Surface-Book-Pro-4-potenti-surface-pen-oro_2

Triplicate le vendite di convertibili in Europa nell’ultimo anno

Giuseppe Tripodi

I convertibili sono uno dei maggiori trend informatici degli ultimi tempi: per chi non conoscesse il termine, parliamo di dispositivi dotati di tastiera scollegabile, che possono essere utilizzati come tablet o come laptop, le cui vendite sono esplose in Europa nell’ultimo anno.

Tra i pionieri di questi dispositivi troviamo sicuramente i Surface di Microsoft, a cui nell’ultimo anno si sono affiancate decine di altri prodotti, tra cui anche iPad Pro. Nonostante quest’ultimo non monti un sistema operativo desktop, è stato spesso considerato il diretto rivale dei Surface, scatenando non poche polemiche in rete.

LEGGI LA RECENSIONE:Apple iPad Pro 9.7

Ma che si parli di Microsoft o Apple, in questo caso è la tipologia di prodotto che ci interessa: secondo IDC, uno dei nomi più autorevoli del settore, nell’Europa Occidentale le vendite di convertibili sono triplicate nell’ultimo anno. Nel Vecchio Continente siamo passati dal mezzo milione di unità vendute nel Q1 2015 a circa 1,5 milioni di dispositivi 2 in 1 venduti nel Q1 2016.

IDC parla di una crescita del 190,4% e tra i successi del settore cita proprio Microsoft, che è riuscita a raggiungere il 13% del mercato tablet in Europa.

Inoltre, vale la pena ricordare che presto potremo eseguire le app Android su Chrome OS, il che sicuramente porterà ad una crescita ancora maggiore dei tablet con il sistema operativo di BigG.

Via: MSPUFonte: IDC
  • Matteo Bottin

    Ma è ovvio, per un utente “medio” ciò che fanno i 2in1 basta e avanza, pur costando meno (in certi casi) ed essendo più portatili!