usb-type-c-final

Il Quick Charge 3.0 non rispetta le specifiche USB Type-C: HTC 10 ed LG G5 nel mirino

Nicola Ligas -

Benson Leung, l’ingegnere di Google diventato famoso per le sue recensioni dei cavi USB Type-C, ha qualcosa da dire anche in merito allo standard Quick Charge 3.0, che si sta diffondendo rapidamente: non va bene.

Secondo Benson, non è cambiato nulla dai tempi del suo vecchio posti di Novembere 2015: le specifiche USB Type-C proibiscono ai metodi di ricarica proprietari di cambiare il voltaggio oltre i 5V, ed è esattamente questo che fa il Quick Charge 3.0, spostandosi tra 9 e 12 V per diminuire i tempi di ricarica.

Quindi, in soldoni, questo significa che qualsiasi dispositivo che utilizzi Quick Charge 3.0 via USB Type-C viola in pratica le specifiche di quest’ultima. Inutile dire che ciò include anche i recenti LG G5 ed HTC 10.

LEGGI ANCHE: Quali smartphone supportano il Quick Charge 3.0

Sia chiara una cosa: il Quick Charge 3.0 è progettato per funzionare così, e si suppone che Qualcomm abbia fatto i compiti a casa e si sia assicurata che ciò non causi danni. Benson in effetti non specifica se ci siano dei seri rischi per il caricatore o per il dispositivo stesso, e magari spingersi fino ai valori indicati può essere sicuro anche se non in accordo alle specifiche USB Type-C.

Il punto è che non ne abbiamo la prova, e questo piccolo “scandalo” dei cavi Type-C sembra tutt’altro che concluso, al punto da non farci rimpiangere più di tanto il fatto che questi connettori ancora non si siano diffusi più di tanto, almeno fino a futuri aggiornamenti.

Via: Android Police
LG G5

LG G5

confronta modello

Ultime dal forum:

  • Valdos

    Cioè, quindi se io volessi un dispositivo con Quick charge e usb type c non potrei avere entrambi funzionanti e/o certificati al 100%?

    • Orlando Morrone

      È come pretendere di montare un motore 125 su un 50ino.. e chiedere che tutto sia nella norma…

      • Valdos

        Comunque, come paragone, non è che renda granché..

    • In realtà le due cose non sono strettamente collegate: il QC3.0 è compatibile solo con Snapdragon 820, mentre gli altri telefoni con USB C, anche se con Quick Charge (ma 2.0) non pongono nessun problema

      • a’ndre ‘ci

        no.
        anche il QC2 usa i 9/12V.

        • È vero, ho appena controllato…

          • a’ndre ‘ci

            perchè con la type C è iniziato il discorso dei cavi che nn fanno passare 3A… e ora ogni cosa gli va dietro per fare notizia

  • Lorenzo Iorio

    Ma solo a me questa storia della Type-C sta’ stancando? E i cavi commerciali non sono buoni, e le certificazioni non vanno bene…inoltre tutti i cavi vecchi li butto nel cesso…unico vantaggio reale e tangibile è il non voler cambiare telefono (risparmio di risorse monetarie) per non ritrovarmi un telefono o un device Type-C

    • And91

      Cavi e adattatori che seguono le specifiche ce ne sono a bizzeffe ed hanno tutti prezzi umani, sinceramente non vedo il problema.
      Poi ovviamente siamo proprio all’inizio dell’adozione vedrai tra qualche mese questi problemi non esisteranno più.

  • Obi-Wan

    io avrò 24 o 25 cavi microusb sparsi per casa/macchina. Pensare di passare al type c mi prende male

  • Sattil

    Il fatto che il galaxy S7 non abbia il Type-C per me rappresenta un vantaggio più che uno svantaggio

    • look47

      Nell’immediato sì, bisogna vedere che cosa succederà nei prossimi mesi/anni (a seconda di quanto tu tenga il dispositivo).

    • è perché evidentemente non possiedi un telefono con type-c, altrimenti non lo diresti.

      • Tiwi

        personalmente..hanno fatto bene ad aspettare..banalmente..se vai a casa di un amico e hai il telefono scarico, lui ha sicuramente una micro usb x caricarlo, ma si può dire lo stesso di una type-c?

        • Ho il nexus 5x da ottobre e non mi è mai successo di averne bisogno, al limite basta portarsi in tasca un adattatore del costo di 7 euro e grandezza di una moneta. In compenso sono mesi che mi godo la facilità di utilizzo della type-c. 😉

    • Tiwi

      concordo, anche xk, hanno detto chiaramente xk non lo hanno messo, poca diffusione e incompatibilità con i visori VR

    • MeneS

      Per il momento sicuramente 😛

  • Tiwi

    quindi in pratica i type-c non potrebbero supportare il quick charge 3..e invece questi telefoni hano type-c con quick charge 3??
    spero davvero questo non implichi danni o rischi per le persone..

    • a’ndre ‘ci

      il cavo USB non ha mai potuto portare più di 5V; eppure i quick charge l’hanno sempre usato a 9…. .

    • Michel Bianchi

      È un cavo ,e si parla sempre di bassa tensione ,inoltre più alzi la tensione più scende l’amperaggio ,con questo non voglio dire che ci può passare tensioni altissime 😉