tianma-4k-screen-840x600

Il QHD non basta: Tianma presenta un display per smartphone 4K

Giuseppe Tripodi -

Il Quad HD è ormai la norma per tutti i top di gamma e, mentre ancora il Full HD resiste tra alcuni dispositivi, c’è chi non si accontenta più di queste risoluzioni. Il produttore cinese Tianma alla Display Week, conferenza di SID che si tiene a San Francisco, ha mostrato il primo, vero display 4K, con una densità di 847 PPI. Per fare un confronto, il Galaxy S7 ha 577 PPI, l’LG G5 ha 554 PPI e l’Xperia Z5 Premium, anche quando riproduce contenuti in 4K, ha 806 PPI.

Ad onor del vero, infatti, il Sony Xperia Z5 Premium, monta uno schermo 4K, ma questa elevatissima risoluzione viene utilizzata solo per riprodurre filmati in 4K, ma scala al Quad HD per le normali operazioni.

LEGGI ANCHE: Samsung mostra il primo display flessibile

Il display da 5,2″ per smartphone di Tianma, al contrario, utilizza sempre una risoluzione di 4K x 2K; inoltre, c’è anche una variante per tablet da 10,4″ con risoluzione 8K x 4K.

Normalmente l’occhio umano non riuscirebbe a distinguere la differenza tra Quad HD e 4K, ma puntare a risoluzioni sempre più elevate è necessario in vista della realtà virtuale, in cui un numero sempre maggiore di pixel contribuisce a migliorare l’esperienza utente.

Via: AndroidAuthority
  • Andrea Martini

    Mi chiedo poi che batterie servano per alimentare tali schermi…e soprattutto cerco di capirne l’utilità, già il QuadHD mi sembra sufficente…

    • the

      Direi che su schermi di dimensioni normali il 720p è più che suffiiciente, 1080p è ottimo ed il 1440p è anche troppo! A meno che non si parli di pentile, dove più o meno serve più del doppio di pixel per avere la stessa nitidezza, o per i visori, dove anche in 4k penso si vedano ancora i pixel!

      • Andrea Martini

        Non credo che con il 4K su uno schermo da 5” tu riesca a vedere i pixel XD

        Vorrei aver visto la stessa escalation sui portatili!! Ad ora per avere il FullHD su di un PC devi spendere almeno 700€

        • the

          Se hai mai provato anche un banale cardboard te ne rendi conto! Ricordo che con htc m7 era utilizzabile ma i pixel erano ben visibili, mentre con galaxy nexus era come guardare con una lente d’ingrandimento un vecchio televisore crt, si distinguevano tutti i subpixel! Questo è quello che fai alla fine, guardi lo schermo con una lente d’ingrandimento da 3 cm di distanza!

          Assolutamente vero il discorso pc portatili, vederne in vendita con uno schermo 1366×768 la vedo quasi come un’offesa personale. Voglio dire, hai lo stesso spazio in verticale che avevano i pc normali negli anni ’90! Sono passati 20 anni per Dio! Tanti di quelli che comprano quei pc non erano ancora nati quando quella risoluzione era in voga!

  • io sono nappo

    secondo me è un passo avanti, il 4k ci vuole, ci vuole tutto sia affinchè continui il progresso di telefoni da 700 euro sia affinchè telefoni da 300 diventino sempre più completi ed eccellenti.
    poi per la realtà virtuale il 4k su smartphone darà un boom esagerato.
    comunque sul sony mi pare che venga scalato tutto al full hd e non al quad hd.

  • FullHD su telefoni medio-gamma
    4K su telefoni con spiccata propensione per la VR (tipo i Samsung)
    Tutto il resto è abbastanza inutile perché sta “nel mezzo” tra insufficiente e inutile