SoundHound assistente vocale musica

SoundHound si trasforma in un assistente vocale per la musica (video)

Giuseppe Tripodi "Ok Hound" è il nuovo comando per interagire con il nostro assistente musicale. Ma, prevedibilmente, per il momento funziona solo in inglese.

Siamo sempre stati abituati a pensare che SoundHound fosse solo un rivale di Shazam, buono per identificare i brani in riproduzione o trovare i testi delle canzoni. Ma l’azienda ha già svelato il suo assistente vocale, Hound, ed era solo una questione di tempo prima che funzioni simili venissero integrate nell’app.

Da oggi, infatti, basta pronunciare un Ok Hound per attivare l’assistente vocale di Soundhound: potete chiedere di riprodurre una traccia su Spotify, Apple Music o altri servizi, aggiungere un brano ad una playlist o mostrarvi le canzoni più popolari del momento.

LEGGI ANCHE: Confronto Hound vs Google Now

Ma SoundHound risponde anche ai vostri dubbi musicali: potete chiedere in che anno è stato pubblicato un album, in quale disco è contenuto un pezzo e così via.

L’aggiornamento è già disponibile sia su Android che su iOS ma, come accennato, funziona solo in lingua inglese: potete scaricare l’ultima versione dai badge di seguito, mentre in fondo un video che mostra le potenzialità dell’assistente.

Play Store badge App Store badge

 

Via: TheVerge
  • Vaulenst

    Scusate se vado off-topic: spesso sento musica in streaming su youtube con lo smartphone.
    Pero’ del video non mi interessa nulla, anzi mi ruba molta banda (e non ho tanti GB mensili).
    Inoltre non posso spegnere lo schermo altrimenti la riproduzione si interrompe, e questo causa anche un consumo elevato di batteria.

    Qualcuno puo’ consigliarmi un servizio che abbia molta musica e non abbia i limiti descritti?
    Grazie

    • Marco Missere

      Spotify su tutti, poi Google Play Music, Apple Music, Deezer, Napster. E se non sbaglio ce ne sono altri.

      • Giuseppe

        Però devi scaricare i brani, perché se utilizzi questi servizi su rete mobile ogni ora di ascolto se ne vanno circa 900 mb…

        • Psyco98

          Una album un album medio dei Pink Floyd (una 40ina di minuti) in FLAC mi occupa circa 300 di MB, quindi per un’ora direi certamente non oltre 500MB (a stare larghi).
          Io ero rimasto a quando spotify era a 92kbps normale e 256kbps per il Premium, che dovrebbero essere lontanissimi da cifre simili

          • TheJedi

            Spotify ha aumentato la qualità, questa è una cosa successa a me quando avevo il premium e solo 2GB con Vodafone, 1 ora di musica 750MB di traffico consumato, con l’abbonamento free dovresti stare sui 350MB, forse anche meno (i bitrate di adesso dovrebbero essere 128 free e 320 premium).

    • Vaulenst

      Grazie per le risposte. Provero’.