Clash Royale nuove carte

Clash Royale: in arrivo 6 nuove carte, carte leggendarie nello shop e tanto altro! (aggiornato)

Lorenzo Delli -

Novità Clash Royale – Una vera e propria ondata di novità è in arrivo su Clash Royale, il MOBA, sempre si possa definire tale, di Supercell che sta letteralmente incatenando milioni di giocatori in tutto il mondo ai propri smartphone e tablet.

Novità Clash Royale – Nuove carte

È ovvio che Supercell voglia mantenere viva l’attenzione del proprio enorme bacino di utenza. Una parte delle novità in arrivo in Clash Royale ve l’abbiamo già “spoilerata” nel titolo dell’articolo.

Sono infatti previste ben sei nuove carte per le prossime settimane, anche se al momento possiamo mostrarvene solo tre: gli Spiriti di Fuoco, sbloccabili a partire dalla quinta arena, due simpatici spiriti saltellanti che attaccheranno utilizzando il loro corpo infuocato, la Fornace, anch’essa sbloccabile alla quinta arena, che evocherà due spiriti di fuoco (per un totale di 12) e Le Guardie, ovvero guardie scheletriche munite di scudo che si sbloccheranno alla settima arena. Vediamole in azione!

Novità Clash Royale – Carte leggendarie e ricompense

Le novità non terminano qui. A quanto pare Supercell ha intenzione di donare oro ad ogni vittoria che riusciremo a guadagnarci. Per ogni vittoria in arena 1 guadagneremo 5 monete, 7 monete in arena 2, 9 in arena 3, 11 in arena 4 (e sarà possibile richiedere 20 carte e donarne 4), 12 in arena 5, 14 in arena 6, 15 in arena 7, 20 in arena 8. I forzieri migliori inoltre avranno una percentuale di drop migliore.

A quanto pare inoltre le carte leggendarie faranno il loro debutto nello shop. Bisognerà arrivare all’arena livello 8 per trovarle, e non è certo detto che siano a disposizione tutti i giorni. Il costo in oro sarà ovviamente piuttosto alto.

Novità Clash Royale – TV Royale

Ebbene sì, ancora novità. Supercell ha intenzione di cambiare radicalmente anche TV Royale, il sistema che permette di godersi i replay delle partite più emozionanti di Clash Royale. L’intenzione è quella di introdurre la possibilità di godersi le partite più importanti in diretta. Sarà possibile vedere il deck degli sfidanti solo a partita iniziata (per evitare eventuali suggerimenti ai giocatori da parte degli spettatori) e sarà anche possibile gettare coriandoli e vedere quanti altri spettatori vi sono proprio durante le partite.

Inoltre, un’altra delle modifiche di TV Royale permetterà di selezionare i match appartenenti ad arene specifiche, in modo da imparare anche dalle partite più vicine al livello del giocatore (e non solo da quelle di alto livello).

Nuovi bilanciamenti

Come se non bastasse, a partire dal 5 maggio sono previsti nuovi bilanciamenti delle carte già presenti in Clash Royale, ed è anche previsto un fix che coinvolgerà tutte le carte da gioco. Ecco l’elenco completo delle modifiche come riportato da Supercell.

Mortar: Deployment time increased to 5sec (from 3sec), damage decreased by 10%
– For a building with both offensive and defensive capabilities, the Mortar is currently too strong and offers too much value for 4 Elixir. Its use rate in Arena 8 is a bit high for such a specialized, and contentious, card. Additionally, we wanted to take into consideration that when the new Tournament Rules come into play, Mortars will be capped at level 9 instead of level 8.

Bomb Tower: Lifetime decreased to 40sec (from 60sec)
– The Bomb Tower is a bit too dominant and difficult to deal with in the low to mid Arenas currently. A lower lifetime will help with this and also bring it more in line with the other defensive buildings.

Elixir Collector: Hitpoints decreased by 20%
– The Elixir Collector’s use rate is very high at the top and feels like too much of an obvious choice in many decks. Additionally, being able to use it as a distraction and damage absorber is interesting, but it’s a bit too good at the latter right now. Less hitpoints should remedy this.

Cannon: Hitpoints decreased by 11%
– The Cannon simply offers too much value for 3 Elixir.

Royal Giant: Range increased by 1
– The Royale Giant’s low use rate shows that he hasn’t yet found his purpose. A longer range will allow him to outrange most defensive buildings and make him the demolitionist he was born to be!

Mirror: Common and Rare Cards mirrored 1 level higher
– This change will mean a Tournament Rules level Mirror (4), mirrors all card rarities to their respective Tournament Rules levels (1, 4, 7, 9); and a max level Mirror (8), mirrors max level cards. It should also help boost the Mirror’s overall value and appeal.

Valkyrie: Will be affected by pushback (e.g. when hit by Fireball)
– When a rather large Fireball lands on your face you should feel it, and look as though you felt it. The Valkyrie is tough as nails, but she’s not that tough. This change is for consistency with all other small to medium sized troops.

Mini P.E.K.K.A: Will be affected by pushback (e.g. when hit by Fireball)
– Same as above.

Range Values (all units): Fixed
– We fixed a bug where the handling of attack ranges wasn’t consistent with different sized units. Due to this the range values will appear to be smaller than before for some units in the next update, but their ranges are all effectively the same as before.
– One example of this is when two units with the same range encountered each other, they didn’t always attack at the same time – this has been fixed.
– Also, the King Tower’s range seen here appears to have been decreased, but it hasn’t! And likewise with the Royal Giant, we’re increasing his range by 1, but his info screen will show a range of 6.5 in the next update – even though it has increased by 1!

Aggiornamento : svelate le altre tre nuove carte!

Le altre tre nuove carte sono leggendarie: il Minatore, in grado di scavare una buca e riapparire in un punto casuale della mappa (in sostanza, possono essere evocati in qualsiasi punto), Sparky, una sorta di carro armato ranged particolarmente potente, e Lava Hound, un’unità che verrà odiata a morte da tutti, una sorta di gigante volante che attacca gli edifici.

Via: TouchArcadeFonte: Chief Pat