auto-apple-car-icar-project-titan1

Un brevetto Apple spiega come potrete aprire l’auto con iPhone e prestare le “chiavi” agli amici

Giuseppe Tripodi

Utilizzare un iPhone per aprire un’automobile non è una grande novità: diverse compagnie hanno lanciato la propria app che permette di interagire con la macchina tramite il proprio smartphone.

Ma Apple ha depositato un brevetto decisamente interessante, che potrebbe portare una maggiore integrazione tra l’auto e l’iPhone: quest’ultimo sarebbe utilizzato non solo per sbloccare gli sportelli, avviare il motore e regolare i controlli (inclinazione dei sedili, aria condizionata), ma anche altre funzioni interessanti.

La particolarità del brevetto della mela è infatti la possibilità di abilitare un secondo dispositivo ad essere utilizzato come chiave: dal nostro iPhone, potremo prestare l’auto ad un amico o un parente, facendo in modo che il suo smartphone funzioni temporaneamente come chiave.

LEGGI ANCHE: Apple sta allestendo impianti “titanici”, forse per la sua auto elettrica

Il documento descrive la possibilità di consentire l’accesso alla macchina a terzi per un determinato periodo di tempo e a determinate condizioni. Gli scenari possibili sono moltissimi: ad esempio, il proprietario potrà abilitare l’iPhone del figlio per aprire l’auto, ma solo nelle ore diurne e solo entro certi limiti di velocità.

Come sempre, quando parliamo di brevetti è inutile darsi delle date di scadenza: tuttavia, una tecnologia del genere sarebbe sicuramente un valore aggiunto per la futura Apple Car.

Via: 9to5Mac