Display flessibili samsung 1

Samsung brevetta “muscoli artificiali” per i display flessibili

Giuseppe Tripodi

Negli ultimi mesi Samsung ha depositato un gran numero di brevetti relativi all’utilizzo di display flessibili: è evidente che questi rappresentino il futuro degli smartphone (o almeno uno dei possibili futuri) e l’ennesimo brevetto non fa che confermare la dedizione di Samsung.

L’azienda coreana ha infatti registrato una tecnologia che funziona come un “muscolo” con cui controllare il piegamento del dispositivo: si tratta di una sorta di rete che si trova dietro il display, che si ripiega su se stessa ricevendo impulsi elettrici. Inoltre, Samsung  specifica che se il piegamento avviene manualmente il display mantiene comunque la forma che gli è stata impressa.

LEGGI ANCHE: Ancora un altro brevetto Samsung per smartphone e tablet pieghevoli

Ma non è tutto qui: oltre a quanto descritto finora, è stato svelato anche un secondo brevetto di Samsung che mostra una sorta di smartphone a conchiglia, dove metà del display viene utilizzato per i controlli e l’altra metà come interfaccia (non è la prima volta che vediamo qualcosa del genere). Trovate le immagini del brevetto nella galleria in fondo.

Nonostante di per sé tutti questi documenti non vogliano dire nulla, è evidente che la società coreana abbia un discreto interesse in questa tecnologia, già anticipata tempo fa con il nome di Project Valley.

Via: SamMobileFonte: ComputerWorld