Tap to pay Windows 10 Mobile

Il Tap to Pay su Windows 10 potrebbe arrivare solo sui nuovi Lumia

Giuseppe Tripodi

Con l’Anniversary Update di Windows 10 Mobile, Microsoft introdurrà la versione 2.0 dell’app Portafoglio: questo software, oltre ad avere una rinnovata sezione per le tessere fedeltà, permetterà i pagamenti basati su NFC, detti anche Tap to Pay. Tuttavia, la possibilità di pagare con lo smartphone potrebbe non arrivare su tutti gli smartphone Windows 10 Mobile, anche se dotati di NFC.

Durante la conferenza per sviluppatori WinHEC del 2015, infatti, Microsoft aveva annunciato che il suo sistema operativo mobile avrebbe presto supportato l’Host Card Emulation (HCE), tecnologia per i pagamenti mobile già utilizzata su Android; per questo motivo, si dà per scontato che il Tap to Pay di Windows 10 Mobile sarà basato su questa architettura.

L’Host Card Emulation è una tecnologia particolarmente sicura ed è il punto di riferimento per diversi circuiti bancari, tra cui MasterCard e Visa. Proprio MasterCard espone sul suo sito una lista di dispositivi approvati per l’utilizzo dell’HCE, dove tuttavia figurano solo alcuni Lumia, ossia:

  • Lumia 640 XL (non-LTE)
  • Lumia 650
  • Lumia 650 Dual SIM
  • Lumia 950
  • Lumia 950 Dual SIM
  • Lumia 950 XL
  • Lumia 950 XL Dual SIM

Diversi Lumia dotati di NFC non sono presenti in questa lista e il motivo sarebbe da ricercare nel firmware dell’NFC: in sostanza, sembra che vengano approvati solo i dispositivi con firmware 08.01.22, mentre gli smartphone con vecchi firmware 1.xx non appaiono nell’elenco.

LEGGI ANCHE: L’Anniversary Update introdurrà novità per il Bluetooth e supporto al lettore di impronte

Basterà quindi aggiornare il firmware per rendere tutti i dispositivi compatibili con il sistema di pagamenti? Non è detto: Microsoft non si occupa direttamente del firmware NFC dei suoi dispositivi, ma integra quello fornito dal produttore.

Per questo motivo, sembra che in caso di chip NFC vecchi e non più supportati ci sarà poco da fare: ci troveremmo, insomma, di fronte ad una questione hardware più che software.

In ogni caso, per il momento si tratta solo di speculazioni e non è escluso che entro luglio (ossia quando arriverà l’Anniversary Update) Microsoft non possa prendere iniziative in merito; tuttavia, per il momento gli indizi sono tutti sfavorevoli e c’è il rischio concreto che solo i Lumia più recenti potranno eseguire pagamenti tramite NFC.

Fonte: WindowsCentral