Bejeweled Stars

EA lancia Bejeweled Stars: il solito match-3? Più o meno… (foto e video)

Lorenzo Delli

Bejeweled StarsPopCap deve forse parte della sua celebrità alla serie Plants vs. Zombies, uno dei primi tower defense ad entrare nei cuori degli utenti mobili grazie ad un gameplay rapido e intuitivo e ad una cornice di gioco originale e divertente. La software house però nel 2001 lanciava Bejeweled, un classico match-3 che all’epoca riuscì a farsi scaricare da qualcosa come 75 milioni di utenti.

È quindi lecito aspettarsi che, anche a distanza di 15 anni, PopCap ci tenga al suo progetto originale e che sforni un nuovo e sopratutto rinnovato capitolo della serie. E infatti, proprio in queste ore Electronic Arts, di cui PopCap fa parte, ha lanciato sul Play Store di Google e sull’App Store di Apple il “nuovissimoBejeweled Stars.

LEGGI ANCHE: Hungry Shark World disponibile per Android e iOS!

Perché abbiamo messo nuovissimo tra virgolette? Perché nonostante tutti gli sforzi della software house, Bejeweled Stars sa di già visto. Sì, i vari livelli sono diversi tra loro, caratterizzati da “fiumi” che cambiano dinamicamente le pedine in gioco, le gemme possono essere unite per formare gemme speciali, il tutto è coadiuvato da una sorta di impalcatura social con messaggi privati, emoji da sbloccare e quant’altro.

Rimane il fatto che Bejeweled Stars è uno dei tanti match-3 che si possono trovare su smartphone che probabilmente non ha nulla in più da offrirvi di un classico Candy Crush. Detto questo, noi vi lasciamo ugualmente con i badge per il download (gratis con acquisti in-app, ovviamente) in modo che possiate valutare da soli potenzialità e difetti del titolo. A seguire anche trailer e immagini illustrative.

App Store badge

Play Store badge