windows-10-mobile

Windows 10 Mobile non può essere più installato su smartphone non supportati

Giuseppe Tripodi

Fino ad oggi Windows 10 Mobile è stato utilizzabile non solo sugli smartphone che hanno ricevuto ufficialmente l’aggiornamento, ma anche da su un gran numero di altri dispositivi per cui era disponibile la Developer Preview. Tutti gli utenti potevano aggiornare a Windows 10 Mobile, tornare a Windows Phone 8.1 se insoddisfatti e, eventualmente, riprovare Windows 10 di tanto in tanto.

Ma da oggi non sarà più così: Microsoft ha infatti bloccato la possibilità per alcuni smartphone di accedere al circuito Fast Ring, impedendo quindi l’accesso alle Developer Preview.

DA NON PERDERE: Recensione Microsoft Lumia 950

Insomma, chi sta utilizzando Windows 10 Mobile potrà continuare a farlo (a patto che non decida di ripristinare una vecchia versione), ma chi utilizza ancora Windows Phone 8.1 non potrà più installare l’aggiornamento tramite il programma Windows Insider. In particolare, questa novità riguarda i possessori di Lumia 920, Lumia 925, Lumia 1020 e pochi altri dispositivi che non saranno aggiornati ufficialmente a Windows 10 Mobile.

Per onor di cronaca segnaliamo che su XDA iniziano già apparire i primi workaround (ad esempio questo), che coinvolgono i file di registro e permettono di “mascherare” lo smartphone, ma si tratta di operazioni delicate (e da eseguire a vostro rischio!) che non cambieranno il blocco di Microsoft.

Via: MSPU