Gli account Facebook e WhatsApp saranno associabili, ma la decisione sarà irreversibile! (foto)

Giuseppe Tripodi - Oltre all'associazione con il profilo Facebook, sono in arrivo davvero tante novità per WhatsApp, tra cui le videochiamate e un codice QR che identifica univocamente il profilo.

Negli ultimi giorni abbiamo parlato spesso delle novità in arrivo su WhatsApp, che vanno dalle videochiamate alla possibilità di citare i messaggi, ma non solo.

Le ultime indiscrezioni a proposito della più famosa app di messaggistica istantanea riguardano l’integrazione con Facebook, che pare avverrà tramite un apposito tasto già avvistato in una precedente beta di iOS.

Integrazione Facebook WhatsApp

Nonostante sia solo un semplice switch, sembra che si tratti di novità decisamente corpose, almeno secondo quanto scoperto finora: WhatsApp avrebbe infatti preparato un articolo sul blog ufficiale per annunciare la nuova funzione, cosa che di solito viene riservata solo alle più importanti novità.

L’aspetto più interessante della vicenda è che, una volta abilitata l’integrazione, si potrà modificare solo nei 30 giorni successivi: insomma, ci sarà un mese per valutare come cambia l’esperienza utente su Facebook, tenendo presente che la decisione non sarà reversibile.

Non è ancora ben chiaro in cosa consisterà l’integrazione, ma WhatsApp sta tenendo in gran segreto le funzione e ha repentinamente rimosso l’opzione dalle beta di iOS successive.

Oltre questo, tra le novità segnalate ci sono nuove funzioni di cui avevamo già parlato, come la possibilità di eliminare determinati messaggi. In un sol colpo, sarà possibile cancellare:

  • Tutti i messaggi più vecchi di 30 giorni (Android, iOS, Windows Phone)
  • Tutti i messaggi più vecchi di 6 mesi (Android, iOS, Windows Phone)
  • Tutti i messaggi, eccetto i preferiti (Android, iOS, Windows Phone)
  • Tutti i messaggi che contengono un URL (iOS)
  • Tutti i messaggi, eccetto documenti e file (iOS)
  • Tutti i messaggi, eccetto i preferiti, documenti e file (iOS)
  • Tutti i messaggi
  • Tutti i messaggi dei vecchi partecipanti ai gruppi (iOS)

Inoltre, abbiamo nuove testimonianze per la citazione dei messaggi e le videochiamate (vedi screenshot in fondo).

Sembra poi che verrà aggiunto il nuovo font Fixedsys (mettendo una parola tra apici ‘ ) e sarà possibile condividere qualsiasi tipo di file (fino ad un massimo di 100 MB su Android e 120 MB su iOS) e inviando tramite questo metodo un’immagine, non verrà compressa.

LEGGI ANCHE: WhatsApp vuole sostituire le mail nell’invio di documenti?

Infine, anche su WhatsApp (così come già annunciato per Messenger), nel profilo avremo un codice QR univoco che permetterà a nuove persone di aggiungerci più facilmente. Sì, la funzione è stata palesemente presa da Snapchat.

Si tratta di tantissime novità (di cui potete avere alcune prove negli screenshot di seguito) che non sappiamo quando verranno implementate ma che sembra potranno avvicinare moltissimo WhatsApp a Facebook. Sarà una comodità in più per utilizzarlo o un motivo in più per passare a Telegram?

Via: PhoneRadarFonte: WABetaInfo