SoundHound si trasforma in un assistente vocale per la musica (video)

Giuseppe Tripodi "Ok Hound" è il nuovo comando per interagire con il nostro assistente musicale. Ma, prevedibilmente, per il momento funziona solo in inglese.

Siamo sempre stati abituati a pensare che SoundHound fosse solo un rivale di Shazam, buono per identificare i brani in riproduzione o trovare i testi delle canzoni. Ma l’azienda ha già svelato il suo assistente vocale, Hound, ed era solo una questione di tempo prima che funzioni simili venissero integrate nell’app.

Da oggi, infatti, basta pronunciare un Ok Hound per attivare l’assistente vocale di Soundhound: potete chiedere di riprodurre una traccia su Spotify, Apple Music o altri servizi, aggiungere un brano ad una playlist o mostrarvi le canzoni più popolari del momento.

LEGGI ANCHE: Confronto Hound vs Google Now

Ma SoundHound risponde anche ai vostri dubbi musicali: potete chiedere in che anno è stato pubblicato un album, in quale disco è contenuto un pezzo e così via.

L’aggiornamento è già disponibile sia su Android che su iOS ma, come accennato, funziona solo in lingua inglese: potete scaricare l’ultima versione dai badge di seguito, mentre in fondo un video che mostra le potenzialità dell’assistente.

Play Store badge App Store badge

 

Via: TheVerge