Narcos

Presto impersonerete un aspirante Pablo Escobar in Narcos: Cartel Wars

Giorgio Palmieri Plata o plomo.

La serie televisiva Narcos è una delle punte di diamante del catalogo Netflix, che fareste bene a recuperare immediatamente nel caso non l’aveste ancora vista. In ogni caso, la notizia della giornata, lieta o meno a seconda dei punti di vista, è che il suddetto show sta per diventare un videogioco per dispositivi mobili.

Che sia chiaro: il “aspirante Pablo Escobar” nel titolo è una sorta di eufemismo. In Narcos: Cartel Wars infatti dovrete amministrare un cartello nei panni di un comune tenente, aiutati però dai personaggi della serie TV, e l’obiettivo sarà quello di creare organizzazioni e formare alleanze con gli altri giocatori per combattere gli avversari e ottenere territorio, profitto e rispetto (non necessariamente in questo ordine).

LEGGI ANCHE: Narcos 2 – Trailer

Un gioco tutt’altro che educativo dunque, ma che farà senz’altro la gioia dei fan dello show, o, almeno, crediamo che quello sia lo scopo. Il titolo in questione è sviluppato da FTX Games, e Aaron Berndtson, capo del business development, ha dichiarato quanto segue:

Abbiamo voluto esplorare l’ambiguità morale della serie, dove giusto e sbagliato sono soggettivi. Siamo molto entusiasti di mettere queste scelte nelle mani del giocatore.

Vi ricordiamo che la seconda serie di Narcos debutterà su Netflix il 2 settembre, data che accompagnerà, probabilmente, anche il lancio del videogioco.

Fonte: Variety