WhatsApp potrebbe introdurre la segreteria telefonica

Giuseppe Tripodi -

Sembra che WhatsApp stia spingendo ancora su funzioni che esulano dai normali messaggi di testo: dopo averci suggerito le videochiamate, adesso le traduzioni anticipano l’arrivo di una possibile segreteria telefonica.

Tra le stringhe da tradurre, infatti, si legge proprio Voice mail, che lascia intuire la possibilità di lasciare un messaggio quando qualcuno non risponde ad una chiamata.

LEGGI ANCHE: WhatsApp vuole sostituire le mail nell’invio di documenti?

Certo, c’è già la possibilità di registrare un messaggio vocale come alternativa al messaggio di testo, ma la dicitura Voice mail potrebbe implicare una sorta di registrazione automatica nel caso qualcuno non risponda. Attualmente la stringa è presente solo nelle traduzioni dell’app per iPhone, ma possiamo assumere che, nel caso venisse rilasciata, una funzione simile arriverà in breve tempo anche su Android.

Via: SmartDroid