Vodafone-LTE-Logo

Vodafone UK è la prima a non far pagare il roaming in Europa

Giuseppe Tripodi -

Anche se attualmente ci sembra poco più di un miraggio, ci aspetta un futuro privo di costi di roaming: la Comunità Europea sta spingendo molto in questo senso, con una riduzione dei prezzi iniziata il 1 maggio con la nuova Eurotariffa.

Tuttavia, oggi Vodafone UK ha fatto un grande passo in avanti, annunciando la fine dei costi di roaming in 40 paesi coperti dalla rete dell’operatore.

LEGGI ANCHE: Le reti mobili italiane sono tra le più veloci al mondo, ma manca il segnale

In sostanza, si potranno utilizzare i minuti e gli SMS del proprio pacchetto senza alcun limite e anche per la connessione non vi saranno costi aggiuntivi, ma solo fino a 2 GB o 4 GB, a seconda che abbiate scelto Pay Monthly Red o Pay Monthly Red Value.

Per il momento la gradita novità è valida solo per i clienti Vodafone UK che utilizzano una delle suddette tariffe, ma siamo speranzosi che prima o poi tutti gli operatori permetteranno di utilizzare il proprio pacchetto anche all’estero.

Potete leggere di più sul sito ufficiale di Vodafone UK.

Via: Engadget
  • Ugo

    quindi la domanda diventa immediatamente: posso comprarmi una sim vodafone UK ed usarla stabilmente in italia?
    potete informarvi (e -rci) ?

    • francesco

      se intendi per qualche mese si, ma se la usi sempre in italia se ne accorgono e ti multano.

      • Ugo

        se ne accorge chi?
        mi multa chi?

        • francesco

          ti cito un articolo che avevo letto

          “Unico limite imposto dall’UE: farne un “uso equo”, ovvero il divieto di abusi come l’acquisto di una sim straniera in un Paese in cui i prezzi sono inferiori per usarla in modo permanente nel proprio Paese di residenza. Stop quindi ai furbi: resterà vietato quindi comprare una carta telefonica per esempio in Lettonia per usarla in modo permanente in Italia. In caso di violazione l’operatore telefonico potrà infatti imporre al proprio utente un recupero dei costi.”

          • riccardo1991

            La Lettonia è economica, ma non troppo. Costano meno Estonia, Lituania e Polonia per quanto riguarda gli operatori telefonici. In tutti questi paesi le sim vengono vendute ovunque senza chiedere un documento.
            Ipoteticamente da giugno 2017, per aggirare le condizioni di fair use potrebbe bastare comprare parecchie di queste sim (non costano tanto, per esempio in Lituania mi pare 1.5 o 2€), attivare il boundle desiderato tramite internet e infilarle su un dual sim qua in Italia. E quando si sforano le condizioni basta cambiare SIM e fare lo stesso. Ovviamente tutti siamo curiosi di sapere queste limitazioni di uso in buona fede da parte dell’UE.
            Certamente con un minimo di programmazione e un telefono dual sim…

        • Cristian

          e tra l’altro vodafone uk è più cara di vodafone IT…

    • Danilo Mancino

      Ma per comprare una sim vodafone UK non dovresti avere la residenza in UK o almeno dichiarare il falso?

  • Cristian

    non è la prima in Europa, ma la seconda!

    anche 3 uk fa lo stesso, ma su tutti i piani:

    http://www.three.co.uk/Discover/Phones/Feel_At_Home

  • Giuseppe Salvia

    Io sto in UK da 3 mesi, ed è stata proprio 3 UK la prima, solo che se appunto viene usata per un tempo prolungato ad esempio in Italia, dopo circa 6 mesi viene disattivata l’offerta. Qui in UK comunque mi hanno sempre sconsigliato Vodafone UK, perchè mi hanno detto che non prende dappertutto…