Apple Watch spot

Apple Watch 2 potrebbe integrare un chip LTE

Giuseppe Tripodi Nuove indiscrezioni sul prossimo smartwatch della mela suggeriscono connettività integrata e chip più veloce.

Secondo quanto riferito da alcune fondi di The Wall Street Journal, il prossimo modello di Apple Watch verrà presentato in autunno e sarà dotato di connettività integrata e SoC Apple S2.

Sul nuovo processore S2 non ci sono molti dubbi e qualche settimana fa potrebbero anche essere iniziati gli ordini di queste componenti, ma è più incerta la presenza del chip LTE, che tuttavia sarebbe un’ottima aggiunta, specialmente per le funzionalità fitness.

LEGGI ANCHE: Apple ha bloccato i cinturini che ricaricano Apple Watch

Con un modem integrato, infatti, l’Apple Watch potrebbe essere indipendente dell’iPhone e risultare uno strumento ancora più utile per gli sportivi che vogliono portarlo con sé per monitorare le proprie attività.

Non ci sono ancora molte indiscrezioni sul secondo modello di Apple Watch, ma secondo alcuni rumor sarà identico al primo nell’aspetto, ma presenterà una serie di migliorie al livello hardware, proprio come nelle varianti “S” degli iPhone.

Via: AppleInsiderFonte: Wall Street Journal