7.0

Nonstop Knight

Nonstop Knight – Fermarsi è per dilettanti (recensione)

Giorgio Palmieri - Il nostro verdetto finale sul gioco mobile del momento.

Nonstop Knight Recensione – Benché sia concettualmente superato, il genere del gioco incrementale (Adventure Capitalist, Battleborn Tap) è ancora molto forte e, grazie al territorio mobile, sembra voler vivere una nuova giovinezza. Nell’ultimo periodo infatti l’attenzione degli sviluppatori si è catalizzata su questo tipo di esperienza auto-giocante, che in effetti sullo smartphone funziona parecchio bene, sempre che siate in grado di digerire le eccessive semplificazioni a livello di gameplay. Nonstop Knight è l’ennesimo esperimento in tal senso, uno di quelli che, tuttavia, ha le sue idee e i suoi meriti. Andiamo quindi a scoprire (anche se in realtà lo abbiamo già “scoperto”) l’ultimo lavoro di Flaregames.

LEGGI ANCHE: Clicker Heroes: debolezze psicologiche (recensione)

Gotta go fast

Non fatevi trarre in inganno dalle immagini: Nonstop Knight è di fatto un gioco incrementale, ovviamente free-to-play, al quale però sono state aggiunte delle meccaniche prese direttamente dagli hack and slash.

Nonstop Knight (2)

Il giocatore può sì interagire con l’eroe a schermo aiutandolo con diverse mosse, ma questo si muoverà e farà fuori tutti i nemici del dungeon senza che voi facciate qualcosa, a patto di avere la forza adatta a sconfiggerli. I capisaldi di ogni idle game che si rispetti infatti sono i numeri, e Nonstop Knight non fa eccezione.

Del resto, il ciclo è sempre lo stesso: si uccidono i mostri della zona, si procede all’altra, si guadagna denaro che va investito per potenziare l’equippaggiamento, fino a quando si è pronti a sfidare il boss. Alla sua morte, il gargantuesco mostro dona un forziere contenente un arma, un’armatura o un mantello casuale. Ognuno di essi determina rispettivamente l’attacco, la vita e il potere delle abilità dell’alter-ego virtuale.

Fa capolino anche il livello d’esperienza, e ciascuno offre nuove abilità e persino delle rune, ovvero varianti delle prime.

Ad esempio, potrete scegliere di potenziare il Balzo con la runa Oro per una cospicua somma di danaro ad ogni uso, o con quella del Doppio, che consente di avere due cariche della stessa abilità. Ogni mossa ha un tempo di ricarica piuttosto breve rispetto alla media del genere, e soprattutto sono molto spettacolari e utili per affrettare l’evoluzione dell’personaggio

Nonstop Knight (4)Il fine ultimo è proprio quello di crescere e aumentare le proprie statistiche, per poi scegliere la via della Ascensione, una opzione che resetta i progressi fatti fino a quel punto, dagli oggetti ottenuti al piano del dungeon raggiunto, mantenendo però il livello d’esperienza.

Come regalo, vengono offerti forzieri, bevande consumabili con cui accelerare il protagonista e, soprattutto, un numero variabile (in base ad una somma dei traguardi guadagnati) di gettoni speciali. Questi vanno poi investiti per aumentare in modo permanente alcuni parametri, come il danno totale, le monete ottenute o anche la quantità di gettoni raccolti nelle sessioni.

L’intera esperienza è calibrata in maniera tale da non annoiare, perché si procede abbastanza spediti e con una certa disinvoltura, e forse è questo il suo maggiore pregio.

L’eroe infatti corre veloce, ed è possibile notare e sentire i cambiamenti delle statistiche in tempo reale mentre lui fa a fette i nemici. Chiaro è che il gioco continua a macinare ricchezze anche quando è chiuso, e vi avviserà tramite notifica quando sarà il caso di rientrare per affrontare un boss o migliorare il proprio armamentario.

Nonstop Knight (7)L’interfaccia per di più è chiara, pulita, così come la grafica, veramente ben fatta malgrado le poche varianti di ambientazioni. Insomma, se vi piace il genere, qui ci troverete solo del buono, visto che pure la progressione, nonostante l’assenza di sfida, è calcolata piuttosto bene e le dinamiche tutto sommato ci hanno convinto.

Peccato che purtroppo la personalizzazione sia un pelino troppo lineare e ridotta all’osso: c’è veramente poco in termini di classi, abilità e equipaggiamento.

Ci sarebbe davvero piaciuto poter scegliere qualche altro personaggio all’infuori del solito cavaliere che, tra l’altro, può essere solo modificato nel sesso e null’altro, ma se non altro il gioco è gratuito e gli sviluppatori non hanno calcato troppo la mano né con gli acquisti in-app, né con i classici annunci pubblicitari.

Da segnalare, inoltre, che su Galaxy S5 ci siamo imbattuti in evidenti fenomeni di battery drain causati da surriscaldamenti dopo pochi minuti di gioco.

7.0

Giudizio Finale

Nonstop Knight rappresenta un valido passo in avanti nel genere del gioco incrementale. L’idea di automatizzare l’hack and slash su mobile funziona e a suo modo riesce ad assuefare, grazie anche e soprattutto alla progressione spedita, ma la scarsità di contenuti e la ripetitività di fondo lo rendono un titolo solo discreto. È comunque un prodotto a cui molte software house, almeno in parte, si ispireranno. Ne siamo certi.

PRO CONTRO
  • Una direzione interessante per il clicker game
  • Progressione ben calibrata
  • Interfaccia e grafica molto pulite
  • Contenuti risicati
  • Ripetitivo dato il genere
  • Battery drain e surriscaldamenti

App-Store-badge

Play Store badge

  • Daniele Freccero

    Consigliatissimo

  • Andrew.00

    confermo il surriscaldamento su oneplus x e anche altri device di varie marche, il gioco comunque va fluido ma si sente il calore aumentare anche qualche secondo dopo avere aperto il gioco

  • davide

    ci sto giocando devo dire che volevo un giochino per passare un pò di tempo ogni tanto in quei buchi durante il giorno e devo dire che ci riesce! se lo sviluppano per bene sarà divertente anche nel lungo periodo. avete altri giochi simili da consigliare? non impegnativi?

    • Mario1996

      Blades of BRIM

  • AspxTM

    Nexus 6P confermo il battery drain e il surriscaldamento, che ho segnalato anche agli sviluppatori

    • AldrexChamaYoloSweg

      Snapdragon 810. Che ti aspettavi?

      • AspxTM

        schweppes

  • Xerte

    Gioco carino. I primi giorni se riesce a prenderti diventa una droga, con il passare dei giorni tende però a stancare. 7

  • Kyotrix

    Anche il mio vecchio note2 scalda e consuma batteria in fretta, consigliato di giocarlo solo attaccati alla corrente. Carino, lo sto giocando da alcuni giorni. Certo che rode ricominciare ogni volta, ma quello che rompe di più è che ad ogni reset si perdono armature e armi e a volte ne avevo trovate di veramente belle…ma tanto….poi si deve resettare e ricominciare sempre sempre, per potenziare il pg e avanzare sempre di più. Guardando la classifica dei primi 100, mi chiedo i primi 10 quanto abbiano speso….