cortana-final

I dispositivi Microsoft parleranno tra loro per capire a chi è rivolto “Hey Cortana”

Giuseppe Tripodi

Gli assistenti vocali rappresentano il futuro, ma quando tutti ci metteremo a chiacchierare con il nostro smartphone, questo avrà qualche problema nel capire quando risvegliarsi per il comando di attivazione vocale.

A tal proposito, Microsoft ha brevettato un sistema che permette ai dispositivi basati su Windows 10 Mobile di stabilire a chi è rivolto Hey Cortana (o eventuali altri comandi).

LEGGI ANCHE: Microsoft brevetta le “notifiche ricche”: più informazioni, meno tempo fra le app

brevetto microsoft hey cortana

Per farlo, tutti i dispositivi che intercettano la frase di attivazione comunicheranno tra loro, condividendo alcuni dati per cercare di stabilire a chi fosse rivolto il comando. Ad esempio, un PC su cui l’utente sta digitando tenderà ad ignorare il comando.

Il brevetto non è ancora stato implementato all’interno del sistema operativo di Microsoft, ma potete leggere il documento completo a questo indirizzo.

Via: MSPU