Pokeball

Gli utenti T-Mobile non consumeranno dati per giocare a Pokémon GO

Giuseppe Tripodi

La Pokémon GO mania continua a diffondersi: non passa giorno senza che i mostriciattoli in giro per il mondo non facciano parlare di loro e, prevedibilmente, sempre più marchi ed  aziende colgono l’occasione per dimostrare il loro supporto e far parlare di sé.

A tal proposito, T-Mobile ha annunciato che i suoi utenti non consumeranno più dati giocando a Pokémon GO: non è la prima volta che l’operatore statunitense si lancia in iniziative simili e già in passato aveva abbonato il consumo di traffico dati per alcune applicazioni (tra cui Play Music).

LEGGI ANCHE: Pokémon GO Plus disponibile al pre-ordine

L’iniziativa partirà il 19 luglio e durerà un anno, durante il quale tutti gli allenatori che utilizzano T-Mobile non dovranno temere nulla per il proprio piano dati. Inoltre, l’operatore offre a tutti i suoi utenti anche 15$ di credito da spendere in corse su Lyft (un servizio simile a Uber, per andare ad acchiappare pokémon, ovviamente) e 50% di sconto su accessori negli Store selezionati (per fare rifornimento di power bank). Infine, 250 utenti fortunati avranno 100$ in PokéCoins e i cinque allenatori più fortunati vinceranno un viaggio per una meta a loro scelta negli USA per andare a fare incetta di pokémon (e non solo).

E se in questo momento vorreste vivere negli Stati Uniti per poter scegliere T-Mobile, l’operatore ha probabilmente colto nel segno.

Via: AndroidPolice
  • _aLex5k8

    Come se il problema fossero quei pochi Mb 😀
    Consuma troppo usare il gps, saran felici i produttori di powerbank

  • talme94

    Sarebbe meglio offrire YT illimitato, no? 😀