smartphone-final

Il 43% dei giovani dice di annoiarsi senza smartphone. E voi?

Giuseppe Tripodi Lo ha riportato un'indagine condatta dalla Bank of America, che ha analizzato il rapporto tra gli americani e i loro smartphone.

Trends in Consumer Mobility è un rapporto annuale condotto dalla Bank of America con lo scopo di illustrare come gli statunitensi utilizzano i dispositivi mobili. Il report di quest’anno evidenzia come i cittadini USA facciano un eccessivo affidamento nei confronti dei loro smartphone per la vita di tutti i giorni: secondo i sondaggi, metà degli americani ha almeno due dispositivi, mentre un quarto ne ha tre.

Un’importante sezione del sondaggio riguarda i millennials, ossia i giovani nati tra l’inizio degli anni ’80 e il 2000; agli intervistati è stato chiesto quali sensazioni provano quando non hanno lo smartphone con sé: il 20% si sente sollevato, il 25% sente che si sta perdendo qualcosa, il 39% è in ansia e ben il 43% dei millennials si dice annoiato. Cifre leggermente diverse quando la stessa domanda viene posta agli americani con età maggiore: il 12% si dice sollevato, il 13% ha paura di perdersi qualcosa, il 22% è annoiato e il 29% è in ansia.

LEGGI ANCHE: Passiamo sempre più tempo utilizzando lo smartphone

Inoltre, è interessante come gli intervistati abbiano ammesso di utilizzare lo smartphone per evitare le conversazioni noiose: lo fa il 9% degli statunitensi più adulti, ma la percentuale sale al 17% per i millennials; inoltre, le cifre salgono rispettivamente a 25% e 40% quando si tratta di scansare le discussioni durante le riunioni di famiglia per le feste.

Infine, considerando che il sondaggio è sponsorizzato dalla Bank of America, c’è una grossa parte di report che analizza come gli statunitensi utilizzano lo smartphone per gestire il proprio conto in banca. Nonostante sia la parte meno interessante, sappiate che l’84% degli intervistati utilizza l’app della propria banca almeno una volta a settimana e il 41% sostiene che l’app di mobile banking abbia ridotto lo stress.

Ma torniamo alle sensazioni che si provano senza smartphone; siamo curiosi di sapere cosa ne pensano i nostri lettori: quando non avete il dispositivo con voi vi sentite sollevati, in ansia, annoiati o temete di perdervi qualcosa? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto.

Via: AndroidHeadlines
  • Marco Luciano

    che generazione di idioti, veramente ignoranti, scusatemi gli insulti, io ho 18 anni e i miei amici rappresentano proprio questa realtà, vanno al ristorante e stanno al cellulare, vanno in discoteca e stanno al cellulare, vanno al mare hanno bisogno della cover perchè mica che non possono usare il cellulare anche in spiaggia, non parliamo poi dell’abuso che ne fanno a scuola.
    io sono un appassionato di tecnologia e mi piace passare del tempo con essa, ma quando la tecnologia invece che essere utile ed unire le persone le divide allora la gente non ha capito un beato cavolo di cosa vuol dire la parola telefono.

    • Roberto Trigona

      Hob20 anni e la penso allo stesso modo.

    • Torre

      Condivido in pieno. Ho alcuni amici che passano il sabato pomeriggio su whatsapp per decidere cosa fare la sera, per poi ovviamente starsene a giocare sul cellulare metà del tempo.
      Età circa 20 anni e i più giovani sono assolutamente peggio.

  • Timothy

    Io odio il dover avere sempre il telefono dietro. Già durante il giorno ho il telefono aziendale oltre al mio a scassare le palle, e onestamente non vedo l’ora di andare a casa per spegnere l’aziendale e mollare il mio da qualche parte. Non mi piace starci sempre attaccato, lo uso, anche molto, ma cavolo per quanto mi riguarda trovo fantastico il venerdì sera dimenticarmi di averlo.
    Infatti con una sola carica ci faccio tutto il weekend, avanzando ancora un bel po’ di batteria..

    Come al solito ci si confonde tra ciò che è utile e ciò che ti crea assuefazione. E il problema è nella mentalità delle persone, indipendentemente dall’età, che mettono il telefono davanti a tutto e poi alla fine non c’è una uscita che sia una con amici in cui non si vedano telefoni o non ci siano silenzi dovuti a “scusa, rispondo un attimo a questo messaggio” che diventano 30 e per mezzora stai a grattarti i cosiddetti, rimpiangendo di essere uscito, quando a casa ti faceva più compagnia il tuo gatto..

  • Pantheon

    senza smartphone nei tempi morti,se devo aspettare che so alla fermata del bus, si mi annoio.

  • Dipende da che situazioni, se sto con amici (buoni amici), ad una cena, ad una festa, allo stadio o facendo qualsiasi cosa, no, non mi annoio e non sento la necessità di utilizzarlo.
    Se sono in sala di attesa dal dentista cosa faccio? leggo giornali del 2013?

    • Orlando Morrone

      Leggi i volantini della pubblicità dello spazzolino Oral-b e i millemila motivi per cui devi assolutamente comprarlo..! Sopratutto il modello con bluetooth!

  • L0RE15

    il livello di paranoia va alle stelle! senza lo smartphone?!?! ma no, mi va alle stelle leggendo di sondaggi come questo!!!

  • crysis

    Io mi sono fatto 6 ore di attesa a San Siro domenica e non mi sono annoiato per niente senza smartphone (che non ho preso su perché avevo paura di perderlo o romperlo visto che non ha neanche una settimana 😉

  • ILCONDOTTIERO

    Una delle cose che mi danno fastidio , che spesso quando parli con una persona e li che fa swipe sul cellulare e ti prende peri fondelli annuendo facendo cenni di aver capito . La stima del 43% é ottimistica credo sua più alta . La cosa più raccapricciante che questa moda si sta spostando anche agli intoccabili con più esperienza e più vecchi di età. La rovina principale ? WhatsApp in primis e poi Facebook . Gli Smartphone ad una certa ora dovrebbero spegnersi da soli e riportare il seguente messaggio ” La vita vivila in compagnia con chi realmente ti può ascoltare e non sprecarla ” .

  • Federico

    Sinceramente non mi piace per niente andare in giro senza smartphone. Ma semplicemente perchè se succedesse qualcosa posso chiamare, tornare a casa col navigatore o fare altre cose utili. Ormai lo smartphone fa moltissime cose e trovo ovvio averlo sempre con se…quanti sondaggi inutili