MOAS I Sea

I sea è l’app iOS per segnalare i migranti in mare

Giuseppe Tripodi

Parlando di argomenti delicati come la crisi dei migranti, è necessario iniziare con le doverose premesse: l’app di cui vi parliamo è stata realizzata da Migrant Offshore Aid Station (MOAS), un’importante organizzazione non governativa che tra agosto 2014 e ottobre 2015 ha salvato oltre 14.000 persone disperse nel Mar Mediterraneo.

Per far fronte alla nuova crisi dei rifugiati, MOAS ha lanciato un’app chiamata I sea in cui gli utenti possono segnalare eventuali barche o persone disperse in mare: il software divide tutte le immagini satellitari del Mar Mediterraneo in milioni di piccoli punti, ognuno dei quali viene assegnato ad un utente. Ogni persona può quindi controllare periodicamente le foto da satellite ed inviare segnalazioni in caso di necessità d’aiuto.

Inviando una segnalazione ci verrà chiesto nome, email e un numero di documento: queste informazioni servono principalmente a screditare eventuali simpaticoni, ma non hanno alcuna implicazione.

L’applicazione è ovviamente gratuita e potete scaricarla subito dal badge di seguito.

App Store badge

Via: Engadget