pushbullet

Pushbullet rivede i limiti per gli sviluppatori

Giuseppe Tripodi

Pushbullet è un servizio che non dovrebbe aver bisogno di presentazioni: permette di inviare immediatamente testo, link, immagini e quant’altro da smartphone a PC, e viceversa. Per la sua estrema comodità, Pushbullet vanta uno zoccolo duro di utenti che non potrebbero più fare a meno di quest’app (tra cui io).

Ma oltre che ai semplici utenti, Pushbullet offre un servizio anche agli sviluppatori, che possono beneficiare della sua infrastruttura cloud per inviare istantaneamente notifiche relative alle ultime novità: che si parli di siti web, applicazioni o sistemi di domotica, le API di Pushbullet fanno comodo un po’ a tutti.

Tuttavia, considerando l’elevato numero di sviluppatori che usufruiscono del servizio con un account gratuito, Pushbullet ha deciso di rivedere i termini per l’utilizzo delle proprie API. In un primo momento il team aveva chiuso tutti i push automatici per gli account non pro, ma dopo un po’ di tira e molla su reddit, ha stabilito di limitare l’utilizzo delle API gratuite a 500 push mensili.

A scanso di equivoci, specifichiamo che questo non dovrebbe cambiare nulla per i normali utenti e che riguarda unicamente gli sviluppatori che utilizzano le API di questo servizio.

Fonte: Reddit