microsoft-lumia-phone_story

La linea Lumia è morta. E Windows 10 Mobile?

Giuseppe Tripodi L'ennesima conferma della morte dei Lumia è il comunicato di Microsoft relativo alla vendita di Nokia.

I Lumia sono giunti alla fine e questa non è certo una novità: da diverso tempo circolava l’ipotesi che Lumia 650 sarebbe stato l’ultimo della serie e il comunicato stampa pubblicato oggi da Microsoft non fa che confermare le supposizioni.

Nell’annunciare la vendita del brand Nokia a Foxconn, la società di Redmond scrive:

Microsoft will continue to develop Windows 10 Mobile and support Lumia phones such as the Lumia 650, Lumia 950 and Lumia 950 XL, and phones from OEM partners like Acer, Alcatel, HP, Trinity and VAIO.

Insomma, Microsoft continuerà a sviluppare Windows 10 Mobile e supportare i Lumia esistenti, ma tra le righe possiamo leggere che la linea è arrivata al capolinea.

D’altronde, le vendite di Lumia sono colate a picco nell’ultimo trimestre ed è evidente che Microsoft ha bisogno di una nuova strategia per ritagliarsi un posto nel mercato mobile.

LEGGI ANCHE: Perché Microsoft deve uccidere i Lumia e reinventare il mobile

È evidente che tutto punta verso il Surface Phone, l’atteso smartphone di Microsoft che potrebbe arrivare ad aprile 2017 insieme a Redstone 2 e che rappresenterà il vero anello di congiunzione con Windows 10, grazie alla possibilità di eseguire app Win32.

Ancora una volta, quindi, tutta l’attenzione si sposta sul Surface Phone, che potrebbe rappresentare l’ultima chance di Microsoft per unificare davvero Windows 10 e rivoluzionare il mobile.

  • Francesco

    Maledetti hanno distrutto solo il marchio nokia…

    • ILCONDOTTIERO

      Pensa che Nokia il prossimo anno comincerà tramite Android insieme a Huawei a spazzare via Samsung insieme ad Apple . Forse non hai capito che era tutto scritto . Vedrai ne vedremo delle belle e coda più interessante sotto questa operazione ce chi stai accusando perché anche se compare prenderà sempre soldi tramite i brevetti x i prossimi 10 anni.

    • Adriano

      Non hai capito molto di tutta la vicenda misà… È stato un “piacere” reciproco che nokia e Microsoft si sono fatti con la sezione mobile.

  • Nessuno86

    Ma dove è ma dove è uscito fuori che il surface potrà eseguire app Win32?

    • peppeuz

      Non è ufficiale, ma è la funzione che tutti si aspettano, anche considerando che HP ha già realizzato qualcosa di simile con x3 Elite, che esegue le app Win32 da remoto

      • Se è quello che intendevi nell’articolo, già è possibile con app come Remote desktop

  • Meglio se si concentrano sulla versione desktop… In ambito mobile è la seconda volta che crollano. Cmq sia si sà, la speranza è l’ultima a morire e non c’è due senza tre.

  • Parliamone

    E’ vero che il mercato non ha risposto bene a Windows 10 mobile, ma a me pare sia stato demerito di Microsoft, gli Insiders sono stati tantissime e Windows 10 è stato sin da subito apprezzato da quasi tutti gli insiders, il problema è stato che Microsoft non ha mantenuto le promesse fatte sugli aggiornamenti a tutti i Lumia e poi lo sviluppo è andato a rilento e ancora oggi presenta tante pecche nonostante dovrebbe essere stabile e completo, non lo è. E poi la delusione più grande sono stati i due 950. Insomma non si possono presentare 2 dispositivi stupefacenti e bellissimi come i Surface e poi due telefoni brutti come i Lumia 950 e poi nei mesi successivi lanciare solo il 650 :S dai non si fa così.

    Credo le soluzoni siano due, una è quella di abbandonare Windows Mobile e creare qualcosa come ha fatto Amazon, partendo da Android fare un ecosistema molto personalizzato come Fire OS.

    Oppure lanciare un solo dispositivo che potrebbe essere un Surface Phone che faccia da traino a tutti gli altri OEM come sono riusciti a fare benissimo con Surface, inventando di fatto un nuovo formato ovvero 2in1 che ormai sono tanto di moda e per tutti i prezzi.

    Credo sia meglio la seconda, però si dovrebbe ancor di più affinare Windows 10, cercare di lasciare un minimo di personalizzazione agli OEM, perchè fino ad ora, che io abbia un Lumia 735 e tu un Windows Mobile di qualunque altra marca, la differenza non si nota, e questo è un bene per la stabilità, ma un male per la personalizzazione e per le funzioni che in più che un OEM può portare.

    Insomma è la differenza che c’è tra un Nexus 6P che sfrutta al massimo le funzioni basilari di Android Stock e le ottimizza alla perfezione sfruttando l’hardware al meglio, e un S7 che si magari è un po’ meno reattivo in alcuni ambiti, ma ha funzioni in più che sono possibili solo alla forte personalizzazione di Samsung.

  • RafaStyle92

    la verità è che 10m è pronto solo ora per il lancio al pubblico. Comunque informatevi meglio perchè Microsoft ha venduto a Foxconn la divisione sui features phone e non sugli smartphone