Samsung brevetto tastiera proiettore

Samsung ha brevettato uno smartwatch che proietta la tastiera

Giuseppe Tripodi

Di tanto in tanto, spuntano fuori nuovi brevetti che aprono scenari interessanti per il futuro della tecnologia: anche in questo caso, difficilmente vedremo proiezioni con cui interagire sulla nostra mano a breve, ma si tratta comunque di un’idea interessante.

Secondo questo brevetto, depositato originariamente a novembre 2014, Samsung sta pensando ad un dispositivo indossabile che permette di proiettare un’interfaccia con cui interagire, in maniera simile a quanto si vede con le tastiere laser.

LEGGI ANCHE: Apple vuole mettere fine alle figuracce da autocorrettore

Il documento descrive la possibilità di utilizzare la proiezione per vari scopi, ad esempio mostrare una tastiera, ma anche fornire informazioni aggiuntive come fosse un secondo schermo. Il brevetto illustra anche un eventuale visore per la realtà virtuale in grado di proiettare interfacce sugli oggetti, utile ad esempio per creare dei “pulsanti” con cui interagire.

In ogni caso, nonostante sia bello navigare di fantasia, probabilmente ci vorranno ancora un paio di anni prima di vedere in commercio una tecnologia del genere: per il momento, possiamo consolarci con gli screenshot del brevetto, che potete trovare di seguito.

Via: Phandroid