTE a pagamento anche a questi, è una variazione contrattuale unilaterale e devono poter recedere senza pagare penale.

  • Marco Alice

    A chi si chiedeva a cosa servisse attivarsi: è di poco fa la notizia che l’ADUC ha denunciato all’antitrust 3.
    http://www.aduc.it/comunicato/h3g+denuncia+pratica+commerciale+scorretta+all_24673.php
    Consiglio a tutti di segnalare il link a questo articolo all’ADUC stesso, ci sono informazioni importanti che possono essere a loro molto utili!

    • Ma dai su che gli fanno multine ridicole in quanto sono collusi. Rubano l ira di dio e pagano il pizzino quando la truffa e’ così evidente che lo stesso garante non può far finta di non vedere..

      • Marco Alice

        Tu quindi come ti sei mosso?

        • Io se non mi sta bene faccio portabilità verso altro operatore. Altra via non vedo fino a quando non cambieranno le regole del gioco rendendo illegali queste rimodulazioni selvagge e rendendo le multe realmente ADEGUATE in base al incasso derivante da tale mossa e introducendo un indennizzo previsto anche per i clienti coinvolti nei loro magheggi.

          Si potrebbe pensare anche di proporre la questione alle politiche e votare chi si propone per fare qualcosa in merito.

          • Marco Alice

            Morale della favola non fai nulla per la collettività, ma pensi solo a quello che conviene a te. Speri che “qualcuno” faccia “qualcosa” per te (votare “certi partiti”), magari, ma tu non prendi iniziative.

            Ricorda poi che buona parte dei clienti 3 hanno un servizio in abbonamento, per cui non possono “cambiare operatore” senza pagare penali. Cosa che nell’articolo è ben esposta.

          • Tristania

            La legge dice l’esatto contrario di quello che dici tu. Ci sono delle condizioni in cui si può recedere senza penali

          • Marco Alice

            Ma l’hai letto l’articolo almeno?

          • Tristania

            Sì ho letto e confermo

  • lastorino1

    Basta semplicemente lasciare questo operatore e migrare altrove. Io l’ho fatto appena ho ricevuto sms e sono contento perché queste ruberie mi irritano troppo

  • vicioman

    Si sta avvicinando la fusione con Wind, ed è necessario per Tre perdere un po’ di valore (perdendo utenti) sia con le migrazioni (ma dai, tutte queste offertone da parte di chi proviene da Tre….?) sia con i disservizi (ti staccano il roaming con Tim perchè dicono “la zona è coperta dal nostro segnale potentissimo…manco un sms riesci a mandare in certi quartieri…) o rimodulazioni estive non proprio popolari.
    Niente è per caso, e niente è in mano a sprovveduti a quei livelli.

    • Marco Alice

      Interessante. E a cosa serve a 3 perdere utenti nell’ottica di fusione?

      • Tristania

        Non l’ho capita nemmeno io questa!

        • vicioman

          Se perdi clienti, si abbassa il valore. Se si abbassa il valore, il prezzo di acquisto da parte di wind è agevolato e si procede più facilmente alla fusione. Detta molto banalmente e semplificando tantissimo…

          • Tristania

            Non credo funzioni così in questo caso. È proprio la fusione con wind a fare perdere valore a 3, io la wind proprio non la tollero.

    • vicioman

      Tra l’altro, ho provato a chiamare (perdendoci mezz’ora per trovare il modo di parlare con un essere umano…) e l’operatore con una spocchia incredibile ed un’arroganza totale, alla mia richiesta di capire come potevo recedere, mi ha sbattuto in faccia i 5 mesi di rate mancanti e di penale quasi con gusto. Oh, ma guardate che non siamo qui a farci prendere per i fondelli ne a sentire gli sfoghi degli addetti al customer care REPRESSI.
      Chiaro che loro non possono dire le cagate che fa l’operatore telefonico, e tutte le incongruenze conseguenti, ma un po di gentilezza ed educazione è d’obbligo.

  • Tristania

    Io che ho attivo questo abbonamento top vi posso confermare che la navigazione lte o 4g era inclusa di default e non un’opzione accessoria. Infatti ho provveduto a recedere dal contratto con questi signori avvalendomi dell’art 70 comma 4. Mi cambiano le condizioni del contratto ergo posso andarmene. Spero che sia così davvero, senza pagare penali penalizzanti. E Grazie perché la 3 mi ha aperte le porte alla fuga a gambe levate. Mai più vincoli…

  • Tristania

    Comunque bisogna fare attenzione. L’lte gratuito l’hanno fornito l’anno scorso per cui per i piani che prima non lo prevedevano di default non si possono avanzare pretese. Invece il discorso cambia nel caso di piani e abbonamenti dove era incluso per tutta la durata contrattuale.

  • Tristania

    I presupposti ci sono tutti

    Nel quadro di questa disciplina generale si inserisce il dettato dell’art. 70, 4° comma, ai sensi del quale: “gli abbonati hanno il diritto di recedere dal contratto, senza penali, all’atto della notifica di proposte di modifiche delle condizioni contrattuali”. 
    Si tratta di un diritto di recesso di fonte legale esercitabile in presenza dei presupposti specificati dalla stessa norma. Allorché il fornitore dei servizi di comunicazione elettronica decida di modificare le condizioni contrattuali deve darne notizia ai propri clienti “con un adeguato preavviso, non inferiore a un mese”, informandoli “nel contempo del loro diritto di recedere dal contratto, senza penali, qualora non accettino le nuove condizioni”. Il mancato esercizio del diritto di recesso equivale, quindi, ad accettazione della proposta di modifica delle condizioni contrattuali.

  • Tristania

    Io ho fatto la portabilità in quanto se si recede dal contratto ti disattivano il numero e poi ho mandato raccomandata ar per avvisare la 3 che non devo loro alcuna penale.

    • Marco Alice

      Tu puoi anche avere ragione, e sono sicuro ce l’hai, ma se la 3 non la pensa come te e comincia la trafila del recupero crediti voglio vedere quanto sarai contenta dopo.
      È QUESTO il problema: le aziende hanno tempo e denaro da perdere, i consumatori molto meno. Ed è a QUESTO che serve AGCOM e AGCM, a tutelarci.

      • Tristania

        Preferisco pagare l’avvocato che regalare soldi non dovuti. Per legge ho ragione io. Vediamo come si evolve la faccenda e poi mi regolerò di conseguenza.

        • Remediuska

          Ciao, io ho avuto il tuo stesso problema. Vorrei procedere come te.. ossia mandare la raccomandata e cambiare gestore perchè trovo veramente vergognoso quello che stanno facendo e i soldi che mi hanno già rubato dal conto. Vorrei sapere se a distanza di mese sei andata incontro a penali o ad azioni legali da parte della 3.

          • Tristania

            Ciao. Fortunatamente la situazione si è conclusa per il meglio, senza alcuna azione legale o riconciliazioni e roba varia. Semplicemente ho pagato una penale equa, 49 euro per recesso anticipato 🙂 ti auguro di risolvere come ho fatto io.

          • Remediuska

            Ma hai pagato 49 euro perchè eri quasi a fine contratto forse? Perchè io ho acquistato un Samsung S7 ad aprile, e dovrei continuare a pagare per 30 mesi. Quindi non vorrei mi sparassero 300 euro di penale sinceramente. Anche se io il cellulare lo vorrei continuare a pagare via rate con la Compass (come già sto facendo) alla quale la 3 si appoggia per i finanziamenti, ma cambiare gestore e non dare più 1 centesimo a loro.

          • Tristania

            Ho pagato 49 euro alla 3, mi mancano 10 mesi, ma le rate del telefono le pago alla finanziaria. Ho solo estinto il contratto con la 3. Quindi suppongo che anche tu pagherai la penale di 49 euro per recesso anticipato alla 3 ma continuerai a pagare solo le rate di S7 alla Compass.

  • Loris Albanese

    ho un contenzioso con tre proprio per questa variazione unilaterale. L’operatore in una sua comunicazione a inizio contratto mi ha confermato via sms le condizioni sottoscritte telefonicamente (e accettate previa firma cartacea dei documenti) che includeva nel piano Piano Tariffario Top Unlimited Plus l’opzione LTE. per questo motivo ho fatto numerosi reclami che non hanno avuto risposta, non ho pagato i costi non congrui della bolletta di settembre e ieri che via sms mi confermano la modifica del contratto … ho ufficialmente inviato disdetta (rescissione). se volete ho tutta la documentazione che può essere utile aggiungere a questa pagina.