Logitech_K780_Multi-Device_Wireless_Keyboard_1

Logitech annuncia la sua nuova tastiera multi-dispositivo (ed ha anche il tastierino numerico) (foto e video)

Giuseppe Tripodi -

Da diversi anni Logitech si è specializzata nella produzione di tastiere multi-dispositivo: un’unica tastiera compatibile con PC, smartphone e tablet con qualsiasi sistema operativo (Android, iOS, Windows, macOS, ChromeOS) in cui è possibile passare da un device all’altro tramite un comodo switch.

Dopo l’ottima K380, l’azienda presenta adesso la Logitech K780 Multi-Device: si tratta ovviamente di una nuova tastiera Bluetooth compatibile con più dispositivi, che offre una scrittura silenziosa ed efficiente ed ha anche il tastierino numerico al lato per i più esigenti. Come altri modelli simili, anche questa K780 presenta un piccolo spazio gommato dove poggiare smartphone e tablet in una posizione ideale per la lettura.

LEGGI LA RECENSIONE: Logitech K380

Logitech K780 Multi-Device ha un’autonomia fino a 24 mesi con le due pile AAA in dotazione e sarà in vendita dal 12 luglio al prezzo di 103,99€. Di seguito alcune immagini e un video dimostrativo.

  • TheJedi

    104€ per una tastiera? Io ne ho una sempre logitech, con touchpad integrato, bluetooth quindi funziona con tutto e l’ho pagata 34. Direi che hanno fumato qualcosa di scaduto.

    • Usuppue

      vabbè questo è il prezzo di listino. penso si troverà poi intorno alle 60 euro

    • Pol Pastrello

      Di cosa ti lamenti? Ti regalano addirittura 2 pile AAA preinstallate … cosa vuoi di più dalla vita? 😉

      E’ dotata anche di un ricevitore USB per i dispositivi sprovvisti di bluetooth; a mio avviso l’unico handicap è che non integrato o a corredo un sistema di puntamento … sti barboni potevano pure regalare un topino considerando il prezzo e il fatto che sono tra i maggiori produttori di ratti! 😉

      PS x Tripodi. Le batterie sono AAA non AA! Altrimenti le dimensioni ed il peso peggiorano di parecchio … 😉

      • TheJedi

        Hai ragione, scusami 😀

  • L0RE15

    100 € e nemmeno è illuminata?! Molto comoda la funzione del multi-dispositivo.

    • Pol Pastrello

      L’illuminazione consuma parecchia energia; i tasti poi sono sempre allo stesso identico posto! 😉
      Ti consiglio di fare un corso di dattilografia; da quel momento farai senza guardare la tastiera … 😉

      • Giammy

        Sì ma fa parecchio comodo la retroilluminazione, ti parla uno che non guarda la tastiera quando scrive, però i simboli chi se li ricorda tutti? E i tasti funzione?
        Comunque cioè, mettere anche solo 10/15 led smd (che magari si spengono dopo 20 secondi) cosa consuma? Saranno, ad abbondare, 150/230mA in più…
        O addirittura almeno uno switch per disattivare in caso la retroilluminazione così che uno sceglie la longevità, alla fine con quel che costa!

        • Pol Pastrello

          Mi dispiace … ma me li ricordo tutti, anche le differenze tra la tastiera ITA e quella ENG. 😉

          • Giammy

            Eh vabbè, allora sei un caso a parte!

      • L0RE15

        il problema non sono le lettere che possono digitare ad occhi chiusi ovviamente, ma gli altri tasti che ogni produttore infila dove vuole delle dimensioni che vuole (soprattutto le seconde funzioni). Ad ogni modo, al buio completo come piace stare a me, una tastiera illuminata è tremendamente più comoda.

    • Obi-Wan

      tu fai come faccio io. Vivi nell’anno passato.
      Io ormai compro il modello precedente di quasi tutto. Lo paghi meno e sai se poi funziona bene o da problemi.
      Anche smartphone ormai punto al top di gamma dell’anno prima (caso a parte stavolta oneplus 3 che costa come un top di gamma vecchio di 1 anno).

      • Pol Pastrello

        Per gli smartphone, acquistare quelli dell’anno prima, visto che vengono aggiornati per 2-3 anni, rischi di avere uno smartphone non più aggiornato. 🙁

        • Obi-Wan

          Lo cambio ogni anno e mezzo circa. A volte 1 a volte 2. Non è un grosso problema.

      • L0RE15

        concordo che la tua è un’ottima tattica! (sono serio, non è ironico)

  • Obi-Wan

    per cui la k480 e 380 scenderanno ancora di prezzo. E’ ora di prenderne una.
    Per ora ho la tastiera bluetotoh nintendo pagata 5 euro ma non è il massimo, spesso si incantano i tasti.
    La 480 è scesa a 39, la 380 a 36.