iStaging (1)

Arredare una stanza con la realtà aumentata: iStaging (foto e video)

Leonardo Banchi -

Chiunque si sia trovato nella necessità di rimodernare una stanza, semplicemente con l’aggiunta di un elemento di arredamento o anche rinnovandone completamente il mobilio, sa sicuramente quanto sia difficile fare le proprie scelte, e quanto invece sia frequente rimanere delusi per non aver saputo immaginare correttamente l’effetto finale.

Fortunatamente, grazie alla realtà aumentata questo potrebbe non essere più un problema: per ottenere un’anteprima esatta di come apparirà la stanza dopo il cambio di arredamento sarà infatti sufficiente installare l’app gratuita iStaging, disponibile per Android ed iOS.

Guardate subito il risultato

Il funzionamento di iStaging è molto semplice. All’interno dell’app è presente una ricca raccolta di mobili di varie tipologie, per qualunque tipo di stanza e di ogni stile: selezionandone uno, ed inquadrando con la fotocamera del dispositivo il punto dove vorreste posizionarlo, potrete vederlo “catapultato” all’interno della vostra stanza, e avrete anche la possibilità di ruotarlo o osservarlo da vari punti di vista semplicemente muovendovi, proprio come se il nuovo mobile fosse già davanti a voi.

LEGGI ANCHE: Realtà aumentata e fotografia si uniscono in LEGO® In-Store Action

Oltre a questa funzionalità tanto pratica quanto interessante, iStaging include poi una serie di “modelli” di stanze predefinite, che potrete esplorare a 360° o con un dispositivo come Cardboard, e un negozio online attraverso il quale potrete comprare, naturalmente, ciascuno dei mobili disponibili all’interno dell’applicazione.

Download gratuito

iStaging è uno degli esempi più efficaci di come la realtà aumentata sia in grado di semplificare moltissime operazioni, e per utilizzarla non avrete bisogno di un dispositivo particolare, ma di un qualunque tablet o smartphone con Android o iOS.

Se dovete rinnovare il mobilio della vostra camera o della cucina di casa, quindi, questa è sicuramente un’app da provare, almeno per farsi un’idea delle possibilità. A seguire trovate i badge per il download gratuito, un video di presentazione e una galleria di immagini.

Play Store badge

App Store badge