Tizen logo final

Samsung svela Tizen OS 3.0: 64-bit, Internet-of-Things e supporto multi-utente (foto)

Andrea Centorrino

Nel corso dell’ultima conferenza per gli sviluppatori, tenutasi a San Francisco a fine aprile, Samsung ha tolto il velo alla versione 3.0 di Tizen: arriverà a settembre con diverse novità, fra cui il supporto ai 64-bit.

Non è stata fornita una data precisa, ma è stato aggiunto che la versione beta verrà rilasciata a luglio, e che il rilascio a settembre sarà accompagnato da nuovo hardware. Tizen OS 3.0 supporterà l’ultima versione LTS del kernel Linux, SoC a 64-bit sia ARM che Intel (potevano mai sapere che la piattaforma Atom sarebbe stata abbandonata? -NdR), risoluzioni 4K, Bluetooth 4.2 e Wi-Fi 802.11ac.

LEGGI ANCHE: Samsung ha venduto oltre 3 milioni di smartphone Tizen

Visto l’interesse di Samsung per l’Internet-of-Things, la nuova versione del sistema operativo mobile non avrà problemi ad interfacciarsi con l’Internet delle cose. Tizen OS 3.0 integrerà anche un antivirus, un sistema per la protezione della privacy, il supporto multi-utente, ed un controllo vocale migliorato.

Fonte: FoneArena