Agcom

Oggi l’AGCOM deciderà come far rispettare l’Eurotariffa agli operatori

Giuseppe Tripodi -

A partire dal 30 aprile è entrata in vigore la nuova Eurotariffa, regolata dall’Unione Europea che stabilisce i costi massimi di roaming nei paesi del vecchio continente.

Tuttavia, non tutti gli operatori italiani hanno accolto la nuova tariffa europea in modo corretto: TIM e Wind sono già state denunciate dall’ADUC e, in generale, c’è ancora parecchia confusione tra gli utenti dei gestori italiani.

LEGGI ANCHE: Eurotariffa: cos’è e come cambia il roaming all’estero dal 30 aprile

Per questo motivo l’AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) ha convocato i principali operatori mobili il 18 maggio e nella riunione del Consiglio di oggi, martedì 31 maggio, deciderà quali provvedimenti adottare per garantire che i gestori rispettino la normativa europea.

Via: Mondo3Fonte: AGCOM